IngForum
http://www.ingegneri.info/forum/

Compenso neo laureato Ing. civile
http://www.ingegneri.info/forum/viewtopic.php?f=11&t=92513
Pagina 3 di 3

Autore:  tippgirl [ martedì 22 gennaio 2019, 19:25 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Compenso neo laureato Ing. civile

whiter4bbit ha scritto:
Come sempre si scrivono cose un po' troppo assolutiste, sembra che un perito o un ambientale siano sostituti perfetti di un ingegnere meccanico... Non è così. Dipende cosa richiede il ruolo. Alcuni ruoli sono flessibili e il requisito magari è "preferenziale", ma per altri ruoli sei disposto a prendere anche da 1000km se vicino ti arrivano solo profili non adatti.

per fare sicurezza non serve un meccanico.
Ingenere, le aziende metalmeccaniche preferiscono un meccancio per fare sicurezza.
Ma nella realtà basterebbe il solo diploma per svolgere tale ruolo e,nella pratica, nessun corso di laurea ti forma come addeto alla sicurezza e devi farti le ossa in azienda.
Quindi in questo caso specifico va bene un qualsiasi giovane con voglia di imparare.
Ma se si tratta di un lavoro di progettazione e/o produzione in ambito meccaico è ovvio che un ing.meccancio non possa essere sostituito da un ambientale, e manco da un energetico.

Autore:  731086 [ martedì 22 gennaio 2019, 20:36 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Compenso neo laureato Ing. civile

tippgirl ha scritto:
whiter4bbit ha scritto:
Come sempre si scrivono cose un po' troppo assolutiste, sembra che un perito o un ambientale siano sostituti perfetti di un ingegnere meccanico... Non è così. Dipende cosa richiede il ruolo. Alcuni ruoli sono flessibili e il requisito magari è "preferenziale", ma per altri ruoli sei disposto a prendere anche da 1000km se vicino ti arrivano solo profili non adatti.

per fare sicurezza non serve un meccanico.
Ingenere, le aziende metalmeccaniche preferiscono un meccancio per fare sicurezza.
Ma nella realtà basterebbe il solo diploma per svolgere tale ruolo e,nella pratica, nessun corso di laurea ti forma come addeto alla sicurezza e devi farti le ossa in azienda.
Quindi in questo caso specifico va bene un qualsiasi giovane con voglia di imparare.
Ma se si tratta di un lavoro di progettazione e/o produzione in ambito meccaico è ovvio che un ing.meccancio non possa essere sostituito da un ambientale, e manco da un energetico.

Esatto é questo il punto...

Pagina 3 di 3 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
https://www.phpbb.com/