IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è mercoledì 22 gennaio 2020, 23:15

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Muro di confine
MessaggioInviato: sabato 16 febbraio 2019, 22:02 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 5 luglio 2017, 9:45
Messaggi: 26
Buonasera, un mio cliente ha comprato una villa e ha affidato a me il compito di verificare le carte.
Mi sono accorto che il muro di confine col vicino è rientrato di circa 1,50 metri all'interno della proprietà del mio cliente.
Ciò comporta che la finestra al primo piano affacci direttamente su proprietà del vicino.
Come mi comporto?
Come si dovrebbe far spostare il muro?
Chi pagherebbe le spese?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Muro di confine
MessaggioInviato: martedì 19 febbraio 2019, 22:42 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 11:52
Messaggi: 38300
il problema è accertare che quel muro sia stato davvero costruito nella proprietà altrui oppure sul vero confine;
il confine è una situazione di fatto consolidata nel tempo, e molto spesso non corrisponde ad esempio a quello riportato sulle mappe catastali

_________________
"l'ingegnere sa quello che fa, e fa quello che sa" (Michele Pagano)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Muro di confine
MessaggioInviato: mercoledì 20 febbraio 2019, 0:30 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 8 ottobre 2007, 23:12
Messaggi: 146
[quote="ale_001"]Buonasera, un mio cliente ha comprato una villa e ha affidato a me il compito di verificare le carte.
Mi sono accorto che il muro di confine col vicino è rientrato di circa 1,50 metri all'interno della proprietà del mio cliente.
Ciò comporta che la finestra al primo piano affacci direttamente su proprietà del vicino.
Come mi comporto?
Come si dovrebbe far spostare il muro?
Chi pagherebbe le spese?[/quote]
Eh, eh, eh, ma se me lo dicevi prima
Eh, se me lo dicevi prima
Come prima
Ma sì se me lo dicevi prima


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Muro di confine
MessaggioInviato: mercoledì 20 febbraio 2019, 11:07 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 5 luglio 2017, 9:45
Messaggi: 26
pasquale ha scritto:
il problema è accertare che quel muro sia stato davvero costruito nella proprietà altrui oppure sul vero confine;
il confine è una situazione di fatto consolidata nel tempo, e molto spesso non corrisponde ad esempio a quello riportato sulle mappe catastali


Per quanto riguarda l'accertarsi che il muro sia costruito davvero all'interno della proprietà del mio cliente, ciò è confermato sia dalla planimetria catastale (che comunque, come dici anche tu, non è probatoria) sia dal progetto depositato all'ufficio tecnico comunale.

Nel caso in cui avrei comunque la conferma dimostrabile al 100% che il muro è posizionato in maniera errata, il mio cliente cosa dovrebbe fare?
Si agisce per vie legali, nel caso in cui il vicino non ha intenzioni di muovere nulla?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Muro di confine
MessaggioInviato: mercoledì 20 febbraio 2019, 17:41 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 8 ottobre 2007, 23:12
Messaggi: 146
I rogiti, i rogiti !
Rogito ergo sum !


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Muro di confine
MessaggioInviato: mercoledì 20 febbraio 2019, 22:46 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 5 luglio 2017, 9:45
Messaggi: 26
tommyriver ha scritto:
I rogiti, i rogiti !
Rogito ergo sum !


Desidererei avere risposte più costruttive. Se no può evitare anche di farlo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Muro di confine
MessaggioInviato: giovedì 21 febbraio 2019, 21:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 11:52
Messaggi: 38300
il problema è che neanche il progetto approvato è una prova del vero confine;
nel progetto comunale si indica semplicemente una distanza da una certa linea, in genere ricavata dalla planimetria catastale;

una volta, per definire una pratica di condono, mi accorsi che il fabbricato però stava a parecchio meno di 5 m dal confine catastale, per cui la tipologia d'abuso dichiarata all'epoca (conforme alle norme urbanistiche) andava invece rettificata con conseguente adeguamento dell'oblazione;
la situazione di fatto era però ben diversa, era una zona in cui gli errori della mappa catastale in qualche parte raggiungevano anche 10 metri, e, siccome per correggerli occorreva chiamare in causa tutti i proprietari interessati, la cosa era rimasta così;

nel tuo caso, in via preliminare, amichevole, si può chiedere al confinante di determinare insieme il reale confine, anche avvalendosi di testimoni estranei, per esempio qualcuno che ha lavorato quel terreno in passato (ai fini dei confini vale molto di più una testimonianza rispetto a tutti gli altri documenti, vedi relativo art. codice civile) o di altri segni se ci sono, ad esempio scarpate o piante che in genere si fanno crescere sui confini, ad es. querce;
se poi questo non vuole si dovrà agire tramite il tribunale e alla fine sarà il ctu ed il giudice a stabilire questo confine

_________________
"l'ingegnere sa quello che fa, e fa quello che sa" (Michele Pagano)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Muro di confine
MessaggioInviato: giovedì 21 febbraio 2019, 22:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 22 novembre 2012, 12:09
Messaggi: 1258
Località: finis terrae
a mio parere, per quello che viene detto nel primo post, confine è dove muro sta (cit.).
altrimenti, rogito ergo sum (cit.).

_________________
there must be some way out of here, said the joker to the thief.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Muro di confine
MessaggioInviato: venerdì 22 febbraio 2019, 15:33 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 5 luglio 2017, 9:45
Messaggi: 26
reversi ha scritto:
a mio parere, per quello che viene detto nel primo post, confine è dove muro sta (cit.).
altrimenti, rogito ergo sum (cit.).


Ah dunque io, nella mia villa, posso spostare il muro di confine a mio piacimento, tanto "confine è dove muro sta"?
Guardiamo l'argomento dal punto di vista professionale per favore


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Muro di confine
MessaggioInviato: venerdì 22 febbraio 2019, 21:46 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 22 novembre 2012, 12:09
Messaggi: 1258
Località: finis terrae
ale_001 ha scritto:
Ah dunque io, nella mia villa, posso spostare il muro di confine a mio piacimento, tanto "confine è dove muro sta"?

allora fai causa e fattelo dire dal giudice dove sta il confine, perché qui te lo abbiamo già detto più di una volta.

_________________
there must be some way out of here, said the joker to the thief.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010