Affidamento di incarico: un posto di Funzionario tecnico a Ozzano dell'Emilia - Ingegneri.info | Ingegneri.info

Affidamento di incarico: un posto di Funzionario tecnico a Ozzano dell’Emilia

L'amministrazione comunale avvia una selezione, non vincolante e revocabile, per l' assunzione di un Funzionario tecnico - cat. D3 - a tempo determinato settore Programmazione E Gestione Del Territorio

Le attività del dipendente comprendono: la realizzazione del programma delle opere pubbliche, manutenzione e tutela del patrimonio pubblico, con particolare attenzione al profilo ambientale, dare attuazione agli indirizzi politici finalizzati allo sviluppo ed alla tutela del territorio, alle attività proprie dell’Urbanistica principalmente legate alla predisposizione ed applicazione degli strumenti di programmazione e gestione territoriale: Piano Strutturale Comunale, Regolamento Urbanistico Edilizio, Piano Operativo Comunale, Piani Urbanistici Attuativi, e loro varianti. Inoltre, l’incaricato si occupa della gestione delle attività estrattive attraverso il PAE, nonché le attività legate all’Edilizia Privata e del controllo edilizio relative alla realizzazione di opere da parte di privati. Dirige il Servizio Patrimonio che si occupa degli atti di acquisizione/vendita e valorizzazione del patrimonio immobiliare pubblico, della tenuta dell’inventario dei beni immobili, nonché della gestione e implementazione del Sistema Informativo Territoriale, e, inoltre, dirige i “Servizi di Staff” comprendenti i servizi tipici amministrativi interdisciplinari, il Servizio economato – provveditorato, che si occupa della gestione centralizzata delle utenze di tutti gli immobili comunali e della gestione centralizzata della manutenzione di tutti gli automezzi comunali, a servizio dei consegnatari.

Requisiti minimi

Alla selezione possono partecipare gli interessati in possesso dei seguenti requisiti alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande di ammissione:
1. cittadinanza italiana;
2. idoneità fisica all’impiego;
3. godimento dei diritti civili e politici ed immunità da condanne penali di cui all’art. 1 della legge 18/1/1992, nr. 16;
4. immunità da interdizione dai pubblici uffici o da destituzione, dispensa e decadenza da precedenti pubblici impieghi;
5. per i concorrenti di sesso maschile: essere in regola con le leggi concernenti gli obblighi militari;
6. assenza di condanne penali definitive che possano impedire, secondo le normative vigenti, l’instaurarsi del rapporto di impiego;
7. titolo di studio: diploma di laurea, secondo il precedente ordinamento universitario (ante D.M. 509/’99), in ingegneria , architettura o titolo equipollente; diploma di laurea, secondo il nuovo ordinamento universitario, specialistica quinquennale in ingegneria civile, edile, architettura o titolo equipollente;
8. abilitazione professionale all’esercizio della professione (art. 24 D.lgs. 50/2016);
9. esperienza professionale di almeno di 5 (cinque) anni in qualità di responsabile apicale, in settori di attività attinenti all’incarico di cui trattasi.
10. patente di guida categoria “B”.

 

Categoria
Fonte http://www.uvsi.it
Scadenza SCADUTO

Scarica il bando

Affidamento di incarico: un posto di Funzionario tecnico a Ozzano dell’Emilia

Ingegneri.info