IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è sabato 23 marzo 2019, 0:25

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: martedì 6 marzo 2018, 20:58 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 gennaio 2018, 16:51
Messaggi: 149
Salve, forse non è del tutto appropriato, ma scrivo qua dato che non c'è una sezione dedicata all'ambito accademico. Sono all'ultimo anno (fuori corso di uno) di geologia (veramente pentito e per niente appassionato) e poiché ho intenzione di iscrivermi a ingegneria civile, se riesco a fare tutto per tempo, vorrei cercare di farmi convalidare quanti più esami possibile. A tal proposito ho messo nel piano di studi geotecnica 2, fisica 2 e analisi 2. Vedendo gli SSD dei miei esami e confrontandoli con quelli di ing ho visto però che, tra quelli in comune, quello di chimica è l'unico che differisce: infatti il SSD dell'esame di chimica da me sostenuto presso la facoltà di geologia ricade nel SSD CHIM/03 (chimica generale ed inorganica) e vale 8 cfu, mentre quello che c'è a ingegneria riporta come SSD CHIM/07 (fondamenti chimici per le tecnologie) e vale 6 cfu, due in meno di quello sostenuto da me. Tuttavia il programma è pressoché identico, cambia molto poco e comunque la chimica alla fine è sempre quella. Ora volevo chiedere: qual è esattamente la differenza tra CHIM/03 e CHIM/07 se i programmi sono pressoché uguali? E soprattutto c'è il rischio che non me lo convalidino per questo diverso SSD?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 7 marzo 2018, 10:23 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 4 aprile 2012, 14:15
Messaggi: 1553
umberto4 ha scritto:
Salve, forse non è del tutto appropriato, ma scrivo qua dato che non c'è una sezione dedicata all'ambito accademico. Sono all'ultimo anno (fuori corso di uno) di geologia (veramente pentito e per niente appassionato) e poiché ho intenzione di iscrivermi a ingegneria civile, se riesco a fare tutto per tempo, vorrei cercare di farmi convalidare quanti più esami possibile. A tal proposito ho messo nel piano di studi geotecnica 2, fisica 2 e analisi 2. Vedendo gli SSD dei miei esami e confrontandoli con quelli di ing ho visto però che, tra quelli in comune, quello di chimica è l'unico che differisce: infatti il SSD dell'esame di chimica da me sostenuto presso la facoltà di geologia ricade nel SSD CHIM/03 (chimica generale ed inorganica) e vale 8 cfu, mentre quello che c'è a ingegneria riporta come SSD CHIM/07 (fondamenti chimici per le tecnologie) e vale 6 cfu, due in meno di quello sostenuto da me. Tuttavia il programma è pressoché identico, cambia molto poco e comunque la chimica alla fine è sempre quella. Ora volevo chiedere: qual è esattamente la differenza tra CHIM/03 e CHIM/07 se i programmi sono pressoché uguali? E soprattutto c'è il rischio che non me lo convalidino per questo diverso SSD?

Queste domande le devi fare in segreteria ad ingegneria, non qui.
Soprattutto in un forum di ingegneri.Dubito ci siano utenti che siano passati da geologia a ingegneria e /o viceversa.
A "naso" ti direi che l'esame di chimica per geologi sia più approfondito , pertanto potrebbero convalidarlo, ma parlo su ragionamento di buon senso, non con cognizione di causa.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 7 marzo 2018, 14:12 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 10 ottobre 2016, 9:58
Messaggi: 810
umberto4 ha scritto:
Salve, forse non è del tutto appropriato, ma scrivo qua dato che non c'è una sezione dedicata all'ambito accademico. Sono all'ultimo anno (fuori corso di uno) di geologia (veramente pentito e per niente appassionato) e poiché ho intenzione di iscrivermi a ingegneria civile, se riesco a fare tutto per tempo, vorrei cercare di farmi convalidare quanti più esami possibile. A tal proposito ho messo nel piano di studi geotecnica 2, fisica 2 e analisi 2. Vedendo gli SSD dei miei esami e confrontandoli con quelli di ing ho visto però che, tra quelli in comune, quello di chimica è l'unico che differisce: infatti il SSD dell'esame di chimica da me sostenuto presso la facoltà di geologia ricade nel SSD CHIM/03 (chimica generale ed inorganica) e vale 8 cfu, mentre quello che c'è a ingegneria riporta come SSD CHIM/07 (fondamenti chimici per le tecnologie) e vale 6 cfu, due in meno di quello sostenuto da me. Tuttavia il programma è pressoché identico, cambia molto poco e comunque la chimica alla fine è sempre quella. Ora volevo chiedere: qual è esattamente la differenza tra CHIM/03 e CHIM/07 se i programmi sono pressoché uguali? E soprattutto c'è il rischio che non me lo convalidino per questo diverso SSD?

Quindi hai deciso di passare a civile?
Grosso azzardo ma in Bocca al lupo.
Confermo, devi sentire in segreteria. É facile che ti chiedano un integrazione


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 7 marzo 2018, 14:46 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 gennaio 2018, 16:51
Messaggi: 149
Se finisco tutto in tempo per iscrivermi e ho il nulla osta dei miei sì. Non vedo futuro nella geologia e sicuramente non per me che non ho la minima passione. Perché azzardo? Sarà difficile entrare nel mondo del lavoro? Pensi finirò troppo tardi?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 7 marzo 2018, 14:49 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 4 aprile 2012, 14:15
Messaggi: 1553
umberto4 ha scritto:
Se finisco tutto in tempo per iscrivermi e ho il nulla osta dei miei sì. Non vedo futuro nella geologia e sicuramente non per me che non ho la minima passione. Perché azzardo? Sarà difficile entrare nel mondo del lavoro? Pensi finirò troppo tardi?

