Concorso di idee "Grosseto, progettare il presente" - Ingegneri.info | Ingegneri.info

Concorso di idee “Grosseto, progettare il presente”

Il bando sul tema "Sistemazione estetico funzionale e di arredo dei Portici di Piazza Dante Alighieri" promosso dall'Ordine degli Architetti della Provincia di Grosseto è aperto a ingegneri e architetti

Per generare progetti di sensibilizzazione sulle potenzialità e sul diverso uso dei luoghi e degli spazi urbani, nell’auspicio che questo possa servire a tutti da stimolo, per recuperare coinvolgimento e senso della comunità, l’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Grosseto promuove un ciclo di concorsi di idee, con cadenza periodica, che hanno come oggetto la città di Grosseto. L’obiettivo è di individuare le migliori proposte possibili per la riqualificazione e il recupero funzionale di aree “sensibili” della città di Grosseto.

Obiettivi del concorso di idee

Il concorso dal tema “Sistemazione estetico funzionale e di arredo dei Portici di piazza Dante Alighieri” focalizza l’attenzione sullo spazio urbano costituito dalla piazza principale della città e in particolare alla riqualificazione dei suoi portici. Scopo di questo concorso è individuare una soluzione decorativa ed estetica che garantisca il migliore e più coerente intervento di sistemazione funzionale e architettonica dei portici in rapporto alla piazza antistante e alle attività commerciali presenti. Il tutto attraverso l’acquisizione di idee progettuali che ridefiniscano lo spazio civico, qualificandolo come “luogo” riconoscibile e familiare e ridefinendolo architettonicamente in rapporto al suo valore storico, identitario e relazionale.

A chi è rivolto il concorso di idee

Possono partecipare al concorso liberi professionisti singoli od associati nelle forme di cui all’art.46 comma 1 lettera
a) del suddetto nuovo Codice degli Appalti D.Lgs 50/2016;
b) società di professionisti di cui all’art.46 comma 1 lettera b) del suddetto nuovo Codice degli Appalti D.Lgs 50/2016;
c) società di ingegneria di cui all’art.46 comma 1 lettera c) del suddetto nuovo Codice degli Appalti D.Lgs 50/2016;
d) prestatori di servizi di ingegneria ed architettura identificati con i codici di cui all’art.46 comma 1 lettera d) del suddetto nuovo Codice degli Appalti D.Lgs 50/2016, stabiliti in altri Stati membri, costituiti conformemente alla legislazione vigente nei rispettivi Paesi;
e) raggruppamenti temporanei costituiti dai soggetti di cui alle lettere da a) a d) del suddetto 4 nuovo Codice degli Appalti D.Lgs 50/2016, come stabilito all’art.46 comma 1 lettera e) del medesimo nuovo Codice degli Appalti;
f) consorzi stabili di società di professionisti e di società di ingegneria, anche in forma mista, formati da non meno di tre consorziati che abbiano operato nel settore dei servizi di ingegneria e architettura, di cui all’art.46 comma 1 lettera f) del suddetto nuovo Codice degli Appalti D.Lgs 50/2016;
g) lavoratori subordinati abilitati all’esercizio della professione e iscritti al relativo ordine professionale secondo l’ordinamento nazionale di appartenenza, nel rispetto delle norme che regolano il rapporto di impiego, con esclusione dei dipendenti del Comune di Grosseto.

Premi e riconoscimenti del concorso

1° premio: 4.000 euro.

Scadenze del concorso

Termine massimo richiesta quesiti: 08.06.2016
Termine massimo risposta ai quesiti: 16.06.2016
Termine presentazione degli elaborati: 12.09.2016, entro le ore 12.

Categoria
Fonte http://www.gr.archiworld.it
Scadenza SCADUTO

Scarica il bando

Concorso di idee “Grosseto, progettare il presente”

Ingegneri.info