IngForum il forum di Ingegneri.info
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /home/prod.ingegneri.info/public_html/wp-content/themes/teknoring/tk-posts/taxonomy.php on line 210: array_keys() expects parameter 1 to be array, null given
Visita le sezioni:

Oggi è sabato 26 maggio 2018, 0:28

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Situazione mercato italiano lavoro
MessaggioInviato: venerdì 9 febbraio 2018, 8:51 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 7 febbraio 2018, 17:43
Messaggi: 3
Salve a tutti.

Io ho 50 anni , sono laureato in ing. elettronica a Torino e lavoro da 20 anni nel settore automotive , con qualche esperienza anche commerciale.
In breve , il settore è finito , come si dice , con un piede nella fossa e uno su una buccia di banana. L'azienda in cui lavoro ci sta facendo fare ogni mese ferie forzate e siamo tutti in attesa della botta finale.
Ho mandato cv in tutti il nord Italia (centinaia) , ma niente !
Volevo solo avere un vs feedback della situazione lavorativa nel belpaese. Io ho già 50 anni , ne sono consapevole e magari può anche essere che il
mio cv faccia pena. Ma volevo avere un feedback più attendibile della mia sola percezione soggettiva della situazione generale.
Visto che mi mancano 20 anni alla ipotetica pensione , volevo capire il da farsi.
Grazie.

Sergio


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 9 febbraio 2018, 10:02 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 giugno 2011, 15:28
Messaggi: 1111
Carissimo,
io son ingegnere civile e posso dirti la mia: partendo dal fatto che sono iscritto all'albo, progetto impianti elettrici e meccanici, ho una fila di specializzazioni e strumentazione tecnica, bene collaboro come partita IVA fantasma a prezzo di una badante in uno studio.


In compenso hanno alzato lo stipendio ai poveri professori, VVF e altra gente con la pagnotta sicura.



Saluti e buona giornata!

_________________
https://www.marxists.org/italiano/sezione/arte/lett/animali.htm


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 9 febbraio 2018, 11:15 
Non connesso

Iscritto il: sabato 31 dicembre 2011, 16:05
Messaggi: 715
Bè non si capisce bene quale esperienza hai, in generale la situazione per chi è nel tuo ruolo (elettronica / automotive / nord) è positiva e in ripresa, il grosso dei fallimenti sono avvenuti qualche anno fa. Tra i giovani non c'è problema a trovare lavoro, ma forse un profilo come il tuo con esperienza è meno rivendibile e soprattutto ha bisogno di un approccio diverso alla ricerca del lavoro.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 9 febbraio 2018, 11:46 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 4 aprile 2012, 14:15
Messaggi: 1328
isaac68 ha scritto:
Salve a tutti.

Io ho 50 anni , sono laureato in ing. elettronica a Torino e lavoro da 20 anni nel settore automotive , con qualche esperienza anche commerciale.
In breve , il settore è finito , come si dice , con un piede nella fossa e uno su una buccia di banana. L'azienda in cui lavoro ci sta facendo fare ogni mese ferie forzate e siamo tutti in attesa della botta finale.
Ho mandato cv in tutti il nord Italia (centinaia) , ma niente !
Volevo solo avere un vs feedback della situazione lavorativa nel belpaese. Io ho già 50 anni , ne sono consapevole e magari può anche essere che il
mio cv faccia pena. Ma volevo avere un feedback più attendibile della mia sola percezione soggettiva della situazione generale.
Visto che mi mancano 20 anni alla ipotetica pensione , volevo capire il da farsi.
Grazie.

Sergio

Ci sono due problemi:
la tua età e la tua retribuzione.
Sicuramente , avendo anzianità di 20 anni e avendo inziiato negli anno '90 guadagni alemno un 20% in più di un tuo parigrado di 30 o 40 anni. E quindi non ti chiamano nemmeno a colloquio, perchè,finchè non sei ufficialmente disoccupato nsanno che non lasci il vecchio posto.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 9 febbraio 2018, 14:16 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 7 febbraio 2018, 17:43
Messaggi: 3
tippgirl ha scritto:
isaac68 ha scritto:
Salve a tutti.

