IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è venerdì 20 settembre 2019, 9:37

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Stipendio ingegnere civile
MessaggioInviato: domenica 23 dicembre 2018, 18:47 
Non connesso

Iscritto il: sabato 5 agosto 2017, 12:02
Messaggi: 23
Buonasera signori,
A due anni dalla laurea per quanto riguarda ingegneri civili negli studi di ingegneria.
A quanto dovrebbe ammontare lo stipendio lordo mensile secondo voi?
Considerati 2 anni di esperienza dove ho fatto calcoli, disegni e cantiere.
Vi ringrazio


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Stipendio ingegnere civile
MessaggioInviato: domenica 23 dicembre 2018, 19:52 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 10 ottobre 2016, 9:58
Messaggi: 810
Dovrebbe? Magari 1700 euro al nord nette
Nella realtà (in media)? 1400 euro nette al nord che diventano 1300 al centro e 1100 al sud
Che ci crediate o no sono pagati così.
Dovrebbe vietare all'ultimo anno di liceo di iscriversi, rapporto difficoltà stipendio peggiore di astronomia


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Stipendio ingegnere civile
MessaggioInviato: lunedì 24 dicembre 2018, 20:17 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 27 giugno 2014, 19:12
Messaggi: 233
731086 ha scritto:
Dovrebbe? Magari 1700 euro al nord nette
Nella realtà (in media)? 1400 euro nette al nord che diventano 1300 al centro e 1100 al sud
Che ci crediate o no sono pagati così.
Dovrebbe vietare all'ultimo anno di liceo di iscriversi, rapporto difficoltà stipendio peggiore di astronomia


Veramente, per la mia esperienza, alcuni sono pagati anche meno.
In un paio di studi che ebbi modo di frequentare qualche anno fa (Nord-Ovest), c'erano ingegneri pagati 1000-1200 euro lordi, erano lì da 2-3 anni.

Io, in quel periodo, ero il neolaureato a 800 lordi al mese :mrgreen:


Comunque in un mondo ideale secondo me non meno di 1800 lordi se non firmi nulla. Se invece firmi, di apre tutto un altro mondo...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Stipendio ingegnere civile
MessaggioInviato: domenica 30 dicembre 2018, 7:43 
Non connesso

Iscritto il: sabato 29 dicembre 2018, 21:43
Messaggi: 11
mighty ha scritto:
731086 ha scritto:
Dovrebbe? Magari 1700 euro al nord nette
Nella realtà (in media)? 1400 euro nette al nord che diventano 1300 al centro e 1100 al sud
Che ci crediate o no sono pagati così.
Dovrebbe vietare all'ultimo anno di liceo di iscriversi, rapporto difficoltà stipendio peggiore di astronomia


Veramente, per la mia esperienza, alcuni sono pagati anche meno.
In un paio di studi che ebbi modo di frequentare qualche anno fa (Nord-Ovest), c'erano ingegneri pagati 1000-1200 euro lordi, erano lì da 2-3 anni.

Io, in quel periodo, ero il neolaureato a 800 lordi al mese :mrgreen:


Comunque in un mondo ideale secondo me non meno di 1800 lordi se non firmi nulla. Se invece firmi, di apre tutto un altro mondo...

Confermo, ho diversi amici del ramo civile, lo stipendio in media per i primi anni è quello 1000 euro netti circa (poi vabè cambia leggermente da zona a zona d'Italia rispetto al costo della vita), una barzelletta insomma.... considera che un mio amico ha iniziato a lavorare presso un corriere due anni fa e ora guadagna 2000 euro netti al mese, lavora 6 notti a settimana 8 ore a notte, per carità, è pesante e deve essere sempre disponibile(le ferie le può prendere ma devono essere d'accordo i capoccia, ma questo vale in qualsiasi azienda) però sono 2000 euro senza nessun titolo di studi richiesto..... oppure ho un altro amico che dopo il diploma ha fatto un corso di 6 mesi da barman e da anni lavora fisso con un discreto stipendio 1200-1500 euro.... e ne conosco tanti altri che guadagnano 1000-2000 euro senza aver mai toccato libro dopo il diploma.... niente, era solo per dire quanto siano ridicoli questi stipendi da pagliacci che vengono proposti agli Ingegneri, anzi, sono sicuro che fare il pagliaccio probabilmente sarebbe più remunerativo .... ovviamente ora esagero, però ecco non ti aspettare chissà cosa i primi anni, poi se riesci a guadagnare bene già da subito meglio per te, sicuramente se cerchi e sei disponibile a spostarti dovunque troverai certamente occasioni più remunerative della media nazionale.

p.s. rettifico perchè ho scritto male, il mio amico corriere lavora 5 notti(e non 6) a settimana 8 ore a notte per 2000 euro netti, guadagna parecchio più di me che stò finendo il dottorato.


