IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è venerdì 17 settembre 2021, 18:44

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: venerdì 17 gennaio 2020, 16:44 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 17 gennaio 2020, 16:33
Messaggi: 3
Buongiorno,

sono iscritto all'albo degli ingegneri di Bolzano (Alto Adige) e sto lavorando come strutturista (dipendente) per un’azienda situato nell’Alto Adige che costruisce case in legno massiccio.
Per motivi assicurativi e organizzativi non elaboriamo il progetto strutturale della costruzione in calcestruzzo (fondazione/scantinato). Quindi sto solo calcolando la struttura in legno.

Nel nostro caso un progetto viene realizzato come segue:

- Il committente commissiona a un ingegnere esterno la pianificazione strutturale e la gestione statica della costruzione intera (fondazione in cemento armato e piani fuori terra nella costruzione in legno). Quindi questo è l’ingegnere officiale che timbra il progetto intero.
- Oltre all'esecuzione offriamo anche il progetto strutturale per la costruzione in legno.
- Quindi forniamo all'ingegnere esterno la relazione di calcolo della struttura in legno che può essere inserita nella sua relazione e presentata insieme.
- Tuttavia, non offriamo la gestione o il monitoraggio statico in sito, poiché ciò non è possibile per motivi assicurativi e organizzativi. Questo deve essere assunto anche dall'ingegnere esterno incaricato.

Fin adesso abbiamo solo realizzato progetti situati in Alto Adige. Iniziamo a costruire anche progetti in altre provincie italiane per i quali vorremmo offrire anche il calcolo statico.

Per questo motivo sono emerse le seguenti domande:

1. Siccome sono già iscritto all'albo di Bolzano sono già abilitato a progettare case situati in altre provincie oppure è necessario che mi iscrivo anche nell'albo della provincia corrispondente cioè dove si trova il progetto? È da sottolineare che non sto firmando i progetti.
2. Ci sono differenze tra le provincie/regioni in merito al calcolo e alla relazione? (p.es. progettazione sismica…)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 17 gennaio 2020, 18:02 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 settembre 2006, 17:19
Messaggi: 1398
Intanto parlerei di calcolo sismico e non statico.
E' sufficiente che tu sia iscritto all'Ordine della tua Provincia per operare anche nelle altre.
Ci sono MOLTE differenze, che invece non dovrebbero esserci, sia tra Regioni che tra Province, sia per quanto attiene alle normative regionali sulla sismica, sia per quanto riguarda la modalità di presentazione dei progetti. Considera inoltre che alcune province hanno la presentazione telematica, altre quella cartacea. E' un casino...

_________________
Gli esseri umani seminano il proprio terreno con guai e inciampano nei macigni della loro stessa falsa erronea immaginazione, e la vita è dura.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 17 gennaio 2020, 19:59 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 8 ottobre 2007, 23:12
Messaggi: 322
[quote="el ingeniero"]Intanto parlerei di calcolo sismico e non statico.
E' sufficiente che tu sia iscritto all'Ordine della tua Provincia per operare anche nelle altre.
Ci sono MOLTE differenze, che invece non dovrebbero esserci, sia tra Regioni che tra Province, sia per quanto attiene alle normative regionali sulla sismica, sia per quanto riguarda la modalità di presentazione dei progetti. Considera inoltre che alcune province hanno la presentazione telematica, altre quella cartacea. E' un casino...[/quote]
Ma lo fanno per noi....
Vivano sempre le T.A.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: sabato 18 gennaio 2020, 11:09 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 19:12
Messaggi: 1790
anche se è prassi comune vorrei sottolineare che firmare progetti realizzati da altri (e quindi redigere progetti per poi non firmarli) non è deontologicamente corretto.
Inoltre non capisco perchè un'azienda che realizza un prodotto (nel caso specifico case in legno) debba anche fornire il progetto strutturale.
Perchè vogliamo privare gli ingegneri strutturisti (liberi professionisti) della loro fetta di mercato?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 20 gennaio 2020, 10:42 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 17 gennaio 2020, 16:33
Messaggi: 3
Per primo grazie per le risposte.

1.)

DDD ha scritto:
Intanto parlerei di calcolo sismico e non statico.
E' sufficiente che tu sia iscritto all'Ordine della tua Provincia per operare anche nelle altre.
Ci sono MOLTE differenze, che invece non dovrebbero esserci, sia tra Regioni che tra Province, sia per quanto attiene alle normative regionali sulla sismica, sia per quanto riguarda la modalità di presentazione dei progetti. Considera inoltre che alcune province hanno la presentazione telematica, altre quella cartacea. E' un casino...


Sembra che l'introduzione alle esigenze specifiche diverse richieda molto tempo... In questo caso non penso che per noi sia economicamente interessante elaborare i progetti strutturali al di fuori dell' Alto Adige.


2.)

