IngForum
http://www.ingegneri.info/forum/

Rapporto con i colleghi di lavoro
http://www.ingegneri.info/forum/viewtopic.php?f=11&t=90377
Pagina 3 di 4

Autore:  hansvongrobel [ mercoledì 19 settembre 2018, 17:37 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Rapporto con i colleghi di lavoro

Difatti è vero ciò che dite, lavoro quasi come un consulente e sono un “segretario del direttore operations”. Potrei essere si sostituibile, ma con un consulente esterno che qui pagano tanti quattrini.
Per informazione qui il direttore stabilimento è dirigente e non quadro.
La questione è che mi sembra assurdo il fatto che per fare mansioni di così alto livello abbia ancora il IV. Il V me lo daranno sicuro, ma secondo me non è sufficiente per queste mansioni.
Ho due lauree, politecnico di Milano, massimo dei voti, esperienza in Lamborghini e complessivamente 2 anni di esperienza. Non penso di pretendere tanto visto che alcuni miei coetanei navigano già su cifre ben più alte

Autore:  tippgirl [ mercoledì 19 settembre 2018, 17:38 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Rapporto con i colleghi di lavoro

hansvongrobel ha scritto:
Difatti è vero ciò che dite, lavoro quasi come un consulente e sono un “segretario del direttore operations”. Potrei essere si sostituibile, ma con un consulente esterno che qui pagano tanti quattrini.
Per informazione qui il direttore stabilimento è dirigente e non quadro.
La questione è che mi sembra assurdo il fatto che per fare mansioni di così alto livello abbia ancora il IV. Il V me lo daranno sicuro, ma secondo me non è sufficiente per queste mansioni.
Ho due lauree, politecnico di Milano, massimo dei voti, esperienza in Lamborghini e complessivamente 2 anni di esperienza. Non penso di pretendere tanto visto che alcuni miei coetanei navigano già su cifre ben più alte

il V ti spetta di diritto, solo per il fatto che sei laureato.
Ma se non hai responsabilità dirette di spese o di persone non so se puoi chiedere un 7 od 8 livello.
Coem fai, a 26 anni ad avere 2 anni di esperienza di lavoro, più esperienza in lamborghini, più 2 lauree (per la i avrai finito a 24 anni, credo), non lo so.Comuqnue comlimeti.

Autore:  731086 [ mercoledì 19 settembre 2018, 17:49 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Rapporto con i colleghi di lavoro

hansvongrobel ha scritto:
Difatti è vero ciò che dite, lavoro quasi come un consulente e sono un “segretario del direttore operations”. Potrei essere si sostituibile, ma con un consulente esterno che qui pagano tanti quattrini.
Per informazione qui il direttore stabilimento è dirigente e non quadro.
La questione è che mi sembra assurdo il fatto che per fare mansioni di così alto livello abbia ancora il IV. Il V me lo daranno sicuro, ma secondo me non è sufficiente per queste mansioni.
Ho due lauree, politecnico di Milano, massimo dei voti, esperienza in Lamborghini e complessivamente 2 anni di esperienza. Non penso di pretendere tanto visto che alcuni miei coetanei navigano già su cifre ben più alte

Guarda più il tuo profilo è di alto livello più all'inizio ti fanno fare la gavetta senza regalarti nulla... Però ti circondi e parli con gente che conta... La tua potrebbe essere una posizione che dà i suoi frutti più tardi come tutti i lavori di consulenza...
Per come sei di carattere forse questo era il tuo percorso migliore. Mckinsey non ti ha contattato?
Di solito i laureati in tempo col massimo in Atenei importanti li chiama a colloquio.

Autore:  hansvongrobel [ mercoledì 19 settembre 2018, 18:16 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Rapporto con i colleghi di lavoro

Mi ha contattato ma non sono stato preso.
Ho due amici che ci lavorano, però lì è proprio la punta.
Oltremodo, a parte McKinsey, BCG e Bain, nelle altre società i dipendenti sono trattati come cani e porci.

Autore:  a.d3angel1s [ mercoledì 19 settembre 2018, 19:17 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Rapporto con i colleghi di lavoro

tippgirl ha scritto:
hansvongrobel ha scritto:
Difatti è vero ciò che dite, lavoro quasi come un consulente e sono un “segretario del direttore operations”. Potrei essere si sostituibile, ma con un consulente esterno che qui pagano tanti quattrini.
Per informazione qui il direttore stabilimento è dirigente e non quadro.
La questione è che mi sembra assurdo il fatto che per fare mansioni di così alto livello abbia ancora il IV. Il V me lo daranno sicuro, ma secondo me non è sufficiente per queste mansioni.
Ho due lauree, politecnico di Milano, massimo dei voti, esperienza in Lamborghini e complessivamente 2 anni di esperienza. Non penso di pretendere tanto visto che alcuni miei coetanei navigano già su cifre ben più alte

il V ti spetta di diritto, solo per il fatto che sei laureato.
Ma se non hai responsabilità dirette di spese o di persone non so se puoi chiedere un 7 od 8 livello.
Coem fai, a 26 anni ad avere 2 anni di esperienza di lavoro, più esperienza in lamborghini, più 2 lauree (per la i avrai finito a 24 anni, credo), non lo so.Comuqnue comlimeti.


