IngForum
http://www.ingegneri.info/forum/

Laurea a 35 anni?
http://www.ingegneri.info/forum/viewtopic.php?f=11&t=88463
Pagina 1 di 1

Autore:  kietta [ giovedì 8 marzo 2018, 12:10 ]
Oggetto del messaggio:  Laurea a 35 anni?

Ciao a tutti, spero di aver scelto la sezione giusta del forum.
Ho 32 anni e di lavoro faccio tutt'altro. Ma sono stufa della mia vita e vorrei rimettermi a studiare.
Ho pensato di stravolgere completamente la mia vita e iscrivermi ad un percorso di laurea in ingegneria civile e ambientale essendo appassionata alle materie scientifiche.
Lo studio non mi spaventa ma mi domando se non sarebbe solo una gran perdita di tempo... mi laureerei alla triennale a 35 36 anni...sarei troppo vecchia?
Attualmente lavoro in un ambito che non ha nulla a che fare con l'ingegneria, l'unico vantaggio che avrei è un suocero del campo (molto bravo e con più di quarant'anni di esperienza) che potrebbe aiutarmi a studiare ed approfondire molti argomenti.

Sono indecisa perchè lo farei per soddisfazione personale in primis, ma non voglio che la cosa sia già in partenza un "fallimento" dal punto di vista dei risultati concreti

Grazie a tutti :)

Autore:  boba74 [ giovedì 8 marzo 2018, 12:23 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Laurea a 35 anni?

se lo fai per soddisfazione personale perchè ti piace studiare, puoi farlo a prescindere da quanto tempo ci metterai.
Se lo fai con l'obiettivo finale di cambiare lavoro.... beh, dipende dal lavoro che fai ora, ma se è "tutt'altro" allora mi pare una strada piuttosto tortuosa, nel senso che se vuoi cambiare lavoro dovresti cercare una soluzione più a breve termine che non affrontare 3-4 anni di ingegneria... (ma questo forse varrebbe anche se avessi 20 anni e già lavorassi).
Dipende poi anche se in questo frattempo in cui farai ingegneria intendi anche continuare a lavorare, perchè a quel punto i tempi si allungheranno senz'altro e rischi di trovarti tra 10 anni con lo stesso lavoro di adesso e in più non riuscire a trovare lavoro come ingegnere civile (ma anche questo vale anche se avessi 20 anni, data la situazione attuale del mondo del lavoro...). :roll:

Autore:  tippgirl [ giovedì 8 marzo 2018, 13:30 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Laurea a 35 anni?

kietta ha scritto:
Ciao a tutti, spero di aver scelto la sezione giusta del forum.
Ho 32 anni e di lavoro faccio tutt'altro. Ma sono stufa della mia vita e vorrei rimettermi a studiare.
Ho pensato di stravolgere completamente la mia vita e iscrivermi ad un percorso di laurea in ingegneria civile e ambientale essendo appassionata alle materie scientifiche.
Lo studio non mi spaventa ma mi domando se non sarebbe solo una gran perdita di tempo... mi laureerei alla triennale a 35 36 anni...sarei troppo vecchia?
Attualmente lavoro in un ambito che non ha nulla a che fare con l'ingegneria, l'unico vantaggio che avrei è un suocero del campo (molto bravo e con più di quarant'anni di esperienza) che potrebbe aiutarmi a studiare ed approfondire molti argomenti.

Sono indecisa perchè lo farei per soddisfazione personale in primis, ma non voglio che la cosa sia già in partenza un "fallimento" dal punto di vista dei risultati concreti

Grazie a tutti :)

Dunque..eei stufa della tua vita.
Quindi...pensi di licenziarti e dedicati all'università a tempo pieno??
Io ho 40 anni e sono del vecchio ordinamento, negli anni '90 ti avrei detto che fare ingegneria a "tempo perso" era impensabile,Adesso, con il nuovo ordinamento forse è un pochino più facile.
Se sono 13 anni che non studi ti avviso che sarà pesante approcciarti a ingegneria, ma non vedo perchè non farlo, se sei motivata.
Se pensi che ti permetta chissà che chance lavorative non farti illusioni.L'ingegnere civile ambientale è poco ricercato, se donna e over 30 lo è ancora meno.Scusa la franchezza ma è meglio sapere le cose prma.
Se però tuo suocero ha uno studio avviato/impresa nell'ambito è tutta un'altra storia: hai una via privilegiata per il lavoro, in tal caso, se c'è la possibilità di lavorare in uno studio già avviato che ha già un buon fatturato licenziaTI SUBITO E BUTTATI SUBITO nell'ingegnerai.Ma predi anche la magistrale,così puoi firmare tutto.

