IngForum il forum di Ingegneri.info
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /home/prod.ingegneri.info/public_html/wp-content/themes/teknoring/tk-posts/taxonomy.php on line 210: array_keys() expects parameter 1 to be array, null given
Visita le sezioni:

Oggi è lunedì 10 dicembre 2018, 23:41

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Albi professionali
MessaggioInviato: mercoledì 28 marzo 2018, 12:45 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 11:52
Messaggi: 37251
segnalo questo articolo
https://magazine.darioflaccovio.it/2018 ... rottamare/

_________________
"l'ingegnere sa quello che fa, e fa quello che sa" (Michele Pagano)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Albi professionali
MessaggioInviato: mercoledì 28 marzo 2018, 23:44 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sabato 17 marzo 2007, 22:43
Messaggi: 3199
Località: brescia
Posto che in Europa continua a prevalere una linea liberista e mercatista del 'tutti contro tutti e vinca il migliore', 'ci pensa il mercato a fare pulizia' e stupidaggini simili, IMHO l'articolo parte da un presupposto completamente sbagliato e cioè che gli ordini siano o debbano essere gilde medioevali a difesa degli iscritti.

E' ESATTAMENTE IL CONTRARIO

Gli ordini devono difendere il consumatore dagli spacciatori di panzane, dai profesisonisti improvvisati, dai blogger che pretendono di fare i giornalisti, dagli azzeccagarbugli che credono di poter fare gli avvocati, perchè l'han letto su internet.

Non è cosi? Aboliamoli.

Tanto, che ci vuole a tirar su un muro o calcolare una trave? Basta prendere il Colombo o un soffer (che fa piu' figo); basta passar di qui ogni tanto e chiedere a Pasquale.

UNO VALE UNO? Allora prendiamo l'UNO qualunque, anche se non ha fatto l'esame di stato, anche se non ha finito l'università, anche se magari non l'ha nemmeno iniziata perchè gli sembrava più creativo un gran tour in india.

E, possibilmente, prendiamo l'UNO che costa meno, cosi son contenti anche su a Brusseles.

_________________
Art.1 : L'Italia è una Repubblica fondata sul Lavoro. ..degli altri.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Albi professionali
MessaggioInviato: giovedì 5 aprile 2018, 12:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 giugno 2011, 15:28
Messaggi: 1166
Gli ordini servono per organizzare i corsi per i crediti formativi.



A mio avviso però non esiste più la figura del libero professionista che con la sua professionalità e competenza da valore aggiunto alle opere: questo perché il lavoro non è adeguatamente pagato.


Oggi (r)esistono i cartari e basta.


A questo punto gli ordini non hanno senso di esistere naturalmente in quanto chiunque possieda un software è potenzialmente un produttore di cartacce da Comune.

_________________
https://www.marxists.org/italiano/sezione/arte/lett/animali.htm


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Albi professionali
MessaggioInviato: venerdì 6 aprile 2018, 19:14 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 19 maggio 2006, 21:30
Messaggi: 3622
Località: milano
Basta che però sia un chiunque almeno iscritto all'ordine.
Concordo con Giotisi


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Albi professionali
MessaggioInviato: venerdì 6 aprile 2018, 23:56 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 11:52
Messaggi: 37251
forse ho capito:

l’Ordine sarebbe come una specie di ISO 9000 (Sistema Qualità): l’imprenditore, per avvalorare il suo prodotto presso i consumatori, incarica e paga a sue spese un ente terzo che controlla se l’imprenditore ha le necessarie conoscenze, controlla il suo prodotto e come lo produce, anche riguardo all'etica;

non mi è però ancora chiaro perché la stessa cosa dovrebbe valere per le professioni cosiddette “intellettuali”;

la nostra Costituzione dice che per l’abilitazione all’esercizio professionale occorre superare un apposito esame, con cui, mi par di capire, lo Stato ti autorizza a fare quel lavoro ritenendoti, avendo superato quell’esame, capace e idoneo a svolgerlo (salvo “rincoglionimento” per cui quindi devi essere controllato nel tempo e salvo scorrettezze per cui però ci sono i tribunali e le patrie galere)

_________________
"l'ingegnere sa quello che fa, e fa quello che sa" (Michele Pagano)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Albi professionali
MessaggioInviato: sabato 7 aprile 2018, 9:06 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sabato 17 marzo 2007, 22:43
Messaggi: 3199
Località: brescia
Dai, Pasquale, che hai capito benissimo, lo metti anche in calce, nella firma.