2 lauree intende triennale e specialistica (no, non sono due lauree).

Autore:  hansvongrobel [ mercoledì 19 settembre 2018, 20:59 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Rapporto con i colleghi di lavoro

a.d3angel1s ha scritto:
2 lauree intende triennale e specialistica (no, non sono due lauree).

Come no?
Comunque si tip girl, mi sono laureato magistrale a 24 anni ma già lavoravo (come intern).
Comunque. Il tema era parlare anche del demansionamento. Non trovo corretto che ing vengano inquadrati (soprattutto a queste mansioni) come un normale operaio

Autore:  a.d3angel1s [ giovedì 20 settembre 2018, 0:58 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Rapporto con i colleghi di lavoro

hansvongrobel ha scritto:
a.d3angel1s ha scritto:
2 lauree intende triennale e specialistica (no, non sono due lauree).

Come no?

non sono due lauree. sono un corso undergraduate e un corso graduate. nessun reparto di risorse umane al mondo le considera come due lauree quindi se stai pensando di andare dalle HR e dirgli "ho due lauree!!!"... evita.
Cita:
Comunque si tip girl, mi sono laureato magistrale a 24 anni ma già lavoravo (come intern).

l'esperienza come intern non si conta come esperienza lavorativa (almeno in tutte le multinazionali in cui ho lavorato.
Cita:
Comunque. Il tema era parlare anche del demansionamento. Non trovo corretto che ing vengano inquadrati (soprattutto a queste mansioni) come un normale operaio


demansionamento vuol dire un'altra cosa. cioe' sei inquadrato in un certo modo (e fai un certo lavoro), e ti fanno fare un lavoro di livello inferiore (che spetterebbe a livelli inferiori). questo credo sia illegale a livello di diritto del lavoro.

quello che intendi tu e' "sottoinquadramento", e purtroppo non e' illegale, nel momento che la firma sul contratto di quarto livello l'hai messa tu quando sei stato assunto. il fatto che il V sia il livello di partenza dei laureati e' (era) una usanza e non c'e' nessuna regola nei CCNL che la impone.

Inoltre, da quanto ricordo, non e' possibile essere promossi piu' di un livello per promozione (tra l'altro, se fosse possibile, scatenerebbe una tale guerra in ufficio coi tuoi colleghi che le invidie che credi di aver avuto fino ad ora ti sembreranno passeggiate primaverili)

Autore:  731086 [ giovedì 20 settembre 2018, 6:48 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Rapporto con i colleghi di lavoro

a.d3angel1s ha scritto:
hansvongrobel ha scritto:
a.d3angel1s ha scritto:
2 lauree intende triennale e specialistica (no, non sono due lauree).

Come no?

non sono due lauree. sono un corso undergraduate e un corso graduate. nessun reparto di risorse umane al mondo le considera come due lauree quindi se stai pensando di andare dalle HR e dirgli "ho due lauree!!!"... evita.
Cita:
Comunque si tip girl, mi sono laureato magistrale a 24 anni ma già lavoravo (come intern).

l'esperienza come intern non si conta come esperienza lavorativa (almeno in tutte le multinazionali in cui ho lavorato.
Cita:
Comunque. Il tema era parlare anche del demansionamento. Non trovo corretto che ing vengano inquadrati (soprattutto a queste mansioni) come un normale operaio


demansionamento vuol dire un'altra cosa. cioe' sei inquadrato in un certo modo (e fai un certo lavoro), e ti fanno fare un lavoro di livello inferiore (che spetterebbe a livelli inferiori). questo credo sia illegale a livello di diritto del lavoro.

quello che intendi tu e' "sottoinquadramento", e purtroppo non e' illegale, nel momento che la firma sul contratto di quarto livello l'hai messa tu quando sei stato assunto. il fatto che il V sia il livello di partenza dei laureati e' (era) una usanza e non c'e' nessuna regola nei CCNL che la impone.

Inoltre, da quanto ricordo, non e' possibile essere promossi piu' di un livello per promozione (tra l'altro, se fosse possibile, scatenerebbe una tale guerra in ufficio coi tuoi colleghi che le invidie che credi di aver avuto fino ad ora ti sembreranno passeggiate primaverili)


:mrgreen:
Praticamente lo hai smontato

Autore:  a.d3angel1s [ giovedì 20 settembre 2018, 17:31 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Rapporto con i colleghi di lavoro

mi correggo su un punto: a quanto sembra c'e' una sentenza di aprile 2018 in cui la cassazione afferma che nel CCNL metalmeccanici per un laureato il minimo livello e' il quinto, (https://www.fiscoetasse.com/rassegna-st ... nici-.html)... a occhio quindi il quinto livello dovrebbero dartelo facilmente.

Autore:  salvatorebennardo [ giovedì 20 settembre 2018, 17:55 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Rapporto con i colleghi di lavoro

mahhhh?

ma chiunque potrebbe dirgli: per questa mansione per legge basta il diploma, la laurea è un di più...

(anche se non so se per quella mansione che svolge che titolo minimo ci vuole; se basta essere perito si torna al IV).
poi, in pratica tante volte si parla di "titoli superiori che sono assorbenti" del titolo inferiore.

Pagina 3 di 4 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
https://www.phpbb.com/