DDD ha scritto:
anche se è prassi comune vorrei sottolineare che firmare progetti realizzati da altri (e quindi redigere progetti per poi non firmarli) non è deontologicamente corretto.
Inoltre non capisco perchè un'azienda che realizza un prodotto (nel caso specifico case in legno) debba anche fornire il progetto strutturale.
Perchè vogliamo privare gli ingegneri strutturisti (liberi professionisti) della loro fetta di mercato?


In effetti fino ad ora i progetti strutturali venivano elaborati da liberi professionisti indipendenti.
Purtroppo non funzionava bene a causa del fatto seguente:
- L'azienda costruisce case in legno massiccio con un sistema speciale. Perciò l'introduzione alla materia per il dimensionamento statico e soprattutto sismico richiede molto tempo. Conseguentemente molti ingegneri non hanno fornito tutte le informazioni necessari per la produzione e il montaggio degli elementi... Oppure non le hanno fornito in tempo. Per questo l'azienda aveva davvero molte difficoltà...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 20 gennaio 2020, 15:34 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sabato 9 settembre 2006, 17:19
Messaggi: 1398
La soluzione c'è ed è semplice. Dovreste affiancarvi ad uno-due professionisti con i quali creare una collaborazione. Loro si impegneranno a studiare gli elementi specifici della produzione e ad acquistare un software specifico, nonchè a interfacciarsi con tutti gli Enti della penisola e voi ovviamente pagherete per tutto questo lavoro.
Altrimenti, se dopo qualche tempo vi accorgerete che la spesa è elevata, vi converrà spendere del tempo per far si che lo strutturista interno, ovvero tu, si studi tutte le varie leggi regionali con cui avrà a che fare e relativa modalità di presentazione istanza.
Che poi è vero che è un casino, ma mi riferivo al Deposito nella sua completezza, se dovrete produrre la sola relazione di calcolo basterà contattare lo strutturista delegato al Deposito e chiedergli come dovrete impostare il tutto.

_________________
Gli esseri umani seminano il proprio terreno con guai e inciampano nei macigni della loro stessa falsa erronea immaginazione, e la vita è dura.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: martedì 21 gennaio 2020, 15:50 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 17 gennaio 2020, 16:33
Messaggi: 3
el ingeniero ha scritto:
La soluzione c'è ed è semplice. Dovreste affiancarvi ad uno-due professionisti con i quali creare una collaborazione. Loro si impegneranno a studiare gli elementi specifici della produzione e ad acquistare un software specifico, nonchè a interfacciarsi con tutti gli Enti della penisola e voi ovviamente pagherete per tutto questo lavoro.
Altrimenti, se dopo qualche tempo vi accorgerete che la spesa è elevata, vi converrà spendere del tempo per far si che lo strutturista interno, ovvero tu, si studi tutte le varie leggi regionali con cui avrà a che fare e relativa modalità di presentazione istanza.
Che poi è vero che è un casino, ma mi riferivo al Deposito nella sua completezza, se dovrete produrre la sola relazione di calcolo basterà contattare lo strutturista delegato al Deposito e chiedergli come dovrete impostare il tutto.


Esatto, noi non intendiamo di offrire il progetto strutturale completo e non siamo in contatto con gli enti pubblici. Per questo motivo dovrebbe funzionare se comunico con l'ingegnere strutturale.

Ho ancora dei dubbi in merito al calcolo sismico…
Secondo i NTC il metodo per l'analisi sismico richiesto cioè la complessità del modello (lineare/non lineare ; statico/dinamico) dipende soprattutto dall'accelerazione massimo al sito a_g.
In realtà l'Alto Adige si trova in una zona meno esposta al sisma. Perciò il progetto sismico in generale non risulta molto complesso e dettagliato.
Mi immagino che per progetti situati in zone molto esposte il calcolo risulti puì complesso e che è necessario usare l'analisi dinamica, che vuol dire molto tempo per l'introduzione alla materia.

Si può dire in generale che in zone molto esposte la complessità e difficoltà del progetto risulta puì elevata?
Se mi potete confermare in quest'affermazione posso suggerire al mio capo di non offrire il progetto strutturale per le zone "rosse" nel prossimo futuro. Questo potrebbe essere un secondo passo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: domenica 26 gennaio 2020, 15:40 
Non connesso

Iscritto il: domenica 10 aprile 2005, 11:51
Messaggi: 2531
la scienza e la tecnica delle costruzioni non cambia le cose si progettano sempre allo stesso modo, semmai cambia il valore delle azioni ma vuol dire poco, inoltre siamo sempre in italia (so che a te suona strano) quindi non è che le procedure sono differenti.

infine trattandosi di strutture in legno finite per il ca si tratterà di progettare fondazioni percio basta un foglio excel e un buon modello base per la geotecnica

e si basta essere laureati abilitati ed iscritti in un unico ordine per lavorare in tutta italia, qualora dovesssi lavorare in una regione che ha la consegna telematica occorrerà iscriversi al loro sistema per essere censiti, sono cose empitici e basta avere lo spid


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it