IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è mercoledì 18 settembre 2019, 1:12

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mercoledì 19 settembre 2018, 9:01 
Non connesso

Iscritto il: martedì 8 luglio 2014, 13:30
Messaggi: 8
Buongiorno a tutti, mi sono appena iscritto per chiedervi un consiglio visto che sto passando ore a bere camomille e tisane rilassanti. Sono un neolaureato in Ing. Informatica magistrale, e mi trovo ad un bivio da cui non riesco ad uscire. Da una parte ho una tra le piu grandi aziende di telefonia mobile italiana che mi offre un contratto indeterminato come junior system integration engineer a Milano, dall'altra parte ho una azienda di consulenza (non big 4, ma comunque ben nota) che mi offre due anni di apprednistato ... a casa mia, a Lecce.
Capite la ragione del dubbio ! Da una parte sento che un'occasione come questa di Milano non capiterà piu, ma dall'altra mi dico, chi me lo fa fare quando avrei lavoro a due passi?
Quello che mi domando è anche la formazione che avrei in queste due opportunità. A quanto ho letto system integration è una posizione piuttosto specifica e ho paura che mi dia conoscenze troppo specifiche per rivendermi. In consulenza invece avrei le solite mansioni, tra le quali programmazione seria, che aiuterebbe sempre in qualsiasi ulteriore lavoro, ma dal canto suo è una posizione abbastanza statica e poco stimolante secondo me, ma avrei soldi sicuri e senza nessuna spesa.

Come retribuazione siamo piu o meno al pari.

Qualche suggerimento vostro, che magari non ho considerato, che mi aiuti effettivamente a prendere una decisione?

Vi ringrazio in anticipo!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 19 settembre 2018, 11:59 
Non connesso

Iscritto il: sabato 31 dicembre 2011, 16:05
Messaggi: 950
Telco zona Milano: sicuramente c'è possibilità di crescita (anche orizzontale) e formazione interna.

Consulenza: "Programmazione seria" de che? Dipende dal progetto, quanti progetti "seri" ci sono al Sud? Te ne hanno parlato?

Insomma per la carriera Lecce è più un terno al lotto (se non ti hanno dato info precise), ma tutto sommato dipende da te, se vuoi tornare giù prima o poi ti conviene cogliere subito al volo l'occasione perchè non è facile avere un buon lavoro al Sud in questo settore. Se invece vuoi stabilizzarti in Lombardia accetta a occhi chiusi la prima proposta. E' una tua scelta di vita.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 19 settembre 2018, 12:15 
Non connesso

Iscritto il: martedì 8 luglio 2014, 13:30
Messaggi: 8
whiter4bbit ha scritto:
Telco zona Milano: sicuramente c'è possibilità di crescita (anche orizzontale) e formazione interna.

Consulenza: "Programmazione seria" de che? Dipende dal progetto, quanti progetti "seri" ci sono al Sud? Te ne hanno parlato?

Insomma per la carriera Lecce è più un terno al lotto (se non ti hanno dato info precise), ma tutto sommato dipende da te, se vuoi tornare giù prima o poi ti conviene cogliere subito al volo l'occasione perchè non è facile avere un buon lavoro al Sud in questo settore. Se invece vuoi stabilizzarti in Lombardia accetta a occhi chiusi la prima proposta. E' una tua scelta di vita.


La cosa buona è che non andrei dal cliente ma starei in sede a sviluppare progetti interni per l'azienda stessa. Io vorrei tornare giù tra qualche anno ma sento che un'esperienza grossa sarebbe necessaria per me come persona e carriera.
Per la carriera hai ragione, in consulenza possibilità nulle, utile solo come trampolino di lancio, gavetta e e per imparare qualcosa, è la soluzione piu comoda ma non la piu utile.
Viceversa per milano, piu utile ma la piu scomoda.

Dove imparo di più? dove mi rivendo meglio? Qualcuno dice che senza nomi di consulenze nel curriculum passi male. Io dico, se ho avuto opportunità di non entrarci come tutti i neolaureati, dovrebe essere un bene, no? :?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 19 settembre 2018, 15:12 
Non connesso

Iscritto il: sabato 31 dicembre 2011, 16:05
Messaggi: 950
Il punto è su quali progetti lavori.

Se riesci a entrare direttamente in multinazionale meglio; se ci passi per la consulenza ok; se in consulenza ti mettono su un progetto che non fa CV e non ti insegna niente, male.