Chi può sapere se fai solo quello che sai e sai solo quello che fai, se non i tuoi colleghi? Un cliente sprovveduto? Un magistrato?

La commissione disciplinare dell'Ordine dovrebbe arrivare PRIMA del magistrato, non dopo (e molto spesso nemmeno dopo).

Che non si possa fare un APE a 100 euro, chi lo puo' sapere? (Beninteso, l'Ordine non deve sindacare sulle tariffe, deve solo valutare la correttezza del lavoro)

_________________
Art.1 : L'Italia è una Repubblica fondata sul Lavoro. ..degli altri.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Albi professionali
MessaggioInviato: sabato 7 aprile 2018, 12:02 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 19 maggio 2006, 21:30
Messaggi: 3622
Località: milano
Avrebbero dovuto anche difendere le tariffe, se avessero avuto le palle.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Albi professionali
MessaggioInviato: sabato 7 aprile 2018, 15:16 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 7 gennaio 2010, 19:17
Messaggi: 128
Perché l ape non si può fare a 100€? Basta compilare inventando spannometricamente i dati e dando una categoria non troppo elavata per non dare nell'occhio. Io ho visto fare un'ape da un collega che era anche bravo, ma certo non si mette a forare il muro per valutare cosa c'è dentro. Alla fine è solo cartaccia da comune, un obbligo scomodo e inutile, come la revisione delle auto o delle caldaie da fare ogni 2 anni, quando poi in giro vedi di quei catorci circolare.. Il problema dell'inquinamento, del lavoro ed energetico di un intero paese, anzi del mondo, risolto con trovate eccezionali dei nostri superburocrati italiani/europei... Ma per piacere, va. Per fare l'ape non serve neppure essere ingegnere, anche un idraulico pagando si può abilitare. Volendo anche il catasto è tutte le sue pratiche sono solo cartacce da comune. La lista delle cartacce è molto lunga. L'ordine serve a difendere il diritto di poter emettere queste cartacce, quindi è normale che se non ci fosse in ambito ingegneristico (ma anche per notai e commercialisti) nessuno ne sentirebbe la mancanza. Ma ovviamente l'ordine non rinuncerà mai di sua sponta allo spillamento annuale dai suoi iscritti.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Albi professionali
MessaggioInviato: sabato 7 aprile 2018, 18:48 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sabato 17 marzo 2007, 22:43
Messaggi: 3199
Località: brescia
Ovviamente rispetto l'opinione di Xreaper, ma gli vorrei ricordare il dialogo che chiude Mission:

"Hontar: Non avevate altra scelta eminenza. Dobbiamo lavorare nel mondo. Il mondo è così.
Cardinal Altamirano: No signor Hontar. Così l'abbiamo fatto noi questo mondo."


.. e se gli APE sono una m.... buona per notai, come lo è stata la L10 'per il Comune', lo sarà anche il libretto di edificio tanto invocato, lo saranno anche i 'miglioramenti sismici per avere l'85%'

E spero che non si voglia invocare la magistratura a controllare Ape, Asseverazioni di fine lavori ecc,ecc,ecc.

Il punto è che l'Ordine, da anni, non mette becco sulla deontologia, se non a parole; e deontologia vuol dire non firmare cartacce, non solo non fare lo sgambetto al collega.

_________________
Art.1 : L'Italia è una Repubblica fondata sul Lavoro. ..degli altri.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Albi professionali
MessaggioInviato: sabato 7 aprile 2018, 19:19 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 19 maggio 2006, 21:30
Messaggi: 3622
Località: milano
Sempre diffidare dei politici.
E di chi si candida per dirigere gli Ordini.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010