Siti del circuito Teknoring


La Community degli Ingegneri Italiani · Supplemento di Tecnici.it - Quotidiano di informazione scientifica e tecnica - ISSN 2284-0109 - Anno 7 n° 20 del 31/10/2014
Cerca
  • feed
  • Commenti 773
  • tweeter2.338
  • facebook 47.863
  • 165.491 utenti registrati
  homepage/ / / Architettura sicura all'Aquila

Architettura sicura all'Aquila

È stata appena inaugurata la nuova sede della Procura Generale della Corte d'Appello del capoluogo abruzzese, frutto di un progetto di riconversione di una costruzione esistente prima del sisma del 2009

Di
Pubblicato sul Canale edilizia il 17 luglio 2012

Una struttura in cemento armato completamente rivestita con blocchi facciavista splittati e lisci alternati, che rendono la superficie movimentata da particolari giochi di luce e colore. Così si presenta la nuova sede della Procura Generale della Corte d’Appello appena inaugurata all’Aquila.

L’edificio, che sorge su una costruzione esistente prima del terremoto - un fabbricato a forma di C, esteso su circa 3.500 metri quadrati -, sarebbe dovuto diventare la sede dell’Archivio di Stato ma a seguito del sisma del 6 aprile 2009 la struttura è stata adattata alla nuova funzione con un accurato progetto di riconversione. La nuova struttura ospita, in tre piani fuori terra, gli uffici, le aule per le udienze e le segreterie, che si sviluppano attorno a una corte centrale vetrata.

A causa dell’alto rischio tellurico della zona, nel rispetto della nuova normativa sismica, è stato studiato un particolare sistema di ancoraggio meccanico del rivestimento facciavista con elementi a T in acciaio zincato e con l’inserimento di tralicci e fasce multiforate nei corsi orizzontali di malta.

Le facciate esterne sono state realizzate con blocchi facciavista in calcestruzzo del tipo splittato color sabbia, con spessore di 10 cm e altezza variabile di 6, 13 e 20 cm, alternati con elementi lisci da 9,5 cm. L’alternanza delle diverse dimensioni e finiture conferisce all’edificio un effetto visivo d’impatto, variabile in base alla luce che si riflette sulla superficie alle diverse ore del giorno.

La corte interna è illuminata da vetrate continue inclinate verso l’alto, che mettono in evidenza il contrasto dei diversi materiali utilizzati. La stessa trama della muratura è stata riproposta all’interno dell’edificio come nelle pareti dell’ingresso al piano terra, dei corridoi e di alcune sale riunioni.

O.O.


Photo Gallery



Articoli consigliati

  • Software più scaricati
  • Varie/Internet

    Ease Pdf to Text Extractor

    Piccola utility gratuita in grado di convertire qualsiasi file PDF in testo. Ovviamente non riesce ad effettuare la... Scaricato 3748 volte
  • Utility

    Diagram Designer

    Software gratuito per creare grafici e diagrammi. Supporta i formati WMF, EMF, BMP, JPEG, PNG, MNG, ICO, GIF e PCX... Scaricato 197 volte

Google+
News In Evidenza