IngForum
http://www.ingegneri.info/forum/

Inarcassa: sostenibilità a 50 anni
http://www.ingegneri.info/forum/viewtopic.php?f=11&t=51095
Pagina 1 di 10

Autore:  krik [ giovedì 12 aprile 2012, 12:36 ]
Oggetto del messaggio:  Inarcassa: sostenibilità a 50 anni

Inarcassa ha comunicato agli iscritti che intende condividere con gli "associati" le linee di intervento per assicurare l’equilibrio previdenziale (entrate contributive e spese per prestazioni pensionistiche) secondo bilanci tecnici riferiti ad un arco temporale di 50 anni.
Chiedevo se qualcuno conosce quali sono le linee da condividere.

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
per chi non desidera leggere tutti i messaggi, una sintesi di quelli più interessanti:

CAPIRE DOVE VA INARCASSA >>>> viewtopic.php?p=355494#p355494
INGFORUM PROFESSIONE>>>> viewtopic.php?p=355666#p355666
xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

Autore:  krik [ venerdì 13 aprile 2012, 16:16 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Inarcassa: sostenibilità a 50 anni

Effettivamente nelle nuove linee guida andrebbero distinti i contributi richiesti per le prestazioni pensionistiche proprie da quelli per le prestazioni pensionistiche delle mogli altrui.

Autore:  luigi79 [ venerdì 13 aprile 2012, 18:40 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Inarcassa: sostenibilità a 50 anni

krik ha scritto:
Chiedevo se qualcuno conosce quali sono le linee da condividere.

In realtà non stanno condividendo niente! :badboy:
Le nuove generazioni subiranno l'ennesima spallata per consentire il mantenimento dello status previdenziale delle vecchie generazioni.
I giovani saranno fortunati se prenderanno la pensione minima, che in molti casi è già superiore al reddito che percepiscono lavorando.... faccio notare inoltre che per chi andrà in pensione a breve, la pensione non consentirà di mantenere lo stesso tenore di vita rispetto a quando si lavorava al contrario di quanto avviene per i dipendenti.

Se vuoi avere solo un'idea degli incontri che stanno facendo, puoi ascoltare l'intervento ad uno di essi della nostra "Angela Merkel":
Prima parte:
http://www.youtube.com/watch?v=5sOTozROy64
Seconda parte:
http://www.youtube.com/watch?v=nBwhd5IIsEo

Autore:  krik [ venerdì 13 aprile 2012, 21:13 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Inarcassa: sostenibilità a 50 anni

L'intervento della Murolo è stato confortante:
6000 € al mese di minima dopo 104 anni di anzianità secondo il bilancio tecnico corretto con il patrimonio negativo.
Ottimo!
Condivido!!

Autore:  Ronin [ venerdì 13 aprile 2012, 23:09 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Inarcassa: sostenibilità a 50 anni

oops

Autore:  luigi79 [ sabato 14 aprile 2012, 0:00 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Inarcassa: sostenibilità a 50 anni

krik ha scritto:
L'intervento della Murolo è stato confortante:
6000 € al mese di minima dopo 104 anni di anzianità secondo il bilancio tecnico corretto con il patrimonio negativo.
Ottimo!
Condivido!!

:lookaround: Nel senso che non c'hai capito na mazza? :scratch:

Autore:  luigi79 [ sabato 14 aprile 2012, 0:02 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Inarcassa: sostenibilità a 50 anni

Ronin ha scritto:
oops

Noo, hai tolto l'intervento per sbaglio???? Comunque lo condividevo in pieno!!!

Autore:  pasquale [ sabato 14 aprile 2012, 0:14 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Inarcassa: sostenibilità a 50 anni

prima di questo era arrivato un messaggio che diceva invece che quest'anno il minimo di contribuzione, facendo le somme, se non ho sbagliato, è 2105 euro,
il contributo soggettivo è aumentato inoltre al 13,5 %,
:roll:

Autore:  luigi79 [ sabato 14 aprile 2012, 0:26 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Inarcassa: sostenibilità a 50 anni

pasquale ha scritto:
prima di questo era arrivato un messaggio che diceva invece che quest'anno il minimo di contribuzione, facendo le somme, se non ho sbagliato, è 2105 euro,
il contributo soggettivo è aumentato inoltre al 13,5 %,
:roll:

Si, era comunque l'aumento previsto dall'ultima riforma, cioè l'aumento del contributo soggettivo dal 10 al 11,5% e poi, l'1% in piu' anno per anno, fino al 14,5%, quindi anche l'anno prossimo aumenterà di un punto percentuale. :crycry:
La vera batosta arriverà con le modifiche che faranno entro il 30 settembre per portare la sostenibilità a 50 anni! :arg:

Autore:  luigi79 [ sabato 14 aprile 2012, 1:04 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Inarcassa: sostenibilità a 50 anni

Ronin ha scritto:
...

Si è capito che in pratica nonostante tutti i discorsi dell'autonomia delle casse private che ci hanno propinato sinora hanno già deciso di passare al sistema contributivo!!!
Ma avete sentito l'entità della pensione per una carriera media, cioè una carriera iniziata con 13000€ e finita con 50000€ con andamento tipico a parabola??? :badboy: (dal min. 22:45 al 25:30) http://www.youtube.com/watch?v=nBwhd5IIsEo
E cosa ne pensate del fatto che il sistema contributivo non prevede l'attuale pensione minima di 10423€/anno la quale viene sostituita con grande generosità con l'equivalente della pensione sociale di 5092€/anno a fronte di un aumento del contributo soggettivo a 2170€ e dell'integrativo a 600€??? (dal min. 26:00 al 27:40) http://www.youtube.com/watch?v=nBwhd5IIsEo
In pratica c'è il rischio concreto di avere la stessa pensione del fruttivendolo abusivo che non ha mai versato un contributo previdenziale. :azz:
Non oso immaginare la fine che faranno fare ai piu' sfortunati con le pensioni di inabilità, invalidità o dei superstiti! :ka:
Se quanto ho interpretato è corretto, viste anche le uscite per le ingenti spese di gestione, allora spero che questo inutile carrozzone che è INARCASSA venga fagocitato dall'INPS! :metal:
Ma ci rendiamo conto della situazione, in pratica chi già non ha i soldi per arrivare a fine mese deve versare dei contributi per avere la pensione sociale? :vomito:
Ha ancora senso, ammesso che l'abbia mai avuto, che esistano una miriade di casse previdenziali ognuna per una singola categoria?? :nono:

Pagina 1 di 10 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
https://www.phpbb.com/