IngForum
http://www.ingegneri.info/forum/

Stipendi Ingegneri in "Itaglia"
http://www.ingegneri.info/forum/viewtopic.php?f=11&t=92577
Pagina 9 di 9

Autore:  pietro97 [ giovedì 24 gennaio 2019, 23:21 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Stipendi Ingegneri in "Itaglia"

Capisco... beh comunque guardando di vari annunci su internet sui vari siti, di posti di lavoro nel settore ambientale, in Europa (ho guardato per i vari paesi) sono TANTISSIMI e dei più disparati :shock:[/quote]
Ma tantissimi cosa dai su dimostri di essere poco perspicace così...
Di vede che sei ben lontano dal diventare ingegnere scusa la franchezza...
Prima devi guardare quanti si laureano in Europa che saranno tipo 5/15 mila... Poi devi vedere che molti cercano esperienza e poi devi valutare il numero di posizioni aperte... Anche fossero 500 sono nulla in tutta Europa...
Studia vala che ste considerazione un tanto al kilo veramente dimostrano poca sensibilità al numero[/quote]

Io sto parlando degli annunci per posizioni aperte all'estero eh, dove sinceramente mi sono un attimino ricreduto sul fatto che l'ingegnere del ramo civile/ambientale non trovi lavoro (o, comunque, non sia ricercato).
Per carità, un meccanico ha molti più sbocchi e opportunità, è evidentemente più richiesto e magari apprezzato, ma sinceramente non capisco cosa c'entri l'essere un ingegnere con il mio essere (almeno un minimo) ottimista per la situazione :ka:

Autore:  731086 [ giovedì 24 gennaio 2019, 23:44 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Stipendi Ingegneri in "Itaglia"

pietro97 ha scritto:
Capisco... beh comunque guardando di vari annunci su internet sui vari siti, di posti di lavoro nel settore ambientale, in Europa (ho guardato per i vari paesi) sono TANTISSIMI e dei più disparati :shock:

Ma tantissimi cosa dai su dimostri di essere poco perspicace così...
Di vede che sei ben lontano dal diventare ingegnere scusa la franchezza...
Prima devi guardare quanti si laureano in Europa che saranno tipo 5/15 mila... Poi devi vedere che molti cercano esperienza e poi devi valutare il numero di posizioni aperte... Anche fossero 500 sono nulla in tutta Europa...
Studia vala che ste considerazione un tanto al kilo veramente dimostrano poca sensibilità al numero[/quote]

Io sto parlando degli annunci per posizioni aperte all'estero eh, dove sinceramente mi sono un attimino ricreduto sul fatto che l'ingegnere del ramo civile/ambientale non trovi lavoro (o, comunque, non sia ricercato).
Per carità, un meccanico ha molti più sbocchi e opportunità, è evidentemente più richiesto e magari apprezzato, ma sinceramente non capisco cosa c'entri l'essere un ingegnere con il mio essere (almeno un minimo) ottimista per la situazione :ka:[/quote]
Perché un ingegnere non guarda se ci sono due tre annunci per dire che il lavoro si trova... Come ti avevo detto su 100 che escono 20 trovano lo sbocco naturale gli altri annaspano o si riciclano.
Su internet forse cercano più operai semplici che non ingegneri ambientali.
Io te l'ho detto se non hai fretta del guadagno e ti accontenti di fare il dipendente perché nel 90% questo sarai ma non solo con ambientale anche con altre ingegnerie allora fai l'università. Altrimenti hai due mani e ti conviene lavorare. Con la differenza che le mani con la tecnologia si stressano sempre meno mentre il cervello sempre di più. È il paradosso della quarta rivoluzione industriale... Gli operai stanno meglio degli impiegati nelle grandi e progredire aziende.
Anche perché 8 ore seduti in ufficio con gli occhi sul pc non credere che sia tanto meglio che movimentare dei carichi.

Pagina 9 di 9 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
https://www.phpbb.com/