IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è venerdì 10 luglio 2020, 18:54

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 107 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 ... 11  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mercoledì 17 marzo 2010, 13:18 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 12 febbraio 2010, 20:13
Messaggi: 18
Anzi dato che ho tempo ve lo posto una volta per tutte parte del dpr 328 che descrive le tipologia delle lauree ammesse all'iscrizione negli appositi albi nella sezione A:

Art. 47. - Esami di Stato per l'iscrizione nella sezione A e relative prove

1. L'iscrizione nella sezione A è subordinata al superamento di apposito esame di Stato.
2. Per l'ammissione all'esame di Stato è richiesto il possesso della laurea specialistica in una delle seguenti classi:
1. per il settore civile e ambientale:
1. classe 4/S - Architettura e ingegneria edile;
2. classe 28/S - Ingegneria civile;
3. classe 38/S - Ingegneria per l'ambiente e per il territorio;
2. per il settore industriale:
1. classe 25/S - Ingegneria aerospaziale e astronautica;
2. classe 26/S - Ingegneria biomedica;
3. classe 27/S - Ingegneria chimica;
4. classe 29/S - Ingegneria dell'automazione;
5. classe 31/S - Ingegneria elettrica;
6. classe 33/S - Ingegneria energetica e nucleare;
7. classe 34/S - Ingegneria gestionale;
8. classe 36/S - Ingegneria meccanica;
9. classe 37/S - Ingegneria navale;
10. classe 61/S - Scienza e ingegneria dei materiali;
3. per il settore dell'informazione:
1. classe 23/S - Informatica;
2. classe 26/S - Ingegneria biomedica;
3. classe 29/S - Ingegneria dell'automazione;
4. classe 30/S - Ingegneria delle telecomunicazioni;
5. classe 32/S - Ingegneria elettronica;
6. classe 34/S - Ingegneria gestionale;
7. classe 35/S - Ingegneria informatica.

C.V.D. :clap:
PS: anche biomedica e gestionale hanno le stesse caratteristiche di automazione di potersi iscrivere in due albi.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 22 marzo 2010, 10:33 
Non connesso

Iscritto il: domenica 18 giugno 2006, 20:03
Messaggi: 102
qualcuno sa se il diploma da perito elettrotecnico è sufficiente per firmare gli impianti elettrici?

grazie


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 22 marzo 2010, 12:16 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 12 febbraio 2010, 20:13
Messaggi: 18
Penso proprio di si, però devi essere iscritto all'albo dei periti industriali e con tale timbro puoi firmare gli impianti elettrici. Te lo dico per esperienza personale poichè mio fratello ha il diploma di perito in elettronica e tlc e in teoria non potrebbe firmare gli impianti elettrici, per questo motivo sta prendendo il diploma di perito elettrotecnico per poter essere in regola e firmare gli impianti elettrici.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 22 marzo 2010, 12:28 
Non connesso

Iscritto il: domenica 18 giugno 2006, 20:03
Messaggi: 102
cadornabeach ha scritto:
Penso proprio di si, però devi essere iscritto all'albo dei periti industriali e con tale timbro puoi firmare gli impianti elettrici. Te lo dico per esperienza personale poichè mio fratello ha il diploma di perito in elettronica e tlc e in teoria non potrebbe firmare gli impianti elettrici, per questo motivo sta prendendo il diploma di perito elettrotecnico per poter essere in regola e firmare gli impianti elettrici.


grazie,almeno esiste una soluzione plausibile a questo scempio....

possiamo concludere che diploma di perito in elettrotecnica >> laurea specialistica in ing. elettronica...

a saperlo mi risparmiavo l'univ. e mi facevo l'itis invece di uno stupido liceo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 22 marzo 2010, 12:28 
Non connesso

Iscritto il: domenica 18 giugno 2006, 20:03
Messaggi: 102
cadornabeach ha scritto:
Penso proprio di si, però devi essere iscritto all'albo dei periti industriali e con tale timbro puoi firmare gli impianti elettrici. Te lo dico per esperienza personale poichè mio fratello ha il diploma di perito in elettronica e tlc e in teoria non potrebbe firmare gli impianti elettrici, per questo motivo sta prendendo il diploma di perito elettrotecnico per poter essere in regola e firmare gli impianti elettrici.


grazie,almeno esiste una soluzione plausibile a questo scempio....

possiamo concludere che diploma di perito in elettrotecnica >> laurea specialistica in ing. elettronica...

a saperlo mi risparmiavo l'univ. e mi facevo l'itis invece di uno stupido liceo...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 22 marzo 2010, 13:29 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 12 febbraio 2010, 20:13
Messaggi: 18
antonio_el. ha scritto:
cadornabeach ha scritto:
Penso proprio di si, però devi essere iscritto all'albo dei periti industriali e con tale timbro puoi firmare gli impianti elettrici. Te lo dico per esperienza personale poichè mio fratello ha il diploma di perito in elettronica e tlc e in teoria non potrebbe firmare gli impianti elettrici, per questo motivo sta prendendo il diploma di perito elettrotecnico per poter essere in regola e firmare gli impianti elettrici.


grazie,almeno esiste una soluzione plausibile a questo scempio....

possiamo concludere che diploma di perito in elettrotecnica >> laurea specialistica in ing. elettronica...

a saperlo mi risparmiavo l'univ. e mi facevo l'itis invece di uno stupido liceo...

Oddio quello che hai scritto non è del tutto vero, infatti un laureato rimane sempre laureato, però nel caso specifico se uno vuole fare il libero professionista nel progettare gli impianti elettrici la laurea specialistica in ing elettronica non serve proprio a nulla, con quella puoi solo firmare i solamente poche cose di uso strettamente commerciale.... Però un laureato in ingegneria elettronica sicuramente troverà un buonissimo posto come dipendente rispetto ad un semplice diplomato.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 22 marzo 2010, 19:10 
Non connesso

Iscritto il: domenica 18 giugno 2006, 20:03
Messaggi: 102
cadornabeach ha scritto:
................Però un laureato in ingegneria elettronica sicuramente troverà un buonissimo posto come dipendente rispetto ad un semplice diplomato.


sarà...io vedo che quasi tutti finiscono a fare i programmatori sottopagati...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 22 marzo 2010, 20:18 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 12 febbraio 2010, 20:13
Messaggi: 18
Ma non è detto, ci sono aziende elettroniche e/o elettrotecniche che pagano anche abbastanza per essere dei dipendenti. Però non ti aspettare che tu prenda quanto un professionista ben inserito e competente del settore.... :?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 24 marzo 2010, 17:10 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 10 marzo 2010, 19:37
Messaggi: 14
nessuno mi sa dire quali sono questi progetti innovativi che un ingegnere industriale iscritto all'albo con una laurea di primo livello, non può firmare?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 24 marzo 2010, 17:34 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 9 gennaio 2009, 13:34
Messaggi: 313
"nessuno mi sa dire quali sono questi progetti innovativi che un ingegnere industriale iscritto all'albo con una laurea di primo livello, non può firmare?"
inno che????


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 107 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 ... 11  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it