IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è martedì 17 settembre 2019, 0:59

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lunedì 24 settembre 2018, 18:14 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 24 settembre 2018, 13:52
Messaggi: 2
Salve a tutti,
Sono uno studente appena laureato che ora si trova a dover sostenere la difficiele scelta della magistrale. Ho conseguito la mia laurea triennale a Roma alla Sapienza, è momentaneamente penso di rimanene qui anche per la magistrale. L’universita per proseguire gli studi offre 3 offerte differenti, in realtà differenziate solo da quello che è un percorso formativo in quanto poi tutti saremo laureati magistrali in ingegneria energetica, ma con diversi indirizzi: Nucleare, Oil&Gas-gestione dell’energia (corso che noi chiamiamo “convenzionali” per intenderci) e infine Rinnovabili.
L’ultima delle tre non è mai stata fra le mie possibili scelte essendo proprio lontana dal mio gusto. Sono però indeciso fra Nucleare e Convenzionali. Anche se la prima soddisfa di più il mio gusto personale come materie da studiare mi sembra una materia in cui sia più difficile arrivare ad una stabilità lavorativa ed economica
; mentre la seconda nonostante mi piaccia meno mi sembra abbia un terreno lavorativo molto più fertile e magari anche stimolante.
Premetto che in entrambi i casi sarei disposto, anzi desideroso, di approfondire gli studi e/o fare esperienza lavorativa all’estero, addirittura ad un trasferimento definitivo.
Chiedo quindi consigli e pareri a chi lavora in questi ambiti e ne sa sicuramente più di me.

Grazie in anticipo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 24 settembre 2018, 20:44 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 10 ottobre 2016, 9:58
Messaggi: 810
miccix ha scritto:
Salve a tutti,
Sono uno studente appena laureato che ora si trova a dover sostenere la difficiele scelta della magistrale. Ho conseguito la mia laurea triennale a Roma alla Sapienza, è momentaneamente penso di rimanene qui anche per la magistrale. L’universita per proseguire gli studi offre 3 offerte differenti, in realtà differenziate solo da quello che è un percorso formativo in quanto poi tutti saremo laureati magistrali in ingegneria energetica, ma con diversi indirizzi: Nucleare, Oil&Gas-gestione dell’energia (corso che noi chiamiamo “convenzionali” per intenderci) e infine Rinnovabili.
L’ultima delle tre non è mai stata fra le mie possibili scelte essendo proprio lontana dal mio gusto. Sono però indeciso fra Nucleare e Convenzionali. Anche se la prima soddisfa di più il mio gusto personale come materie da studiare mi sembra una materia in cui sia più difficile arrivare ad una stabilità lavorativa ed economica
; mentre la seconda nonostante mi piaccia meno mi sembra abbia un terreno lavorativo molto più fertile e magari anche stimolante.
Premetto che in entrambi i casi sarei disposto, anzi desideroso, di approfondire gli studi e/o fare esperienza lavorativa all’estero, addirittura ad un trasferimento definitivo.
Chiedo quindi consigli e pareri a chi lavora in questi ambiti e ne sa sicuramente più di me.

Grazie in anticipo.

Vedi tu, io non farei nucleare.
Comunque generalmente non mi piacciono i corsi in cui ci sono curriculum così netti... Cosa vuol dire se fai convenzionali non sai nulla su energia solare e efficienza?
Se fai rinnovabili non sai nulla su mci?
Per energetica ti consiglio miilano. Di gran lunga il migliore corso in Italia


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010