Linee Guida 6 ANAC - Rettificate da delibera 18 gennaio 2017, n. 23 - Indicazione dei mezzi di prova da considerare adeguati per la dimostrazione delle circostanze di esclusione | Ingegneri.info

Linee Guida 6 ANAC – Rettificate da delibera 18 gennaio 2017, n. 23 – Indicazione dei mezzi di prova da considerare adeguati per la dimostrazione delle circostanze di esclusione

Linee Guida 6 ANAC – Rettificate da delibera 18 gennaio 2017, n. 23 – Indicazione dei mezzi di prova da considerare adeguati per la dimostrazione delle circostanze di esclusione

La delibera 18 gennaio 2017 n. 23 (scarica dalla normativa) modifica la previsione normativa contenuta nella parte II, paragrafo 2.1.1.3, punto 8. Il nuovo testo è: «negli appalti di progettazione o concorsi di progettazione, qualunque omissione o errore di progettazione imputabile al progettista, che ha determinato, nel successivo appalto di lavori, una modifica o variante, ai sensi dell’art. 106, comma 2, del codice, o della previgente disciplina (art. 132, decreto legislativo n. 163/2006)».
In buona sostanza ciò che cambia è l’indicazione del riferimento normativo, come evidenziato nel testo

Categoria

Scarica il file



Potrebbero interessarti
Linee Guida 6 ANAC – Rettificate da delibera 18 gennaio 2017, n. 23 – Indicazione dei mezzi di prova da considerare adeguati per la dimostrazione delle circostanze di esclusione

Ingegneri.info