Ultima modifica di fabiozero il lunedì 31 dicembre 2018, 1:57, modificato 5 volte in totale.

Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Stipendio ingegnere civile
MessaggioInviato: domenica 30 dicembre 2018, 14:36 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 27 giugno 2014, 19:12
Messaggi: 233
fabiozero ha scritto:
mighty ha scritto:
731086 ha scritto:
Dovrebbe? Magari 1700 euro al nord nette
Nella realtà (in media)? 1400 euro nette al nord che diventano 1300 al centro e 1100 al sud
Che ci crediate o no sono pagati così.
Dovrebbe vietare all'ultimo anno di liceo di iscriversi, rapporto difficoltà stipendio peggiore di astronomia


Veramente, per la mia esperienza, alcuni sono pagati anche meno.
In un paio di studi che ebbi modo di frequentare qualche anno fa (Nord-Ovest), c'erano ingegneri pagati 1000-1200 euro lordi, erano lì da 2-3 anni.

Io, in quel periodo, ero il neolaureato a 800 lordi al mese :mrgreen:


Comunque in un mondo ideale secondo me non meno di 1800 lordi se non firmi nulla. Se invece firmi, di apre tutto un altro mondo...

Confermo, ho diversi amici del ramo civile, lo stipendio in media per i primi anni è quello 1000 euro netti circa (poi vabè cambia leggermente da zona a zona d'Italia rispetto al costo della vita), una barzelletta insomma.... considera che un mio amico ha iniziato a lavorare presso un corriere due anni fa e ora guadagna 2000 euro netti al mese, lavora 6 notti a settimana 8 ore a notte, per carità, è pesante e deve essere sempre disponibile(le ferie le può prendere ma devono essere d'accordo i capoccia, ma questo vale in qualsiasi azienda) però sono 2000 euro senza nessun titolo di studi richiesto..... oppure ho un altro amico che dopo il diploma ha fatto un corso di 6 mesi da barman e da anni lavora fisso con un discreto stipendio 1200-1500 euro.... e ne conosco tanti altri che guadagnano 1000-2000 euro senza aver mai toccato libro dopo il diploma.... niente, era solo per dire quanto siano ridicoli questi stipendi da pagliacci che vengono proposti agli Ingegneri, anzi, sono sicuro che fare il pagliaccio probabilmente sarebbe più remunerativo .... ovviamente ora esagero, però ecco non ti aspettare chissà cosa i primi anni, poi se riesci a guadagnare bene già da subito meglio per te, sicuramente se cerchi e sei disponibile a spostarti dovunque troverai certamente occasioni più remunerative della media nazionale.


Come non condividere, il fatto è proprio quello, gente che non saprebbe dove mettere la h davanti alle parole guadagna più di un civile, e il problema è che vedi ancora statistiche dove i civili sarebbero comunque discretamente pagati......ma dove? :azz: io anche i 1700 al nord faccio fatica a vederli, sicuramente dei casi positivi ci sono ma l'investimento mediamente non conviene, molti si lamentano dei lavori "pesanti" anche se pagati bene, evidentemente non hanno mai lavorato in degli studi tecnici, avendo a che fare con dei pazzi, per un migliaio di euro mensili....
Poi spesso quando ne parli, anche su questo forum, vieni criticato.....vieni magari giudicato dai meccanici o dai gestionali che appena laureati trovano subito....


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Stipendio ingegnere civile
MessaggioInviato: domenica 30 dicembre 2018, 14:50 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 10 ottobre 2016, 9:58
Messaggi: 810
Veramente, per la mia esperienza, alcuni sono pagati anche meno.
In un paio di studi che ebbi modo di frequentare qualche anno fa (Nord-Ovest), c'erano ingegneri pagati 1000-1200 euro lordi, erano lì da 2-3 anni.

Io, in quel periodo, ero il neolaureato a 800 lordi al mese :mrgreen:


Comunque in un mondo ideale secondo me non meno di 1800 lordi se non firmi nulla. Se invece firmi, di apre tutto un altro mondo...[/quote]
Confermo, ho diversi amici del ramo civile, lo stipendio in media per i primi anni è quello 1000 euro netti circa (poi vabè cambia leggermente da zona a zona d'Italia rispetto al costo della vita), una barzelletta insomma.... considera che un mio amico ha iniziato a lavorare presso un corriere due anni fa e ora guadagna 2000 euro netti al mese, lavora 6 notti a settimana 8 ore a notte, per carità, è pesante e deve essere sempre disponibile(le ferie le può prendere ma devono essere d'accordo i capoccia, ma questo vale in qualsiasi azienda) però sono 2000 euro senza nessun titolo di studi richiesto..... oppure ho un altro amico che dopo il diploma ha fatto un corso di 6 mesi da barman e da anni lavora fisso con un discreto stipendio 1200-1500 euro.... e ne conosco tanti altri che guadagnano 1000-2000 euro senza aver mai toccato libro dopo il diploma.... niente, era solo per dire quanto siano ridicoli questi stipendi da pagliacci che vengono proposti agli Ingegneri, anzi, sono sicuro che fare il pagliaccio probabilmente sarebbe più remunerativo .... ovviamente ora esagero, però ecco non ti aspettare chissà cosa i primi anni, poi se riesci a guadagnare bene già da subito meglio per te, sicuramente se cerchi e sei disponibile a spostarti dovunque troverai certamente occasioni più remunerative della media nazionale.[/quote]

