IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è mercoledì 2 dicembre 2020, 5:16

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mercoledì 13 marzo 2019, 15:32 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 13 marzo 2019, 15:00
Messaggi: 1
salve, sono un neolaureato (pochi mesi fa) in civile triennale 27 anni, sono iscritto alla magistrale. lavoro in azienda da prima di laurearmi (ovvero da 1 anno) e dopo molti sacrifici ci sono riuscito. il mio stipendio è rimasto invariato, sono 3° livello metalmeccanico e circa 1200€ mensili. non ho altre esperienza lavorative nel settore.
oltre al discorso della paga, lavorativamente c'è da considerare che in media 3 volte a settimana devo andare dall'azienda al cantiere facendomi 200km (spostamento che solo da 2 mesi avviene con macchina aziendale, prima mettevo la mia), la pausa sarebbe 2 ore ma quando sono fuori praticamente si riduce a 1 oretta. non ho buoni pasto/mensa e quindi devo provvedere da me, sicuramente supero le 40 ore settimanali ma senza straordinari pagati.

l'azienda è giovane come personale, solida e probabilmente potrei restare qui per molto, non riesco ad avere chiare le possibilità di carriera perchè nonostante sia in espansione, prima di me ci sono altri 2 ingegneri. inoltre, i miei dubbi principali nascono dalla paura di abbandonare e non trovare granchè dopo (la sede è a 20 minuti da casa mia).
il mio pallino resta sempre quello di avere uno studio tutto mio o in società e non essere dipendente, vorrei puntare a studi privati per avere le conoscneze.

cosa fareste?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 15 marzo 2019, 12:13 
Non connesso

Iscritto il: domenica 22 aprile 2018, 14:11
Messaggi: 62
Se le condizioni del ccnl metalmeccanici non sono cambiate, i laureati hanno diritto ad un inquadramento minimo al 5° livello, a condizione però che la laurea sia attinente alla mansione. Non so se la laurea in ingegneria civile sia attinente alla tua mansione effettiva, visto che hai un contratto da metalmeccanico e non un ccnl del comparto edilizia, ti conviene informarti con l'eventuale aiuto di un consulente per il lavoro.
Sinceramente non so se ti conviene proseguire con la magistrale in ingegneria civile, al tuo posto la farei solo nell'assoluta certezza di poter lavorare nel settore e inserirmi in un campo specialistico che permetta di sfruttare gli insegnamenti del corso. Per allargare le possibilità potrebbe essere più utile una seconda laurea in ingegneria meccanica.
Cmq sono d'accordo sull'idea di fare esperienza in uno studio, però devi valutare se ti conviene fare la drastica scelta di lasciare il tuo posto di lavoro attuale, forse è più prudente lasciare l'università per trovare tempo libero da dedicare ad una collaborazione occasionale con uno studio.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 15 marzo 2019, 17:11 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 15 marzo 2019, 17:08
Messaggi: 2
grazie per la risposta! devo essere più specifico, la mia laurea è civile/ambientale e lavoro in una azienda che si occupa di rifiuti. sto facendo la magistrale in sicurezza in modo tale da tenermi le strade aperte anche nel settore meccanico se dovesse andarmi male in futuro (o almeno questa è la speranza)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 15 marzo 2019, 18:41 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 4 aprile 2012, 14:15
Messaggi: 1638
biggolo ha scritto:
salve, sono un neolaureato (pochi mesi fa) in civile triennale 27 anni, sono iscritto alla magistrale. lavoro in azienda da prima di laurearmi (ovvero da 1 anno) e dopo molti sacrifici ci sono riuscito. il mio stipendio è rimasto invariato, sono 3° livello metalmeccanico e circa 1200€ mensili. non ho altre esperienza lavorative nel settore.
oltre al discorso della paga, lavorativamente c'è da considerare che in media 3 volte a settimana devo andare dall'azienda al cantiere facendomi 200km (spostamento che solo da 2 mesi avviene con macchina aziendale, prima mettevo la mia), la pausa sarebbe 2 ore ma quando sono fuori praticamente si riduce a 1 oretta. non ho buoni pasto/mensa e quindi devo provvedere da me, sicuramente supero le 40 ore settimanali ma senza straordinari pagati.

l'azienda è giovane come personale, solida e probabilmente potrei restare qui per molto, non riesco ad avere chiare le possibilità di carriera perchè nonostante sia in espansione, prima di me ci sono altri 2 ingegneri. inoltre, i miei dubbi principali nascono dalla paura di abbandonare e non trovare granchè dopo (la sede è a 20 minuti da casa mia).
il mio pallino resta sempre quello di avere uno studio tutto mio o in società e non essere dipendente, vorrei puntare a studi privati per avere le conoscneze.

cosa fareste?

Come mai non ti pagano gli straordinari?Mi sembra strano,gli straordinari non si pagano dal V s in su.
Lo so perchè io sono stata IV e V livello emtalmeccanico e gli straordinari mi sono sempre stati pagati.
Sul V livello cicciogatto ha ragione.
Comunque direi che hai un qualche superminimo se, da III livello percepisci 1200€ netti..anche se io non sono molto ferrata sui redditi sotti i 25 k, e forse ,se dentro ci sono ancora gli 80 euro del "decreto renzi" , lo stipendio è quello minimo da CCNl.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 18 marzo 2019, 13:33 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 15 marzo 2019, 17:08
Messaggi: 2
tippgirl ha scritto:
Come mai non ti pagano gli straordinari?Mi sembra strano,gli straordinari non si pagano dal V s in su.
Lo so perchè io sono stata IV e V livello emtalmeccanico e gli straordinari mi sono sempre stati pagati.
Sul V livello cicciogatto ha ragione.
Comunque direi che hai un qualche superminimo se, da III livello percepisci 1200€ netti..anche se io non sono molto ferrata sui redditi sotti i 25 k, e forse ,se dentro ci sono ancora gli 80 euro del "decreto renzi" , lo stipendio è quello minimo da CCNl.


non saprei per la questione straordinari, non vengono pagati a nessuno degli amministrativi

confermo ci sono gli 80 euro di renzi


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 18 marzo 2019, 21:52 
Non connesso

Iscritto il: domenica 4 novembre 2012, 14:50
Messaggi: 178
Io ti consiglio di andartene alla svelta, il livello minimo è il quinto per gli ingegneri che svolgono una mansione da ingegnere. Contrattualmente sei tu che accetti di essere demansionato. Fare la voce grossa non serve, fidati...finché non hai una lettera di intenti di altri non gliene frega niente.
Cerca di non fare l'errore nel caso di accettare controfferte...too late my friends


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it