IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è martedì 26 marzo 2019, 16:17

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 123 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lunedì 19 marzo 2018, 13:09 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 10 ottobre 2016, 9:58
Messaggi: 810
tippgirl ha scritto:
io ho un lordo di 2966 (su 13 mensilità) e ho detrazione al 50% per figlio a carico.
Il mio netto è esattamente 2030 € mensili.
Tu forse prendi 1950 mensili più o meno.
Comunque si , gli stipendi sono quelli

sarete un po' sotto la media ma 2100 euro su 12 mensilità non mi pare cosi poco...forse è poco se uno è stato fuorisede ma in altro modo avrebbe avuto un ritorno dell'investimento in pochi anni...
poi 2100 euro per una donna con figli non mi sembra poco. la media nazionale per le donne non laureate non credo superi i 1300 euro.
certo rimane un mestiere sottopagato ma comunque se uno non spende troppi soldi durante l'università nel giro di 5 anni si supera il diplomato.
solo una statistica:
un laureato tra i 35 e 45 anni piglia mediamente 38000 lordi al nord, un diplomato 29000. e dopo i 45 anni si passa a 43-45000 lordi contro 30-31000 lordi.
il brutto è che i frutti si vedono quando inizia la vecchiaia. ma dopo i 55 anni non c'è proprio paragone,vince il laureato nettamente,in media.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 19 marzo 2018, 13:20 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 4 aprile 2012, 14:15
Messaggi: 1553
731086 ha scritto:
tippgirl ha scritto:
io ho un lordo di 2966 (su 13 mensilità) e ho detrazione al 50% per figlio a carico.
Il mio netto è esattamente 2030 € mensili.
Tu forse prendi 1950 mensili più o meno.
Comunque si , gli stipendi sono quelli

sarete un po' sotto la media ma 2100 euro su 12 mensilità non mi pare cosi poco...forse è poco se uno è stato fuorisede ma in altro modo avrebbe avuto un ritorno dell'investimento in pochi anni...
poi 2100 euro per una donna con figli non mi sembra poco. la media nazionale per le donne non laureate non credo superi i 1300 euro.
certo rimane un mestiere sottopagato ma comunque se uno non spende troppi soldi durante l'università nel giro di 5 anni si supera il diplomato.
solo una statistica:
un laureato tra i 35 e 45 anni piglia mediamente 38000 lordi al nord, un diplomato 29000. e dopo i 45 anni si passa a 43-45000 lordi contro 30-31000 lordi.
il brutto è che i frutti si vedono quando inizia la vecchiaia. ma dopo i 55 anni non c'è proprio paragone,vince il laureato nettamente,in media.

Io parlavo di semplici conti, non mi stavo lamentando.
Stavo dicendo che il conto del ragazzo precedente, che con 36k di RAL guadagna circa 2000 mensili (su 13 mensilità) è corretto, anche se credo abbia arrotondato per eccesso.Direi che sia sui 1900.
Io comunque sono fuorisede da oltre 20 anni (tra uni e lavoro) , e lo stipendio che ho comunicato ce l'ho da qualche mese.E ce l'ho proprio perchè ho una certa anzianità di servizio, ho cambiato lavoro nel mentre ( e quindi ottenuto una contrattazione favorevole) .


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 19 marzo 2018, 15:42 
Non connesso

Iscritto il: sabato 17 marzo 2018, 11:04
Messaggi: 3
Io ho 29 anni (ne faro 30 il 26 marzo :-( ).

A parte lo stipendio bisogna anche valutare come si sta in azienda. L'azienda nella quale sto è magnifica e a me il mio lavoro piace.
Alla mia età secondo me è importante anche imparare bene il lavoro.
I soldi arriveranno di conseguenza (spero).
Comunque, alla mia età, non so quanti ragazzi prendano il mio stipendio.

Quale può essere un buono stipendio?!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 19 marzo 2018, 16:40 
Non connesso

Iscritto il: sabato 31 dicembre 2011, 16:05
Messaggi: 914
Il tuo è un buono stipendio.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 19 marzo 2018, 17:28 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 4 aprile 2012, 14:15
Messaggi: 1553
crazyman ha scritto:
Io ho 29 anni (ne faro 30 il 26 marzo :-( ).

A parte lo stipendio bisogna anche valutare come si sta in azienda. L'azienda nella quale sto è magnifica e a me il mio lavoro piace.
Alla mia età secondo me è importante anche imparare bene il lavoro.
I soldi arriveranno di conseguenza (spero).
Comunque, alla mia età, non so quanti ragazzi prendano il mio stipendio.

Quale può essere un buono stipendio?!

