IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è lunedì 21 ottobre 2019, 7:50

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mercoledì 24 luglio 2019, 11:49 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 24 luglio 2019, 11:40
Messaggi: 2
Slave a tutti,
Scrivo in questo forum con la speranza che qualcuno mi possa chiarire un po' le idee semmai ci sia passato.
Ho finito a febbraio la triennale in Ingegneria biomedica e stavo valutando la magistrale in Intelligenza Artificiale. Io alla triennale ho fatto solo due esami inerenti all'informatica: un po' di javascript di cui mi ricordo pochissimo perché era al primo anno, e matlab che invece ricordo meglio.
Quello che mi preoccupa è la quantità di programmazione e uso di programmi che magari danno per fatti ( che io ovviamente non ho fatto, non venendo da informatica ma da biomedica).
Qualcuno che fa Intelligenza artificiale sa dirmi se effettivamente si fa molta programmazione oppure no? Perché un conto è studiare tutti i metodi e sistemi usati dall'intelligenza artificiale ma diverso conto se quello che poi noi andremo a fare è vera programmazione. e cosi sarà anche nel mondo del lavoro.
Grazie a chiunque mi saprà rispondere.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 24 luglio 2019, 14:45 
Non connesso

Iscritto il: sabato 31 dicembre 2011, 16:05
Messaggi: 954
Sicuramente nel mondo del lavoro l'IA che conta è fatta di algoritmi, che hanno dei fondamentali matematici ma che sono implementati via software. Difficilmente durante la laurea saranno dati per scontati (in genere il linguaggio di elezione per il settore è python), ma se ti fa schifo programmare è inutile fare una laurea che ha che vedere col software.

Se ti preoccupi di non avere le basi => secondo me non devi preoccuparti, partiranno più o meno da zero sempre che il corso di laurea abbia effettivamente uno stampo pratico e non sia solo improntato sullo studio statistico o analitico (regressione, reti neurali ecc senza laboratori ma... facendo integrali a penna sul foglio). Inoltre molti laboratori useranno strumenti di analisi dei dati come matlab, spss, o alla peggio R, che non è come programmare "davvero" (è un linguaggio specifico di dominio)

Se ti preoccupi perchè non vuoi lavorare programmando software => pensaci bene, potresti precluderti alcune opportunità e forse dovresti scegliere un'altra magistrale

In ogni caso se mi passi il programma della tua specialistica in Intelligenza Artificiale ti dico quanta programmazione e informatica c'è.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 24 luglio 2019, 16:15 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 24 luglio 2019, 11:40
Messaggi: 2
whiter4bbit ha scritto:
Sicuramente nel mondo del lavoro l'IA che conta è fatta di algoritmi, che hanno dei fondamentali matematici ma che sono implementati via software. Difficilmente durante la laurea saranno dati per scontati (in genere il linguaggio di elezione per il settore è python), ma se ti fa schifo programmare è inutile fare una laurea che ha che vedere col software.

Se ti preoccupi di non avere le basi => secondo me non devi preoccuparti, partiranno più o meno da zero sempre che il corso di laurea abbia effettivamente uno stampo pratico e non sia solo improntato sullo studio statistico o analitico (regressione, reti neurali ecc senza laboratori ma... facendo integrali a penna sul foglio). Inoltre molti laboratori useranno strumenti di analisi dei dati come matlab, spss, o alla peggio R, che non è come programmare "davvero" (è un linguaggio specifico di dominio)

Se ti preoccupi perchè non vuoi lavorare programmando software => pensaci bene, potresti precluderti alcune opportunità e forse dovresti scegliere un'altra magistrale

In ogni caso se mi passi il programma della tua specialistica in Intelligenza Artificiale ti dico quanta programmazione e informatica c'è.




Intanto grazie per avermi risposto. A me non è che fa proprio schifo programmare, matlab anche se so che non è vera programmazione alla fin fine non mi era dispiaciuto, però ecco se il 70% dello studio e del lavoro dovesse essere quello allora sì come hai detto tu devo pensare ad altro. Python mai fatto ma in questo mesetto che ho a disposizione ( se dovessi scegliere AI) comincerei a farlo sola.

Questo è il link dove trovi il programma con gli esami dettagliati:
https://corsi.unibo.it/2cycle/artificia ... 0_000_2019


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 24 luglio 2019, 16:39 
Non connesso

Iscritto il: sabato 31 dicembre 2011, 16:05
Messaggi: 954
E' un corso interessante, c'è qualche laboratorio con Pyhon e Scala/Spark, uno con Hadoop e ancora python in ambito big data e deep learning.

Tra i corsi a scelta hai "introduction to algorithms and programming" che si basa anch'esso su python, e ti consiglierei di fare subito. Facendo quello non credo avrai problemi perchè il resto del corso è molto verticale su argomenti AI.

E' sicuramente una laurea molto tecnica, di matematica applicata, questo dev'essere chiaro. Qua studi solo matematica e informatica (algoritmica e un po' di architettura basata su big data).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010