IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è giovedì 23 settembre 2021, 4:10

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: martedì 13 ottobre 2020, 0:01 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 6 settembre 2012, 10:03
Messaggi: 102
E qui bisogna ragionarci un po' secondo me.... ciao a tutti, volevo chiedervi dei pareri in merito a questo argomento. Qua gira di tutto, acconti da 600 euro per analisi energetica, richieste di analisi energetiche a 0 ("tanto poi se prendi due lavori su 4 va bene lo stesso"... cosa? :evil: )
mettendo due conti con i parametri di cui al DM 17 giugno 2016, ipotizzando un intervento su casa singola da 100'000 euro, la legge10 e l'attestato di prestazione energetica vengono parimenti da 370 euro.... non mi sembra adeguato il compenso per la relazione ex L10.
inoltre non si parla di valutazioni e analisi preliminari che comunque servono per valutare se l'intervento può accedere o meno, e tutta la quantità di asseverazioni che dovremo fare...
Insomma, ditemi un po' cosa ne pensate. Io sono in difficoltà.
Buonanotte!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 19 ottobre 2020, 23:00 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 23 luglio 2007, 10:53
Messaggi: 274
Ciao!
Hai guardato quello che dice il CNI?
Vengono parcelle decisamente più sostanziose (se ho usato correttamente il software messo a disposizione dalla Blumatica, nella pubblicazione ci sono anche degli esempi).
Ecco il link https://www.cni.it/pubblicazioni-cni :mrgreen:

_________________
La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente.
La pratica è quando funziona tutto ma non si sa il perché.
In ogni caso si finisce sempre con il coniugare la teoria con la pratica: non funziona niente e non si sa il perché.

Albert Einstein


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: martedì 20 ottobre 2020, 10:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 6 settembre 2012, 10:03
Messaggi: 102
ok, grazie, ci do un'occhiata


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: martedì 20 ottobre 2020, 15:27 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 19:12
Messaggi: 1790
la pubblicazione del cni è chiarissima.... ma c'è un problema fondamentale nell'applicare il metodo descritto.
la stima dell'edificio esistente.
nell'esempio il cni parte da un edificio del quale conoscono tutti gli importi di realizzazione ... ma in pratica come si stima il "costo" di un edificio esistente da utilizzare come base per il calcolo?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 11 gennaio 2021, 13:46 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 6 settembre 2012, 10:03
Messaggi: 102
In base alla nuova uscita delle linee guida per la determinazione dei compensi, si trova all'allegato B la determinazione del valore dell'esistente con tipologie edilizie DEI.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 11 gennaio 2021, 13:57 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 19:12
Messaggi: 1790
vanillina ha scritto:
In base alla nuova uscita delle linee guida per la determinazione dei compensi, si trova all'allegato B la determinazione del valore dell'esistente con tipologie edilizie DEI.

si ma si parla solo di edifici a torre o di villa
nel caso di edifici a schiera...che faccio prendo la media?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it