Concorso di idee “Valorizzazione del Giardino della Flora Caprense” - Ingegneri.info | Ingegneri.info

Concorso di idee “Valorizzazione del Giardino della Flora Caprense”

Possono partecipare all'iniziativa del Comune di Capri per la rifunzionalizzazione e il recupero dell'area ingegneri, architetti e studenti

Obiettivi del concorso

I concorrenti sono invitati a presentare soluzioni progettuali di rifunzionalizzazione e recupero relative al Giardino della Flora Caprense e alle aree esterne circostanti, incluso l’edificio noto come Centro Congressi. Saranno selezionate le idee innovative in grado di contribuire all‘economia turistica del posto, dare alla comunità occasione e luogo per una migliore socializzazione e a quanto altro di positivo possa essere proposto per il migliore utilizzo della struttura ai fini sociali e turistici cui essa è destinata.

A chi si rivolge il concorso

Al concorso possono partecipare tutti i soggetti di cui all’art. 156 del D. Lgs. 50/2016 e precisamente oltre ai soggetti ammessi ai concorsi di progettazione, anche i lavoratori subordinati abilitati all’esercizio della professione e iscritti al relativo ordine professionale secondo l’ordinamento nazionale di appartenenza, nel rispetto delle norme che regolano il rapporto di impiego, con esclusione dei dipendenti della stazione appaltante che bandisce il concorso.

Premi e riconoscimenti

1° premio: 3.000 euro.

Scadenze del concorso

La partecipazione al concorso è gratuita ed implica l’accettazione incondizionata del disciplinare. Gli elaborati, dovranno pervenire tramite posta, a mano, o corriere privato, in plico chiuso e protetto, all’Ufficio Protocollo del Comune di Capri in Piazza Umberto I, 80073 Capri (NA) entro le ore 12 del 12 agosto 2016. Sarà possibile l’invio anche mediante posta elettronica certificata personale ed associata al mittente all’indirizzo [email protected] entro i termini di cui sopra.

Categoria
Fonte http://www.cittadicapri.it
Scadenza SCADUTO

Scarica il bando

Concorso di idee “Valorizzazione del Giardino della Flora Caprense”

Ingegneri.info