IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è giovedì 17 ottobre 2019, 4:47

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 151 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11 ... 16  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: venerdì 20 luglio 2018, 18:23 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 4 giugno 2018, 21:15
Messaggi: 33
tippgirl ha scritto:
Ma tu dici che in zona non ce ne sono, e da quanto ho capito non hai la possibilità di spostarti per frequentarli.
Allora prova qualche master in e-learning o con frequenza parziale.
Hai provato a contattare qualche studio professionale della tau zona, per fare amgari del tirocinio, anche gratuito??
Intanto fai esperienza e vedi cosa fa uno studio ...
Master validi non ne conosco, anni fa , nell'azienda in cui lavoarvo, molti stagisti entravano con i master uninform (su controllo qualità), ma lo stage non dava affatto garanzia di assunzione (se non eri all'altezza venivi segato comunque) , e ho avuto modo di vedere che aperto alle lauree più disparate ,oltre che costare parecchio.


I master in e-learning costano comunque migliaia di euro, senza neanche uno stage finale.
In piccoli studi professionali che si occupano di sicurezza e ambiente ho fatto vari colloqui per tirocini (retribuiti), ma non mi hanno mai preso.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 20 luglio 2018, 21:31 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 4 giugno 2018, 21:15
Messaggi: 33
tippgirl ha scritto:
hai provato altri stud? Che ne so , di progettazione, pratiche antincendio, potresti anche vedere di diventare tecnico competente in acustica...non so i settori per un inegegnere sono tanti.


No altri studi non ne ho provati, sono fuori dalle mie competenze.
Poi non credo faccia per me la libera professione, almeno per adesso da neolaureato.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: sabato 21 luglio 2018, 10:40 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 4 aprile 2012, 14:15
Messaggi: 1570
captainfox ha scritto:
tippgirl ha scritto:
hai provato altri stud? Che ne so , di progettazione, pratiche antincendio, potresti anche vedere di diventare tecnico competente in acustica...non so i settori per un inegegnere sono tanti.


No altri studi non ne ho provati, sono fuori dalle mie competenze.
Poi non credo faccia per me la libera professione, almeno per adesso da neolaureato.

Anche se sono fuori dalle tue competenze proponiti,magari fai esperienze che ti rendono appetibile.un anno e mezzo a girarsi i pollici è tantissimo, devi intraprendere un percorso,qualunque esso sia, sia per il tuo morale che per la tua vita professionale. Se le tue competenze non servono al mercato del lavoro, prendine altre. E trova un qualsiasi lavoro,anche il cameriere , non puoi a 26 anni far passare i giorni così!! Non ci credo che nella zona di Modena non si trovi assolutamente nulla.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: sabato 21 luglio 2018, 13:24 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 10 ottobre 2016, 9:58
Messaggi: 810
tippgirl ha scritto:
captainfox ha scritto:
tippgirl ha scritto:
hai provato altri stud? Che ne so , di progettazione, pratiche antincendio, potresti anche vedere di diventare tecnico competente in acustica...non so i settori per un inegegnere sono tanti.


No altri studi non ne ho provati, sono fuori dalle mie competenze.
Poi non credo faccia per me la libera professione, almeno per adesso da neolaureato.

Anche se sono fuori dalle tue competenze proponiti,magari fai esperienze che ti rendono appetibile.un anno e mezzo a girarsi i pollici è tantissimo, devi intraprendere un percorso,qualunque esso sia, sia per il tuo morale che per la tua vita professionale. Se le tue competenze non servono al mercato del lavoro, prendine altre. E trova un qualsiasi lavoro,anche il cameriere , non puoi a 26 anni far passare i giorni così!! Non ci credo che nella zona di Modena non si trovi assolutamente nulla.

Nemmeno io ci credo, è una zona tra le più ricche d Europa... Chi non lavora è perché si impunta di fare quello che gli piace o non ne ha voglia dai...
Qualcosa da fare si trova.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: martedì 24 luglio 2018, 12:10 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 4 giugno 2018, 21:15
Messaggi: 33
Non saprei davvero che competenze acquisire, e inoltre acquisire queste competenze significa corsi e master da migliaia di euro. Il cui sbocco è quasi sempre la libera professione, cosa che da neolaureato non voglio fare.
Anche cercare lavori meno qualificati non è poi così facile se non si ha un titolo di studio adiacente. Due esempi:
- Mi candido per una posizione di impiegato data entry da semplice diplomato. Mi chiamano al telefono e (immagino) vedendo che sono laureato in ingegneria pensavano che mi fossi candidato per un'altra posizione aperta nella stessa azienda (da responsabile tecnico o simile). Ovviamente è finito tutto lì.
- Mi candido per un tirocinio in ambito produzione - lean production in cui basta anche qui il solo diploma. Mi chiamano a colloquio e lì mi dicono che non mi prenderanno perchè preferiscono un diplomato tecnico con anche un piccolo stage nell'ambito piuttosto che un laureato completamente fuori argomento. E anche la distanza per loro era troppa (35 km...fate voi. Giustificandosi che sai dopo viene l'inverno, c'è buio e nebbia)

Anche accontentarsi non sembra così facile.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: martedì 24 luglio 2018, 13:02 
Non connesso

Iscritto il: sabato 31 dicembre 2011, 16:05
Messaggi: 954
Non ha senso inviare cv dove non c'è un match di competenze. Non ti prenderanno mai, e ne uscirai solo ferito e/o arrabbiato.

