IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è venerdì 15 novembre 2019, 4:58

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: rinuncia all'incarico professionale
MessaggioInviato: domenica 3 aprile 2011, 11:54 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 29 aprile 2010, 16:33
Messaggi: 66
Ciao a tutti.
Ho ricevuto l'incarico professionale per la progettazione e direzione lavori opere strutturali di un edificio.
Allo stato attuale è stata aperta una pratica di Denuncia ma i lavori non sono ancora cominciati. Per motivi personali non sarò in grado di proseguire con il rapporto di lavoro, quindi nè di ultimare la progettazione nè ovviamente di svolgere la D.LL.
Volendo/dovendo rinunciare all'incarico come mi devo comportare? Potrei avere qualche conseguenza civile/penale?
Grazie.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: domenica 3 aprile 2011, 19:27 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 11:52
Messaggi: 38198
non succede niente, fa una comunicazione scritta prima al committente avvertendolo con congruo anticipo, poi in seguito a collaudatore, genio civile (dove dici che i lavori non sono ancora iniziati) e comune (dici la stessa cosa);

vedi anche articoli 2237 (recesso contrattuale di prestazione d'opera intellettuale), da 1463 a 1466 (impossibilità sopravvenuta) e 1218 (responsabilità del debitore) del codice civile, per quanto riguarda il rapporto contrattuale con il committente;

la regione campania con la sua modulistica non ha dimenticato niente e ha fatto anche i moduli per le dimissioni
http://www.genio-ce.regione.campania.it ... 20vari.pdf
abundantis abundantum :lol:

_________________
"l'ingegnere sa quello che fa, e fa quello che sa" (Michele Pagano)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 16 novembre 2012, 18:50 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: martedì 1 aprile 2008, 11:48
Messaggi: 995
Località: Mondo Forgia
Ciao,
riesumo questo post per sapere una cosa: se si chiude un contratto per progetto e DL lavori di un'opera, e prima dell'inizio dei lavori il committente vuole cambiare a suo giudizio il progetto ed i materiali indicati, è possibile rinunciare alla DL senza che vengano pretesi risarcimenti? Ad esempio dire che un'altro DL contattato chiede di più di quanto pattuito?
Se io che sono il DL non ritengo i materiali nuovi qualitativamente similari a quelli indicati posso rinunciare all'incarico per giusta causa? spero Pasquale mi illumini!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 16 novembre 2012, 22:45 
Non connesso

Iscritto il: martedì 10 ottobre 2006, 11:21
Messaggi: 1364
Località: Amandola (AP)
In questo caso tu, come progettista, potresti vedere stravolta la tua idea progettuale dalle scelte del committente che non corrispondono a quanto da te progettato. Ho visto dimissioni simili di architetti (sono + permalosi). Non mi pare abbiano avuto problemi di sorta.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 16 novembre 2012, 23:02 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 11:52
Messaggi: 38198
gianlucavallorani ha scritto:
Ho visto dimissioni simili di architetti (sono + permalosi)

:clap: :clap: :clap:

Gianluca posso postare questa tua bellissima frase nella discussione "Perché" ?
( viewtopic.php?f=6&t=24749 )
:lol:

arks :boni:

_________________
"l'ingegnere sa quello che fa, e fa quello che sa" (Michele Pagano)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 16 novembre 2012, 23:34 
Non connesso

Iscritto il: martedì 10 ottobre 2006, 11:21
Messaggi: 1364
Località: Amandola (AP)
Tranquillo, non ti chiederò le royalties.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: sabato 17 novembre 2012, 9:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: martedì 1 aprile 2008, 11:48
Messaggi: 995
Località: Mondo Forgia
gianlucavallorani ha scritto:
In questo caso tu, come progettista, potresti vedere stravolta la tua idea progettuale dalle scelte del committente che non corrispondono a quanto da te progettato. Ho visto dimissioni simili di architetti (sono + permalosi). Non mi pare abbiano avuto problemi di sorta.


Il problema è che oltre a inserire materiali non equivalenti si vogliono realizzare soluzioni impiantistiche non rispettanti la normativa nazionale e regionale; nonostante abbia più volte ribadito questo l'impresa vuole andare avanti di testa sua.
Essendomi già capitato di dover passare l'intera direzione lavori a litigare con l'impresa per far eseguire i lavori correttamente vorrei risparmiarmi il bis! :arg:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010