Autore:  whiter4bbit [ giovedì 8 marzo 2018, 18:31 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Laurea a 35 anni?

Perchè ti chiedi se sei vecchia? Il problema non è che sei vecchia, ma che da come scrivi non hai idea del mercato del lavoro. Questo è un errore a 23 anni come a 35. Se nella tua zona non c'è lavoro per ingegneri civili, sarà una perdita di tempo. Se invece sai che c'è lavoro e magari avresti un posto grazie alle tue conoscenze nel settore (suocero e relativo network), non sei vecchia.

Sono in tanti a chiedere se ha senso iscriversi a ingegneria dopo i 30... Ma non è l'età che conta, sono le competenze acquisite e il mercato del lavoro che vi interessa, se vi iscrivete a ingegneria gestionale a 40 anni in Lombardia trovate lavoro subito e il vostro stipendio da neolaureato sarà probabilmente almeno pari a quello che avevate col vostro lavoro precedente. Se vi iscrivete a ingegneria ambientale in Calabria a 18 anni potete anche laurearvi a 21 anni con 110 L che sarà molto più dura trovare lavoro.

Inoltre ingegneria è IMPEGNATIVA, anche a tempo pieno, non è un corso professionale, è un martirio di matematica avanzata, spesso astratta, spesso spiegata male, che va avanti per anni e il cui fine è anche quello di formare ricercatori e professori. Non confondiamola con un ITS, tipo di istituto che mi sembra francamente più adatto per chi vuole riqualificarsi e/o cambiare settore.

Autore:  kietta [ venerdì 9 marzo 2018, 0:24 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Laurea a 35 anni?

Grazie a tutti per le risposte.
Purtroppo so che il mondo del lavoro adesso non è dei più floridi, ancora peggio per una donna ultra trent'enne.
Io vivo al nord, purtroppo in Liguria, e qui c'è una staticità imbarazzante sotto qualsiasi punto di vista...ho tempo fino al nuovo anno accademico per informarmi meglio...forse un istituto tecnico è effettivamente più indicato per me...

Autore:  tippgirl [ venerdì 9 marzo 2018, 3:13 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Laurea a 35 anni?

kietta ha scritto:
Grazie a tutti per le risposte.
Purtroppo so che il mondo del lavoro adesso non è dei più floridi, ancora peggio per una donna ultra trent'enne.
Io vivo al nord, purtroppo in Liguria, e qui c'è una staticità imbarazzante sotto qualsiasi punto di vista...ho tempo fino al nuovo anno accademico per informarmi meglio...forse un istituto tecnico è effettivamente più indicato per me...

Al momento lavori?di cosa ti occupi?conosco poco la Liguria, ma credo che ,lavorativamente sia paragonabile al Lazio e la toscana.. Perché mai vorresti fare ambientale? Che studi hai fatto?così su due piedi non di consovlierei neanche di prendere un diploma ITIS. ...per fare cosa?aprire uno studio di perito?lavorare da dipendente?dove e come?non voglio farla difficile, ma a prescindere dall'età reinventarsi non è immediato , se si hanno poi marito e figli si ha anche meno tempo da dedicare al lavoro e il nostro paese ha un mercato del lavoro ed un sistema culturale poco aperto ai cambiamenti:-(

Autore:  whiter4bbit [ venerdì 9 marzo 2018, 12:17 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Laurea a 35 anni?

Un ITS non è un itis, è un corso tecnico post-diploma, orientato a creare tecnici specializzati per lavorare nell'industria e spesso gli insegnanti arrivano proprio dal mondo industriale e c'è un collegamento diretto con le aziende sul territorio.
Tra l'altro danno anche crediti per prendersi una triennale, in qualche modo, se proprio volete la laurea.

Sono una roba nuova, poi potenziata nell'ambito di industria 4.0, immagino la qualità sia variabile come tutte le cose nuove, ma ad esempio nella tua regione sta dando molta spinta all'automotive.

In liguria ad esempio ho trovato questo a Savona, che parla di energy management ed efficienza energetica, gli altri che ho trovato volendo rimanere in regione sono legati più alla parte marittima/navale.

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
https://www.phpbb.com/