Devi partire da quello che sai, che hai studiato, su cui hai fatto la tesi, e costruirci sopra. E inviare (con lettera) solo dove c'è un match almeno parziale, un percorso, una "storia".

Tutto il resto è perdita di tempo con l'aggravante che ti abbatte il morale.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: martedì 24 luglio 2018, 18:08 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 4 giugno 2018, 21:15
Messaggi: 33
whiter4bbit ha scritto:
Non ha senso inviare cv dove non c'è un match di competenze. Non ti prenderanno mai, e ne uscirai solo ferito e/o arrabbiato.

Devi partire da quello che sai, che hai studiato, su cui hai fatto la tesi, e costruirci sopra. E inviare (con lettera) solo dove c'è un match almeno parziale, un percorso, una "storia".

Tutto il resto è perdita di tempo con l'aggravante che ti abbatte il morale.


Sto facendo entrambe le cose, chiaramente se possibile mi candido dove c'è un match ma sto anche allargando la ricerca.
Neolaureati in ingegneria ambientale ne cercano pochissimi, i pochi che cercano sono in ambito sicurezza sul lavoro (e già si parla di "riciclarsi", la mia laurea non prevede esami di quel tipo). Tra una cosa e l'altra come timidezza, distanza (mai fatto un colloquio con un minimo match di competenze a meno di 20 km da casa, poi mi scartano se sono troppo lontano...) e motivi analoghi non sono mai stato richiamato dopo un colloquio. Nè studi piccolissimi nè multinazionali, neanche per un tirocinio a 500 €/mese. Le mie competenze sono quelle e sembrano non essere richieste dal mercato del lavoro. Sicurezza sul lavoro conosco colleghi che se ne occupano e nessuno è contento, se mi offrissero un tirocinio lo accetterei, ma spendere soldi per un master in un settore che non mi piace no.
In questo momento sto studiando per un concorso pubblico, ma so che lì è un terno al lotto.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: martedì 24 luglio 2018, 20:05 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 10 ottobre 2016, 9:58
Messaggi: 810
captainfox ha scritto:
whiter4bbit ha scritto:
Non ha senso inviare cv dove non c'è un match di competenze. Non ti prenderanno mai, e ne uscirai solo ferito e/o arrabbiato.

Devi partire da quello che sai, che hai studiato, su cui hai fatto la tesi, e costruirci sopra. E inviare (con lettera) solo dove c'è un match almeno parziale, un percorso, una "storia".

Tutto il resto è perdita di tempo con l'aggravante che ti abbatte il morale.


Sto facendo entrambe le cose, chiaramente se possibile mi candido dove c'è un match ma sto anche allargando la ricerca.
Neolaureati in ingegneria ambientale ne cercano pochissimi, i pochi che cercano sono in ambito sicurezza sul lavoro (e già si parla di "riciclarsi", la mia laurea non prevede esami di quel tipo). Tra una cosa e l'altra come timidezza, distanza (mai fatto un colloquio con un minimo match di competenze a meno di 20 km da casa, poi mi scartano se sono troppo lontano...) e motivi analoghi non sono mai stato richiamato dopo un colloquio. Nè studi piccolissimi nè multinazionali, neanche per un tirocinio a 500 €/mese. Le mie competenze sono quelle e sembrano non essere richieste dal mercato del lavoro. Sicurezza sul lavoro conosco colleghi che se ne occupano e nessuno è contento, se mi offrissero un tirocinio lo accetterei, ma spendere soldi per un master in un settore che non mi piace no.
In questo momento sto studiando per un concorso pubblico, ma so che lì è un terno al lotto.

Purtroppo per gli ambientali è così... Solo ambito sicurezza per le industrie... Gli altri due rami... Difesa del suolo e idraulica contano zero


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 25 luglio 2018, 17:51 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 4 novembre 2010, 0:01
Messaggi: 3
captainfox ha scritto:
Buonasera a tutti,
sono un neolaureato in Ing. Ambientale magistrale a Modena. Mi sono laureato a Novembre 2016 con 106 e da allora ho iniziato a cercare lavoro (nel frattempo ovviamente anche l'abilitazione alla professione come formalità).
Ho fatto diversi colloqui ma nessuna e dico nessuna proposta concreta di lavoro o anche solo di tirocinio. Tanti colloqui conoscitivi seguiti dal nulla.
Non so più cosa fare, ormai ho un buco nel curriculum di un anno e mezzo. Non so neanche se ho fatto la scelta giusta a livello universitario perchè gli unici sbocchi professionali di Ing. Ambientale sembrano essere la sicurezza sul lavoro e simili, che sinceramente non mi attirano molto.

Cosa mi consigliereste di fare ?



Hai mai pensato di provare con i concorsi pubblici?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 25 luglio 2018, 18:33 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 4 giugno 2018, 21:15
Messaggi: 33
gregorks ha scritto:


Hai mai pensato di provare con i concorsi pubblici?


Certo, ho provato uno da istruttore tecnico categoria C (fallito nella prova pratica poichè chiedevano competenze di progettazione civile, che non ho) e sto studiando per uno di categoria D. Tuttavia, mi sembra molto ma molto difficile entrare.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 151 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11 ... 16  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010