Allegati: Guida al nuovo DOCFA 4.00.2

Guida al nuovo DOCFA 4.00.2

Come usare il software per la redazione delle dichiarazioni del Catasto Fabbricati

Castello Graziano

WOLTERS KLUWER ITALIA
Anno 2014

 

La guida descrive con approccio pratico-operativo tutte le funzionalità del software DOCFA fornito dall’Agenzia delle Entrate. La guida, di pratica e immediata consultazione, consente al professionista di procedere nella denuncia per l’accatastamento o per la variazione di un fabbricato urbano.

L’Autore presenta una ricca casistica pratica, richiamando i concetti essenziali in tema di catasto e approfondendo concetti e informazioni tecniche di interesse specifico.

La guida presenta l’uso del DOCFA come un’unica procedura, con l’impostazione di un classico manuale d’uso del software, ed evidenzia in modo sintetico tutte le varianti possibili per ciascun caso pratico. Questo metodo consente così al professionista di vedere schematizzato il procedimento del DOCFA e di individuare la variante di specifico interesse per le sue esigenze professionali.


Normativa di riferimento

Principali norme

R.D.L. 13 aprile 1939, n. 652, convertito con Legge 11 agosto 1939, n. 1249
Accertamento generale dei fabbricati urbani, rivalutazione del relativo reddito e formazione del nuovo catasto edilizio urbano. Testo coordinato.

D.M. 19 aprile 1994, n. 701
Regolamento recante norme per l’automazione delle procedure di aggiornamento degli archivi catastali e delle conservatorie dei registri immobiliari.

D.P.R. 23 marzo 1998, n. 138
Regolamento recante norme per la revisione generale delle zone censuarie, delle tariffe d’estimo delle unità immobiliari urbane e dei relativi criteri nonché delle commissioni censuarie.

Documenti di prassi

Circolare Ministeriale 19 gennaio 1984, n. 2
Assunzione nell’archivio catastale delle informazioni relative agli immobili urbani di nuova costruzione.

Legge 23 dicembre 1996, n. 662
Misure di razionalizzazione della finanza pubblica.

Circolare 26 novembre 2001, n. 9 della Direzione Centrale CCPI
Attivazione della procedura DOCFA 3.0.

Nota 21 febbraio 2002, n.15232 della Direzione Centrale CCPI
Casi particolari di intestazioni catastali e disposizioni inerenti le categorie fittizie F/3 e F/4.

Lettera Circolare 31 maggio 2002, n. 36363, della Direzione Centrale CCPI
Procedura Docfa 3.0 – Elaborato planimetrico.

Circolare 13 febbraio 2004, n. 1/T, dell’Agenzia del Territorio
Procedure informatiche di cui all’art. 1 del decreto ministeriale 10 aprile 1994, n. 701 del Ministro delle finanze – DOCFA – Controlli e verifiche

Circolare 5 aprile 2005, n. 4, dell’Agenzia del Territorio
Attivazione del servizio di trasmissione telematica del modello unico informatico catastale relativo alle dichiarazioni per l’accertamento delle unità immobiliari urbane di nuova costruzione e alle dichiarazioni di variazione dello stato, consistenza e destinazione delle unità immobiliari urbane censite (DOCFA) – Avvio del servizio in forma sperimentale

Circolare 3 gennaio 2006, n. 1,  dell’Agenzia del Territorio
Ulteriori chiarimenti per la corretta attuazione dell’art. 1, comma 336, della legge 30 dicembre 2004, n. 311 – Semplificazioni procedurali per la predisposizione di documenti di aggiornamento Docfa.

Circolare 11 aprile 2006, n. 3, dell’Agenzia del Territorio
Nuovi termini per l’accatastamento delle unità immobiliari urbane, ai sensi dell’art. 34-quinquies, comma 2, del decreto legge 10 gennaio 2006, n. 4, convertito con modificazioni dalla legge 9 marzo 2006, n. 80. Ampliamento della possibilità di pagamento dei tributi speciali catastali attraverso il deposito interno anche per le dichiarazioni Docfa.