Io ho 50 anni , sono laureato in ing. elettronica a Torino e lavoro da 20 anni nel settore automotive , con qualche esperienza anche commerciale.
In breve , il settore è finito , come si dice , con un piede nella fossa e uno su una buccia di banana. L'azienda in cui lavoro ci sta facendo fare ogni mese ferie forzate e siamo tutti in attesa della botta finale.
Ho mandato cv in tutti il nord Italia (centinaia) , ma niente !
Volevo solo avere un vs feedback della situazione lavorativa nel belpaese. Io ho già 50 anni , ne sono consapevole e magari può anche essere che il
mio cv faccia pena. Ma volevo avere un feedback più attendibile della mia sola percezione soggettiva della situazione generale.
Visto che mi mancano 20 anni alla ipotetica pensione , volevo capire il da farsi.
Grazie.

Sergio

Ci sono due problemi:
la tua età e la tua retribuzione.
Sicuramente , avendo anzianità di 20 anni e avendo inziiato negli anno '90 guadagni alemno un 20% in più di un tuo parigrado di 30 o 40 anni. E quindi non ti chiamano nemmeno a colloquio, perchè,finchè non sei ufficialmente disoccupato nsanno che non lasci il vecchio posto.

Diciamo che , per quanto riguarda lo stipendio , purtroppo non credo sarebbe un problema essendo abbastanza basso in proporzione alla esperienza.
Quello che mi interessava era avere un feedback sulla situazione del mercato del lavoro nostrano da fonti di prima mano ( = gente che sta mandando in giro cv e verifica le risposte del mercato) piuttosto che basarmi solo sulla mia esperienza limitata o le mirabolanti cifre snocciolate da enti di statistica vari che credo lascino decisamente il tempo che trovano.
Tutto per capire se continuare a far altri tentativi qui o partire x altri lidi (non banale alla mia non verde età).
Grazie.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 9 febbraio 2018, 14:52 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 4 aprile 2012, 14:15
Messaggi: 1328
isaac68 ha scritto:
tippgirl ha scritto:
isaac68 ha scritto:
Salve a tutti.

Io ho 50 anni , sono laureato in ing. elettronica a Torino e lavoro da 20 anni nel settore automotive , con qualche esperienza anche commerciale.
In breve , il settore è finito , come si dice , con un piede nella fossa e uno su una buccia di banana. L'azienda in cui lavoro ci sta facendo fare ogni mese ferie forzate e siamo tutti in attesa della botta finale.
Ho mandato cv in tutti il nord Italia (centinaia) , ma niente !
Volevo solo avere un vs feedback della situazione lavorativa nel belpaese. Io ho già 50 anni , ne sono consapevole e magari può anche essere che il
mio cv faccia pena. Ma volevo avere un feedback più attendibile della mia sola percezione soggettiva della situazione generale.
Visto che mi mancano 20 anni alla ipotetica pensione , volevo capire il da farsi.
Grazie.

Sergio

Ci sono due problemi:
la tua età e la tua retribuzione.
Sicuramente , avendo anzianità di 20 anni e avendo inziiato negli anno '90 guadagni alemno un 20% in più di un tuo parigrado di 30 o 40 anni. E quindi non ti chiamano nemmeno a colloquio, perchè,finchè non sei ufficialmente disoccupato nsanno che non lasci il vecchio posto.

Diciamo che , per quanto riguarda lo stipendio , purtroppo non credo sarebbe un problema essendo abbastanza basso in proporzione alla esperienza.
Quello che mi interessava era avere un feedback sulla situazione del mercato del lavoro nostrano da fonti di prima mano ( = gente che sta mandando in giro cv e verifica le risposte del mercato) piuttosto che basarmi solo sulla mia esperienza limitata o le mirabolanti cifre snocciolate da enti di statistica vari che credo lascino decisamente il tempo che trovano.
Tutto per capire se continuare a far altri tentativi qui o partire x altri lidi (non banale alla mia non verde età).
Grazie.

Non è facile darti un feedback: che posizione hai?che esperienza?io nel 2011 a 33 anni ho cambiato lavoro ma ho mandato cv per mesi e mesi,e avevo profilo "basso" cercavo anche per neolureati,. Il mercato italiano va meglio di 9-10 anni fa,ma decisamente peggio che negli anno '90, non aspettarti risposte a pioggia alle candidature.da quanto tempo stai cercando?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 9 febbraio 2018, 15:44 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 7 febbraio 2018, 17:43
Messaggi: 3
Più o meno 18 mesi


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 12 febbraio 2018, 14:06 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 4 aprile 2012, 14:15
Messaggi: 1328
isaac68 ha scritto:
Più o meno 18 mesi

e non hai fatto neanche un colloquio in 18 mesi, o non hai ricevuto alcuna offerta.
é un tempo piuttosto lungo....sinceramente non saprei cosa dirti.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010