IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è venerdì 17 settembre 2021, 19:16

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Dubbio primo lavoro
MessaggioInviato: sabato 13 febbraio 2021, 22:21 
Non connesso

Iscritto il: sabato 13 febbraio 2021, 12:37
Messaggi: 6
Ciao! Spesso l'idea che ci facciamo all'università sul mondo del lavoro è un po' distorta e credo che questo sia colpa principalmente del mondo accademico che il più delle volte non è molto collegato al vero ambito professionale. Quasi tutti gli ingegneri devono vedersela con carte e scartoffie varie e, seppur questo aspetto è poco digerito dalla maggior parte delle persone, rimane comunque un ambito necessario ed alla base di qualunque realizzazione. Poi c'è anche a chi piace occuparsi di questo è spesso diventano figure veramente indispensabili perché sono i pochi che sanno districarsi tra adempimenti, autorizzazioni etc.

Ti posso dire che a mio avviso dovresti cercare di "rubare" il più possibile (in senso figurato. Intendo di cercare di capire più possibile come funziona quel lavoro e cercare di impare il più possibile dagli altri, perché difficilmente poi troverai qualcuno disposto a spiegarti come funziona qualcosa), capire come gira quell'ambito, come si intrattengono rapporti con altri tecnici ed in generale altre figure, levarti più dubbi possibile...poi è utile ad esempio darsi una scadenza ed un obiettivo. Se malgrado i tuoi sforzi, dopo non dico una settimana, al crescere del tempo la tua posizione rimane lì, potrai sempre decidere altro. All'inizio però e dura e sembra sempre di rimanere fermi, ma se si è lavorato bene, poi vedrai che di colpo di sblocca l'ingranaggio e ti sembrerà tutto diverso...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dubbio primo lavoro
MessaggioInviato: mercoledì 17 febbraio 2021, 20:49 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 21 gennaio 2021, 13:33
Messaggi: 8
Redcap ha scritto:
Ciao! Spesso l'idea che ci facciamo all'università sul mondo del lavoro è un po' distorta e credo che questo sia colpa principalmente del mondo accademico che il più delle volte non è molto collegato al vero ambito professionale. Quasi tutti gli ingegneri devono vedersela con carte e scartoffie varie e, seppur questo aspetto è poco digerito dalla maggior parte delle persone, rimane comunque un ambito necessario ed alla base di qualunque realizzazione. Poi c'è anche a chi piace occuparsi di questo è spesso diventano figure veramente indispensabili perché sono i pochi che sanno districarsi tra adempimenti, autorizzazioni etc.

Ti posso dire che a mio avviso dovresti cercare di "rubare" il più possibile (in senso figurato. Intendo di cercare di capire più possibile come funziona quel lavoro e cercare di impare il più possibile dagli altri, perché difficilmente poi troverai qualcuno disposto a spiegarti come funziona qualcosa), capire come gira quell'ambito, come si intrattengono rapporti con altri tecnici ed in generale altre figure, levarti più dubbi possibile...poi è utile ad esempio darsi una scadenza ed un obiettivo. Se malgrado i tuoi sforzi, dopo non dico una settimana, al crescere del tempo la tua posizione rimane lì, potrai sempre decidere altro. All'inizio però e dura e sembra sempre di rimanere fermi, ma se si è lavorato bene, poi vedrai che di colpo di sblocca l'ingranaggio e ti sembrerà tutto diverso...


Grazie mille per il consiglio e l'incoraggiamento :) in realtà è quello che sto cercando di fare, andando a leggere ogni possibile relazione tecnica che mi capita sotto mano! Quello che mi dispiace in realtà è il non essere dalla parte di chi le scrive però! E la mia paura è che un impiego di questo tipo mi possa portare in questo senso sulla "strada sbagliata"


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dubbio primo lavoro
MessaggioInviato: giovedì 18 febbraio 2021, 10:20 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 4 aprile 2012, 14:15
Messaggi: 1655
Non sei dalla parte sbagliata.le "relazioni" le scrive solo il libero professionista. L'ingegnere dipendente difficilmente farà progettazione , normalmente ha funzione di controllo e supervisione.Anche l'ingegnere del comune controlla relazioni fatte da un professionista esterno.Per capirle e verificarne la fattibilità è necessario un altro tecncio che sappia di cosa si sta parlando.
Se vuoi fare il progettista o le valutazioni etc..dovresti far pratica in uno studio ma non te lo consiglio.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dubbio primo lavoro
MessaggioInviato: giovedì 18 febbraio 2021, 14:12 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 21 gennaio 2021, 13:33
Messaggi: 8
tippgirl ha scritto:
Non sei dalla parte sbagliata.le "relazioni" le scrive solo il libero professionista. L'ingegnere dipendente difficilmente farà progettazione , normalmente ha funzione di controllo e supervisione.Anche l'ingegnere del comune controlla relazioni fatte da un professionista esterno.Per capirle e verificarne la fattibilità è necessario un altro tecncio che sappia di cosa si sta parlando.
Se vuoi fare il progettista o le valutazioni etc..dovresti far pratica in uno studio ma non te lo consiglio.


Grazie per la "spiegazione" :) è che sono stata presa come impiegata amministrativa e l'ho vista come un "demansionamento" rispetto ad altri colleghi universitari che invece sono stati assunti come impiegati tecnici e che sinceramente credevo che appunto facessero un lavoro più tecnico e interessante rimanendo comunque dipendenti.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dubbio primo lavoro
MessaggioInviato: giovedì 18 febbraio 2021, 15:31 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 4 aprile 2012, 14:15
Messaggi: 1655
ma come impiegati tecnici loro cosa fanno??


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Dubbio primo lavoro
MessaggioInviato: giovedì 18 febbraio 2021, 17:54 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 21 gennaio 2021, 13:33
Messaggi: 8
tippgirl ha scritto:
ma come impiegati tecnici loro cosa fanno??


Chi lavora nell'ambito rifiuti si occupa di quello che nella nostra ditta è delegato ai consulenti, quindi mud, studi di fattibilità, lavoro in collaborazione con il responsabile tecnico (che nella ditta dove lavoro io è esterno per esempio).
Chi lavora nel campo acque invece oltre alle pratiche ambientali a quanto so si occupa anche di progettazione e dimensionamento di impianti...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 16 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it