Perché la laurea in ingegneria civile,ambientale e edile,da almeno 10-15 anni non dà più alcuna garanzia di rapido e gratificante inserimento nel mondo del lavoro.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 7 marzo 2018, 15:31 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 gennaio 2018, 16:51
Messaggi: 149
Ho appena parlato con un mio amico, che studia economia e mi ha detto che un suo amico, che si è laureato con lui, ha deciso di iscriversi alla magistrale di ingegneria chimica e per farlo ha detto che è andato a parlare in segreteria (e già qua mi sembra strano, dato che la domanda si fa online) e gli hanno detto che avrebbe dovuto integrare solo quattro esami. Ma come CAxxO è possibile? Sono due corsi di laurea che non avranno neanche un esame in comune. Cioè io che da geologia a civile ho tipo 6 esami in comune (perché ne ho messi due apposta e ne ho anticipato uno e ancora non so quanti me ne convalideranno) debbo iscrivermi in triennale per forza. Secondo voi il suo amico ha detto una cazzata e si è iscritto in triennale? Secondo me sì.
Lo so che il settore civile/ambientale non garantisce più così tanto, ma la professione del geologo è veramente in condizioni pietose e neppure mi piace. Cosa dovrei fare?!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 7 marzo 2018, 19:16 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 4 aprile 2012, 14:15
Messaggi: 1553
umberto4 ha scritto:
Ho appena parlato con un mio amico, che studia economia e mi ha detto che un suo amico, che si è laureato con lui, ha deciso di iscriversi alla magistrale di ingegneria chimica e per farlo ha detto che è andato a parlare in segreteria (e già qua mi sembra strano, dato che la domanda si fa online) e gli hanno detto che avrebbe dovuto integrare solo quattro esami. Ma come CAxxO è possibile? Sono due corsi di laurea che non avranno neanche un esame in comune. Cioè io che da geologia a civile ho tipo 6 esami in comune (perché ne ho messi due apposta e ne ho anticipato uno e ancora non so quanti me ne convalideranno) debbo iscrivermi in triennale per forza. Secondo voi il suo amico ha detto una cazzata e si è iscritto in triennale? Secondo me sì.
Lo so che il settore civile/ambientale non garantisce più così tanto, ma la professione del geologo è veramente in condizioni pietose e neppure mi piace. Cosa dovrei fare?!

Più che un forum questa mi sembra una rubrica di un settimanale per tenager..
Io mi sono laureata 15 anni fa, ai miei tempi le informazioni si chiedevano in segreteria.Se la domanda ora si fa online probabilmente le conversioni tra gli esami sono specificate in un qualche regolamento che non conosco.
Io ,nella tua condizione, disoccupato per dicoccupato, finirei geologia.ma se proprio sai che non è la tua strada fai civile e amen.
le voci di econda o terza mano valgono quel che valgono.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 7 marzo 2018, 20:22 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 gennaio 2018, 16:51
Messaggi: 149
La triennale in geologia, essendo oramai anche fuori corso di un anno, la prendo, a quel punto mi iscriverò ad ing se riuscirò a finire questa triennale in tempo per immatricolarmi, come ho detto. Vorrei fare civile non perché sia il mio sogno (tornando indietro farei più una cosa legata a elettromagnetismo o termodinamica, tipo ing elettrica) ma perché è quella in cui mi terrebbero buoni più esami. Ad ogni modo anche idraulica e meccanica mi piacciono molto (sebbene l'elettromagnetismo di più). L'obiettivo finale è specializzarmi in getechnics, penso in consolidamento dei terreni, vista la tesi che a breve inizierò e che verte proprio su questo, e, una volta che sarò già inserito nel settore lavorativo, prendere anche la specialistica in geologia applicata (ma sono tutte cose che avevo già spiegato in altri topic affini, da me aperti).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 7 marzo 2018, 21:43 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 10 ottobre 2016, 9:58
Messaggi: 810
umberto4 ha scritto:
La triennale in geologia, essendo oramai anche fuori corso di un anno, la prendo, a quel punto mi iscriverò ad ing se riuscirò a finire questa triennale in tempo per immatricolarmi, come ho detto. Vorrei fare civile non perché sia il mio sogno (tornando indietro farei più una cosa legata a elettromagnetismo o termodinamica, tipo ing elettrica) ma perché è quella in cui mi terrebbero buoni più esami. Ad ogni modo anche idraulica e meccanica mi piacciono molto (sebbene l'elettromagnetismo di più). L'obiettivo finale è specializzarmi in getechnics, penso in consolidamento dei terreni, vista la tesi che a breve inizierò e che verte proprio su questo, e, una volta che sarò già inserito nel settore lavorativo, prendere anche la specialistica in geologia applicata (ma sono tutte cose che avevo già spiegato in altri topic affini, da me aperti).

Guarda segui quello che ti ho detto io e tipp qualche post fa...
Vale di più un geologo con 3/4/5 anni di esperienza che un ingegnere neolaureato a 27/28 anni al giorno d'oggi...
Poi civile... Avessi detto Meccanica forse forse


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: giovedì 8 marzo 2018, 12:23 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 gennaio 2018, 16:51
Messaggi: 149
Ma non era proprio qualcuno di voi a dirmi che comunque nel settore si inizia a lavorare tardi? Ma comunque uscendo da un politecnico (milano, visto che sono qua) non avrei più possibilità?
Comunque sì, come ho detto farei, tornando indietro ing industriale (tipo appunto elettrica o meccanica) ma mi convaliderebbero penso tre esami, non di più


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010