Assenza di condensazione - DM 26/06/15 (Documento di chiarimento Anit) | Ingegneri.info

Assenza di condensazione – DM 26/06/15 (Documento di chiarimento Anit)

Assenza di condensazione – DM 26/06/15 (Documento di chiarimento Anit)

Anit – Associazione Nazionale per l’Isolamento Termico e acustico – propone un chiarimento riguardante il tema dell’assenza di condensazione.
L’esigenza nasce dalla volontà di fare chiarezza e rispondere ai numerosi dubbi degli operatori nell’interpretare il recente DM 26/6/15 (pubblicato in G.U. lo scorso 15 luglio 2015, sui requisiti minimi per l’efficienza energetica degli edifici in vigore dal 1 ottobre 2015), che riporta all’allegato 1 art. 2.3, comma 2, le seguenti prescrizioni:
“Nel caso di intervento che riguardi le strutture opache delimitanti il volume climatizzato verso l’esterno, si procede in conformità alla normativa tecnica vigente (UNI EN ISO 13788), alla verifica dell’assenza:
– di rischio di formazione di muffe, con particolare attenzione ai ponti termici negli edifici di nuova costruzione;
– di condensazioni interstiziali.”

Categoria
Autore Anit

Scarica il file



Potrebbero interessarti
Assenza di condensazione – DM 26/06/15 (Documento di chiarimento Anit)

Ingegneri.info