Circolare 13 aprile 2007, n. 4, dell’Agenzia del Territorio
Articolo 2, commi 40 e seguenti, del decreto legge 3 ottobre 2006, n. 262 – Accertamento in catasto delle unità immobiliari urbane censite nelle categorie particolari E/1, E/2, E/3, E/4, E/5, E/6 ed E/9 – Censimento delle porzioni di tali unità immobiliari destinate ad uso commerciale, industriale, ad ufficio privato, ovvero ad usi diversi, già iscritte negli atti del catasto.

Circolare 14 luglio 2009, n. 2/T, dell’Agenzia del Territorio
Tributi speciali catastali – Esenzione a favore degli Enti locali – Legge 15 maggio 1954, n. 228.

Circolare 8 maggio 2009, n. 1/T, della Direzione Centrale CCPI
Sperimentazione nuove procedure di prima iscrizione degli immobili al Catasto Edilizio Urbano.

Circolare 29 ottobre 2009, n. 4/T, dell’Agenzia del Territorio
Adozione versione 4.0 della procedura DOCFA per la dichiarazione delle unità immobiliari urbane al Catasto Edilizio Urbano.

Nota 31 marzo 2010, n. 17471, della Direzione Centrale CCPI
Adozione versione 4.0 della procedura DOCFA. Chiarimenti operativi.

Circolare 9 luglio 2010, n. 2, dell’Agenzia del Territorio
Attuazione del decreto legge 31 maggio 2010, n. 78 – Articolo 19, comma 14. Prime indicazioni.

Circolare 10 agosto 2010, n. 3/T, dell’Agenzia del Territorio
Art. 19 del decreto legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122 – Aggiornamento del catasto.

Circolare 10 marzo 2011, n. 2, dell’Agenzia del Territorio
Integrazioni alla circolare del 16 ottobre 2009 n. 3/T – Approvazione automatica degli atti di aggiornamento del Catasto Terreni con contestuale aggiornamento della mappa e dell’Archivio censuario mediante l’ausilio della procedura Pregeo 10.

Circolare 22 settembre 2011, n. 6, dell’Agenzia del Territorio
Articolo 7, commi 2-bis, 2-ter, 2-quater del D.L. 13 maggio 2011, n. 70, convertito, con modificazioni, dalla L. 12 luglio 2011, n. 106. Attribuzione delle categorie A/6 e D/10 ai fabbricati rurali. Prime indicazioni.

Circolare 18 novembre 2011, n. 7/T, dell’Agenzia del Territorio
Attribuzione della rendita presunta, modalità di gestione dei connessi aggiornamenti negli atti del catasto, trattazione e notifica degli esiti.

Nota 27 aprile 2012, n. 21680, della Direzione Centrale CCPI
Attività di attribuzione della rendita presunta – Quesiti.

Nota 22 giugno 2012, n. 31892, della Direzione Centrale CCPI
Accertamento degli immobili ospitanti gli impianti fotovoltaici.

Decreto Ministro dell’Economia e Finanze 26 luglio 2012
Individuazione delle modalità di inserimento negli atti catastali della sussistenza del requisito della ruralità.

Circolare 7 agosto 2012, n. 2, dell’Agenzia del Territorio
Nuova disciplina in materia di censimento dei fabbricati rurali ai sensi dell’art. 13, commi 14-bis, 14-ter, 14-quater del D.L. 6 dicembre 2011 n. 201 e del D.M. 26 luglio 2012 del Ministro dell’economia e delle finanze

Nota 17 settembre 2012, n. 43927, dell’Agenzia del Territorio
Attività di accertamento con attribuzione del la rendita presunta – Sanzioni amministrative di cui all’articolo 11, comma 7, del decreto legge 2 marzo 2012, n. 16, convertito, con modificazioni, dalla legge 26 aprile 2012, n. 44 –
Chiarimenti e istruzioni operative.


Scarica l’intero archivio normativo in formato .Zip [1.892 Kb]