Come non condividere, il fatto è proprio quello, gente che non saprebbe dove mettere la h davanti alle parole guadagna più di un civile, e il problema è che vedi ancora statistiche dove i civili sarebbero comunque discretamente pagati......ma dove? :azz: io anche i 1700 al nord faccio fatica a vederli, sicuramente dei casi positivi ci sono ma l'investimento mediamente non conviene, molti si lamentano dei lavori "pesanti" anche se pagati bene, evidentemente non hanno mai lavorato in degli studi tecnici, avendo a che fare con dei pazzi, per un migliaio di euro mensili....
Poi spesso quando ne parli, anche su questo forum, vieni criticato.....vieni magari giudicato dai meccanici o dai gestionali che appena laureati trovano subito....[/quote]
E dire che civile la reputo una della facoltà più dure e formative... Io un civile (strutture magari) lo metterei anche in progettazione meccanica...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Stipendio ingegnere civile
MessaggioInviato: domenica 30 dicembre 2018, 14:54 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 10 ottobre 2016, 9:58
Messaggi: 810
Lo scandalo è che una facoltà così storica e selettiva(perché civile non si è semplificata) sia caduta così in basso.
L'unica facoltà insieme a meccanica e chimica che fornisce le basi per fare tutto. .. Costruzioni, elettrotecnica, meccanica razionale, meccanica dei fluidi, CAD, dinamica delle strutture...
Servono competenze di fisica, analisi numerica, disegno, meccanica dei fluidi, teoria delle vibrazioni e delle onde, normative, fisica e termotecnica


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Stipendio ingegnere civile
MessaggioInviato: domenica 30 dicembre 2018, 15:12 
Non connesso

Iscritto il: sabato 29 dicembre 2018, 21:43
Messaggi: 11
Infatti è ridicolo che un'Ingegnere (civile e non) neolaureato guadagni queste cifre, come anche un Avvocato che prende 500 euro al mese(purtroppo ne conosco diversi).... il problema è che la richiesta di Ingegneri in Italia è finta, è un dato taroccato, in Italia ci sono pochissimi lavori da Ingegnere.... le aziende chiedono sempre più Ingegneri alle Università perchè cosi hanno più vacche da mungere, è chiaro che se hai moltissima scelta puoi permetterti anche di assumere un Ingegnere con uno stipendio da perito per svolgere lavori da perito, perchè lo fanno? perchè ovviamente un'Ingegnere, a parità di stipendio, è una scelta migliore rispetto ad un perito, se non altro perchè ha più competenze e, all'occorrenza, può ricoprire più ruoli.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Stipendio ingegnere civile
MessaggioInviato: domenica 30 dicembre 2018, 17:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 10 giugno 2011, 15:28
Messaggi: 1176
Per me è già tanto che un neolaureato riesca ad inserirsi nel mondo del lavoro.

Da quello che vedo in giro ci sono solo rogne mal pagate.


Ad ogni modo dove lavoro io neolaureato son 800 € al mese, dopo qualche anno 1100 € al mese



p.s. da un anno a questa parte sto assistendo alla caduta libera della qualità dei progetti, siamo arrivati al fondo

_________________
https://www.marxists.org/italiano/sezione/arte/lett/animali.htm


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Stipendio ingegnere civile
MessaggioInviato: domenica 30 dicembre 2018, 20:17 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 27 giugno 2014, 19:12
Messaggi: 233
tom65513 ha scritto:
dopo qualche anno 1100 € al mese


Questo purtroppo conferma il pessimo investimento che oggi è laurearsi in ingegneria civile....perchè penso che se nel 2000, per dire, avessero previsto una debacle del genere, gli iscritti di tutti gli anni seguenti si sarebbero decimati....

E tra l'altro lavorare in uno studio è parecchio stressante (rogne, clienti che non pagano, scadenze.....)....anche la storia del "bè però sei in ufficio" lascia il tempo che trova....a quelle cifre conviene davvero fare il corriere o robe simili.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 31 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010