IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è martedì 15 ottobre 2019, 6:46

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: ISA
MessaggioInviato: venerdì 23 agosto 2019, 0:31 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 8 ottobre 2007, 23:12
Messaggi: 119
Sempre diffidare dei politici:

21 agosto 2019 - Contribuenti e commercialisti sul piede di guerra contro le ultime modifiche al calcolo degli Isa 2019, i nuovi Indici di affidabilità fiscale che sostituiscono i precedenti studi di settore.

A ridosso del Ferragosto i contribuenti soggetti ai nuovi Isa 2019 si sono visti arrivare l’inattesa sorpresa delle modifiche ai dati precompilati, forniti dall’Agenzia delle Entrate, su cui si basano le stime degli Indicatori sintetici di affidabilità fiscale.

Il cambiamento è arrivato con il decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 9 agosto scorso, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 192 del 17 agosto 2019. Si tratta di una modifica sostanziale alla modulistica Isa che richiederà un aggiornamento del software dell’Agenzia delle Entrate per il calcolo degli Isa 2019.

Con i nuovi dati precompilati, infatti, dovranno essere rideterminati i valori dei singoli indicatori, incluso quello sintetico e complessivo di affidabilità fiscale.

Come risulta dal decreto ministeriale, poi, sono molto limitate le variabili fornite dall’Agenzia delle Entrate che possono essere modificate dal contribuente. Nell’applicazione degli indici sintetici di affidabilità fiscale, infatti, il contribuente non potrà cambiare i dati relativi all’anno di inizio attività, il numero dei periodi d’imposta in cui è stato presentato il modello studi di settore (o parametri), i coefficienti di stima dei ricavi o compensi e del valore aggiunto, nonché la media di talune variabili.

Tutto questo avviene durante la pausa per le vacanze estive, mentre si avvicina precipitosamente la scadenza del 30 settembre entro la quale vanno effettuati tutti i versamenti delle imposte a saldo e in acconto da parte dei contribuenti soggetti a nuovi Isa.

Il rischio, infatti, è che con le nuove modifiche ai dati precompilati e il necessario aggiornamento del software gli studi professionali non avranno abbastanza tempo per ricalcolare tutte le posizioni Isa dei propri clienti: sarà meno di un mese.

Per questo motivo i commercialisti chiedono un’ulteriore proroga del termine del 30 settembre oppure, come le associazioni di categoria Adc e Anc, la totale disapplicazione degli indici Isa per il periodo d’imposta 2018.

Secondo i commercialisti, infatti, le ultime modifiche apportate con il decreto del Mef violano i diritti dei contribuenti, nello specifico il termine di sessanta giorni, previsto dall’articolo 6, comma 3, della legge n. 212 del 2000 (cd Statuto del Contribuente), entro il quale vanno apportate modifiche ai modelli e ai software dichiarativi prima della scadenza del termine previsto per l’adempimento.

Secondo la norma di legge, infatti, l’Amministrazione finanziaria deve garantire che i modelli di dichiarazione, le relative istruzioni, i servizi telematici, la modulistica e i documenti di prassi amministrativa siano messi a disposizione del contribuente, con idonee modalità di comunicazione e di pubblicità, almeno sessanta giorni prima del termine assegnato al contribuente per l’adempimento al quale si riferiscono. I modelli Isa, infatti, costituiscono parte integrante della dichiarazione dei redditi.

“Siamo dunque di fronte all’ennesimo strappo perpetrato ai principi di collaborazione e buona fede che dovrebbero governare, in ogni tempo, i rapporti fra l’amministrazione finanziaria e i contribuenti”, denunciano Adc e Anc.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: ISA
MessaggioInviato: lunedì 16 settembre 2019, 16:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sabato 7 giugno 2008, 14:41
Messaggi: 516
Località: Bolzano
Non voglio farmi i cavoli vostri ma... per caso come è andata?
A me hanno contestato un delta di mancato fatturato pari all'80% del mio fatturato medio annuo (fatturato medio che ormai conseguo da circa 8 anni).
Anzi, nel 2018 purtroppo sono arrivato a qualche migliaio di euro in meno rispetto al 2017.
Sul punteggio siamo molto molto bassi, la sufficienza è un miraggio.
Mah...

_________________
Siete sicuri di conoscere bene voi stessi?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: ISA
MessaggioInviato: lunedì 16 settembre 2019, 22:16 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 8 ottobre 2007, 23:12
Messaggi: 119
[quote="Ninov"]Non voglio farmi i cavoli vostri ma... per caso come è andata?
A me hanno contestato un delta di mancato fatturato pari all'80% del mio fatturato medio annuo (fatturato medio che ormai conseguo da circa 8 anni).
Anzi, nel 2018 purtroppo sono arrivato a qualche migliaio di euro in meno rispetto al 2017.
Sul punteggio siamo molto molto bassi, la sufficienza è un miraggio.
Mah...[/quote]
Ho spedito tutto mercoledì scorso.
Mi sono meritato un bel 10.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010