IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è lunedì 18 novembre 2019, 10:21

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: CONSIGLIO SPASSIONATO
MessaggioInviato: lunedì 3 dicembre 2018, 12:46 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 20 marzo 2009, 13:57
Messaggi: 47
Buongiorno colleghi,

sono davanti ad un bivio. Sono libero professionista dal 2010, il lavoro va bene, anche economicamente, ma in queste settimane devo valutare un'offerta fatta da un mio cliente per essere assunto da loro. La proposta è: quello che prendi adesso all'ora (38,50 euro), facciamo valutare il netto al commercialista, calcoliamo: il netto x 8 ore x 5 giorni x 4 settimane = la base sulla quale andare a discutere qualcosa in più, più eventuali benefit (auto e telefono aziendale, assic. sanitaria, ecc.)

Adesso, io mi trovo a dover scegliere tra la sicurezza di un buon stipendio da dipendente e basta sbattimenti da p.iva (commecialista, recupero crediti, ecc.) e stare come sono ora dove comunque mi trovo bene a livello economico ed in più ho la libertà di orario.

Accetto consigli grazie.

_________________
Il termine ingegnere risale all'alto medioevo ed ha la sua etimologia nel latino ingenium, col suo duplice significato di congegno e capacità mentale...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: CONSIGLIO SPASSIONATO
MessaggioInviato: lunedì 3 dicembre 2018, 15:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 30 maggio 2018, 8:22
Messaggi: 118
Località: Milano
Ciao Bobo80,
di primo acchito la risposta è sì, ti conviene diventare lavoratore dipendente.
Personalmente valuterei molte altre cose oltre ai soldi: mi piace quello che farò? L'ambiente dove andrò è sereno? Probabilmente ora lavori più di 40 ore la settimana ma puoi decidere tu come spalmarle, sopporti che siano fisse? Da libero professionista lavori per prestazione, da dipendente decide un altro come e dove andare, ti va bene? I clienti che avevo che fine faranno? E per le ferie? Distante il posto di lavoro? Vi sono benefit?
Tanti auguri per qualunque scelta compirai.

_________________
Il pessimista vede il bicchiere mezzo vuoto.
L'ottimista vede il bicchiere mezzo pieno.
L'ingegnere vede che il bicchiere è grande il doppio del necessario.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: CONSIGLIO SPASSIONATO
MessaggioInviato: lunedì 3 dicembre 2018, 16:51 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 20 marzo 2009, 13:57
Messaggi: 47
Grazie per la risposta.

I miei dubbi infatti sono da un punto di vista di "scelta di vita", visto che economicamente andrei a prendere sicuramente qualcosa di più, più benefit e i benefici di essere dipendente.

La mia forza fino ad ora è stata quella di reinventarmi in vari settori, aumentando di conseguenza le competenze, e anche le soddisfazioni personali. Però essendo anche padre di due figli, è ovvio che mi faccia venire qualche dubbio.

In realtà per ora ho rimandato l'offerta al mittente, che tra l'altro mi ha detto che l'offerta rimane valida in qualunque momento io abbia voglia di cambiare vita.

Però questa cosa mi ha un po destabilizzato.

_________________
Il termine ingegnere risale all'alto medioevo ed ha la sua etimologia nel latino ingenium, col suo duplice significato di congegno e capacità mentale...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: CONSIGLIO SPASSIONATO
MessaggioInviato: martedì 4 dicembre 2018, 7:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 11:52
Messaggi: 38198
il mio consiglio è di rimanere dove stai,
la libera professione forse va bene per qualche anno, poi ti lascia in mezzo alla strada

_________________
"l'ingegnere sa quello che fa, e fa quello che sa" (Michele Pagano)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: CONSIGLIO SPASSIONATO
MessaggioInviato: martedì 4 dicembre 2018, 11:13 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 20 marzo 2009, 13:57
Messaggi: 47
pasquale ha scritto:
il mio consiglio è di rimanere dove stai,
la libera professione forse va bene per qualche anno, poi ti lascia in mezzo alla strada


In realtà io sono già libero professionista. Quindi dovrei farmi assumere secondo te?

