Lo stato del territorio italiano, tra rischio sismico, idrogeologico, e consumo di suolo (sintesi) | Ingegneri.info

Lo stato del territorio italiano, tra rischio sismico, idrogeologico, e consumo di suolo (sintesi)

Lo stato del territorio italiano, tra rischio sismico, idrogeologico, e consumo di suolo (sintesi)

La ricerca Cresme/Consiglio Nazionale degli Architetti “Lo stato del territorio italiano, tra rischio sismico, idrogeologico, e consumo di suolo”, che analizza per la prima volta come la combinazione del rischio idrogeologico (pericolo di frane e di alluvioni) con quello legato alla sismicità ricada sui territori italiani. In allegato la sintesi.

Categoria
Autore Cnappc - Cresme

Scarica il file




Potrebbero interessarti
Lo stato del territorio italiano, tra rischio sismico, idrogeologico, e consumo di suolo (sintesi)

Ingegneri.info