Per me il tuo stipendio è decisamente soddisfacente.
Io prendo giusto qualche decina di euro più di te al mese (ma ho 10 anni esatti in più).
io comunque lo ritengo un buon stipendio.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 19 marzo 2018, 22:14 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 10 ottobre 2016, 9:58
Messaggi: 810
2000 euro/month is a normal salary for an engineer in Italy. Indeed if we see the statistics we can observe that the medium pay for a 30 years old engineer with an experience of 5 years is about 1800 euro.
For a 40 years old woman and 15 year of experience the medium salary is 2000 euro more or less.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: martedì 20 marzo 2018, 20:05 
Non connesso

Iscritto il: sabato 24 febbraio 2018, 15:57
Messaggi: 5
crazyman ha scritto:
Io ho 29 anni (ne faro 30 il 26 marzo :-( ).

A parte lo stipendio bisogna anche valutare come si sta in azienda. L'azienda nella quale sto è magnifica e a me il mio lavoro piace.
Alla mia età secondo me è importante anche imparare bene il lavoro.
I soldi arriveranno di conseguenza (spero).
Comunque, alla mia età, non so quanti ragazzi prendano il mio stipendio.

Quale può essere un buono stipendio?!


il tuo stipendio mi sembra buono se non è un lavoro di responsabilità, quando avevo io 29 anni mi avevano offerto stipendi intorno ai 30k (settore metalmeccanico presso ufficio tecnico), dai colleghi dell'area elettronica sentivo parlare di stipendi anche sotto i 25k. Ora ho superato di poco i 50k ma con la responsabilità di gestire la manutenzione presso uno stabilimento.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: martedì 17 aprile 2018, 21:07 
Non connesso

Iscritto il: sabato 16 settembre 2017, 9:03
Messaggi: 18
A qualche mese dalla laurea, vi elenco le retribuzioni medie mensili mie e dei miei compagni d università (ing. gestionali che lavorano zona Milano). Tutti magistrali, buone votazioni e tempi accademici in regola.

- sottoscritto, prima stage di 3 mesi presso multinazionale, 700 euro/mese. Ora inquadrato presso altra società metalmeccanica 4 livello, porto circa 1700 euri\ mese + straordinari pagati.
- compagno a, multinazionale Milano settore cosmetici, 1900 euro a mese + straordinari.
- compagno b, consulenza strategica a Milano, inquadrato come quadro già al primo contratto, 2100 euro mese con straordinari non pagati.
- compagno c, consulenza informatica a Milano, inquadrato 3 commercio, 1400 + straordinari pagati.
- compagno d, project manager presso metalmeccanica, 1500 euro mese + straordinari pagati.
- compagno e, stage presso multinazionale automotive, 400 eur \ mese,

Tutti per 13 mensilità.
Indi per cui, posso dire che, stage a parte, i livelli di retribuzioni non mi sembrano nemmeno così bassi.
Aggiungo che riceviamo almeno 10 offerte di lavoro al mese, contratti indeterminati ... secondo me il problema non è tanto lo stipendio quanto se il lavoro possa essere coerente con quanto si è studiato o in linea con le proprie aspettative...
Non lamentiamoci sempre, e non facciamo falsa informazione please!
Saluti


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 18 aprile 2018, 9:52 
Non connesso

Iscritto il: sabato 31 dicembre 2011, 16:05
Messaggi: 914
Gli ingegneri gestionali a Milano però sono la coda della gaussiana :wink: (soprattutto quelli assunti come quadro da neolaureato!)

Molti laureati in ingegneria, in altre facoltà e magari in altre zone d'Italia, non ricevono assolutamente tutte quelle offerte.

Comunque fai bene a riportare anche i casi fortunati, ci mancherebbe.

A proposito, articolo di ieri nel caso qualcuno volesse provare a sfondare nel chimico/farmaceutico :mrgreen: https://www.corriere.it/economia/trovol ... 369b.shtml


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 18 aprile 2018, 19:09 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 16 luglio 2015, 20:27
Messaggi: 233
oggi ho avuto la conferma, prova pratica o chiamatela come volete, di quello che predico da tempo. Nelle applicazioni che ormai mando giornalmente per aziende estere nel mio settore, grandi e piccole,mi sono imbattutto in un fatto interessante: la job spec della ricerca di un TECNICO DI LABORATORIO, dove le mansioni descritte erano quelle che io faccio nel mio attuale lavoro, ma attenzione non solo io: in un team di persone compreso tra 10 e 15, tutti ingegneri, da 1 a 15 anni di esperienza, TUTTI fanno mansioni uguali alle mie, ovviamente chi più chi meno con maestria, velocemente, ecc.
In sostanza la mansione di un ingegnere con 15 anni di esperienza in italia, in un azienda che si autodefinisce innovativa (e probabilmente nelle sedi estere lo è), in altre aziende le sue mansioni sono richieste ad un tecnico di laboratorio.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 123 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010