_________________
Il termine ingegnere risale all'alto medioevo ed ha la sua etimologia nel latino ingenium, col suo duplice significato di congegno e capacità mentale...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: CONSIGLIO SPASSIONATO
MessaggioInviato: martedì 4 dicembre 2018, 11:24 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 17 gennaio 2007, 12:43
Messaggi: 3
Personalmente ho sempre rifiutato offerte di lavoro dipendente anche economicamente migliorative rispetto al mio stato di libero professionista (nonostante moglie e tre figli a carico): la soddisfazione per il lavoro che faccio, per come me lo reinvento, per l'evoluzione di cui mi sento artefice è la forza che mi porta a superare fallimenti, difficoltà, quotidianità... :D
(piccola nota: non ho mai considerato i consigli di chi non ha letto e compreso la richiesta.. :roll: )
in bocca al lupo.

_________________
Emanuele


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: CONSIGLIO SPASSIONATO
MessaggioInviato: martedì 4 dicembre 2018, 13:12 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 20 marzo 2009, 13:57
Messaggi: 47
Emanuele Moretta ha scritto:
Personalmente ho sempre rifiutato offerte di lavoro dipendente anche economicamente migliorative rispetto al mio stato di libero professionista (nonostante moglie e tre figli a carico): la soddisfazione per il lavoro che faccio, per come me lo reinvento, per l'evoluzione di cui mi sento artefice è la forza che mi porta a superare fallimenti, difficoltà, quotidianità... :D
(piccola nota: non ho mai considerato i consigli di chi non ha letto e compreso la richiesta.. :roll: )
in bocca al lupo.



Esattamente quello che penso io. Fa comunque piacere veder riconosciuto il proprio lavoro e professionalità.

Comunque per ora ho declinato l'offerta. Lui mi ha detto che rimane sempre valida dovessi ripensarci. Adesso firmerò un accordo di non concorrenza (nel suo settore), e lui di contro mi garantirà un tot di ore lavorative sicure al mese.

Stiamo a vedere come evolve.

Grazie per le risposte.

_________________
Il termine ingegnere risale all'alto medioevo ed ha la sua etimologia nel latino ingenium, col suo duplice significato di congegno e capacità mentale...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: CONSIGLIO SPASSIONATO
MessaggioInviato: martedì 4 dicembre 2018, 14:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 11:52
Messaggi: 38198
chiedo scusa :azz:
non avevo letto per niente bene il post di bobo80 :azz:

_________________
"l'ingegnere sa quello che fa, e fa quello che sa" (Michele Pagano)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: CONSIGLIO SPASSIONATO
MessaggioInviato: giovedì 6 dicembre 2018, 9:39 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 giugno 2011, 15:28
Messaggi: 1179
Io non capisco che ci trovate di tanto romantico nella partita IVA: si lavora come i matti con grosse responsabilità, problemi con i pagamenti, le tasse, commercialista, crediti formativi, fatturazione elettronica....



Posso comprendere che ad uno piaccia il lavoro (come al sottoscritto), ma i contro superano di gran lunga i pro.



Con moglie e tre figli cercherei un lavoro bello sicuro altro che voli pindarici!



(questo era il consiglio spassionato)


:arg:

_________________
https://www.marxists.org/italiano/sezione/arte/lett/animali.htm


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: CONSIGLIO SPASSIONATO
MessaggioInviato: lunedì 10 dicembre 2018, 13:39 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 20 marzo 2009, 13:57
Messaggi: 47
tom65513 ha scritto:
Io non capisco che ci trovate di tanto romantico nella partita IVA: si lavora come i matti con grosse responsabilità, problemi con i pagamenti, le tasse, commercialista, crediti formativi, fatturazione elettronica....



Posso comprendere che ad uno piaccia il lavoro (come al sottoscritto), ma i contro superano di gran lunga i pro.



Con moglie e tre figli cercherei un lavoro bello sicuro altro che voli pindarici!



(questo era il consiglio spassionato)


:arg:


Infatti sono i "contro", che mi hanno messo in testa il dubbio. Ma non sono così sicuro che superino così nettamente i pro (almeno nella mia situazione).

Grazie mille per la tua opinione.

_________________
Il termine ingegnere risale all'alto medioevo ed ha la sua etimologia nel latino ingenium, col suo duplice significato di congegno e capacità mentale...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 23 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010