La grossa differenza di Milano è che è un'area con molto lavoro, quindi puoi "rivenderti" dopo aver "imparato"... al Sud quello che c'è c'è.
Se sai già che vuoi tornare al Sud, perchè non approfittarne? Non è detto che l'esperienza presso la telco sia rivendibile a Lecce, cerca di capire questo. Viceversa se ti fanno fare carriera nella telco, e al Sud trovi solo opportunità minori, sarai costretto a scegliere tra fare carriera a Milano o accettare di ricominciare da zero pur di tornare a Lecce; anche se economicamente potrebbe non cambiare molto (visto che a Milano hai molti più costi), potrebbe essere una scelta più sofferta in generale.

Insomma devi capire se punti alla carriera (a tutti i costi e indipendentemente dalla geografia) o se punti a trasferirti a Lecce.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 19 settembre 2018, 17:16 
Non connesso

Iscritto il: martedì 8 luglio 2014, 13:30
Messaggi: 8
whiter4bbit ha scritto:
Il punto è su quali progetti lavori.

Se riesci a entrare direttamente in multinazionale meglio; se ci passi per la consulenza ok; se in consulenza ti mettono su un progetto che non fa CV e non ti insegna niente, male.

La grossa differenza di Milano è che è un'area con molto lavoro, quindi puoi "rivenderti" dopo aver "imparato"... al Sud quello che c'è c'è.
Se sai già che vuoi tornare al Sud, perchè non approfittarne? Non è detto che l'esperienza presso la telco sia rivendibile a Lecce, cerca di capire questo. Viceversa se ti fanno fare carriera nella telco, e al Sud trovi solo opportunità minori, sarai costretto a scegliere tra fare carriera a Milano o accettare di ricominciare da zero pur di tornare a Lecce; anche se economicamente potrebbe non cambiare molto (visto che a Milano hai molti più costi), potrebbe essere una scelta più sofferta in generale.

Insomma devi capire se punti alla carriera (a tutti i costi e indipendentemente dalla geografia) o se punti a trasferirti a Lecce.



Dico la verità, non mi interessa chissà che carriera ma ho studiato tanto e non voglio accontentarmi di qualcosa solo perche comodo. La mia idea è che x anni a Milano mi diano di piu di x anni a Lecce, lavorativamente parlando. Quando voglio tornare dalle mie parti avrò un bagaglio di x anni in piu presso una azienda enorme.

Penso anche alle skills che acquisirei nel telco, molto settoriali, quasi piu ambito tlc che informatico (tanti protocolli di rete, infrastrutture, un po' di roba da sistemista)

Dall'altra parte, in consulenza, non saprei effettivamente che genere di progetti andrei a toccare, ma sicuramente vedrei roba piu comune e più facilmente rivendibile.

In piu, ora ho la testa e l'età giusta per spostarmi , tra qualche anno, chi lo sa?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 19 settembre 2018, 17:30 
Non connesso

Iscritto il: sabato 31 dicembre 2011, 16:05
Messaggi: 950
Ma in consulenza cosa vai a fare? Perchè se alla telco fai il sistemista per X anni, poi è dura farti prendere come sviluppo software. Se invece ti interessa il lato infrastrutture, cerca appunto di capire se c'è lavoro a Lecce. Lato sviluppo software bene o male si trova ovunque, è più flessibile.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 19 settembre 2018, 17:35 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 4 aprile 2012, 14:15
Messaggi: 1561
sintac ha scritto:
whiter4bbit ha scritto:
Il punto è su quali progetti lavori.

In piu, ora ho la testa e l'età giusta per spostarmi , tra qualche anno, chi lo sa?

per esperienza personale ti dico che, se ti sposti, sarà dura rientrare.
io sono via di casa da 13 anni e non penso di ritornare più nella mia città di origine.
A parte il fatto che ormai ho famiglia qui, sarebbe proprio complicato inserirmi in un'altra regione, dove il tessuto è copletamente diversoe dove le competenze che ho non servirebbero.
Non voglio spaventarti, ma fai una bella analsii costi/benefici anche considerando che aLecce il costo della vita credo sia sensibilmente più basso ceh a Milano.
Con questo non ti dico che non tornearai indietro: ma se in Puglia non ci sono aziende che operano nel settore in cui lavorerai a Milano è molto, molto improbabile che questo trasferimento sia provvisorio.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010