IngForum
http://www.ingegneri.info/forum/

Analisi statica/dinamica lineare
http://www.ingegneri.info/forum/viewtopic.php?f=13&t=87333
Pagina 1 di 1

Autore:  giulia.petrello92 [ giovedì 28 dicembre 2017, 17:58 ]
Oggetto del messaggio:  Analisi statica/dinamica lineare

Buonasera!
Sono una studentessa di ingegneria civile e sono alle prese con il progetto di strutture.
Sto progettando con SAP2000 una palazzina in c.a., ho eseguito l'analisi statica lineare e la dinamica lineare e ho verificato il valore del taglio alla base attraverso la tabella "Base Reactions" nei due casi. I valori risultano confrontabili ma il taglio ottenuto nel caso dell'analisi dinamica risulta di circa il 10% maggiore rispetto a quello dell'analisi statica, quando in genere mi sembra debba essere l'opposto. Quindi mi chiedo: tale risultato può essere corretto o ho commesso qualche errore nel modello e/o nella lettura dei dati?
Grazie in anticipo a chiunque vorrà rispondere!

Giulia

Autore:  betoniera [ lunedì 1 gennaio 2018, 12:37 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Analisi statica/dinamica lineare

...ho eseguito l'analisi statica lineare e la dinamica lineare e ho verificato il valore del taglio alla base attraverso la tabella "Base Reactions" nei due casi. I valori risultano confrontabili ma il taglio ottenuto nel caso dell'analisi dinamica risulta di circa il 10% maggiore rispetto a quello dell'analisi statica, quando in genere mi sembra debba essere l'opposto. Quindi mi chiedo: tale risultato può essere corretto o ho commesso qualche errore nel modello e/o nella lettura dei dati?



Ciao Giulia

Ritengo che il Taglio dell'analisi statica NON può essere confrontato con quello calcolato con l'analisi dinamica.
Avevo già espresso questo concetto in un post precedente con un esempio che riporto di sotto.
Si osserva che, con analisi dinamica, il taglio sismico calcolato in direzione X risulta sostanzialmente diverso da quello in direzione Y perchè i periodi di vibrazione sono diversi.

Nell'esempio che vedi sotto si vede che quel semplice portala ha un periodo di 0,79 sec. in direzione X e 2,37 sec. in direzione Y
Dallo Spettro Sismico si ricava che il taglio sismico risulta rispettivamente di 0,294 g e di 0,085 g
Questo significa che per una massa di 10760 kg otteniamo:
- Taglio sismico X : 10760*0,294=3163 kg
- Taglio sismico Y : 10760*0,085=914 kg
Sotto trovi il calcolo manuale, passo, passo del taglio sismico Y con periodo maggiore
L'esempio riguarda la sola direzione Y. Ovviamente in direzione X bisogna solo cambiare il periodo e ripetere la procedura.

In conclusione ritengo errato il confronto del Taglio sismico calcolato con analisi statica con quello calcolato con analisi dinamica.

Ciao a tutti


Immagine

Immagine

Autore:  NORMATIVO [ lunedì 1 gennaio 2018, 14:12 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Analisi statica/dinamica lineare

giulia.petrello92 ha scritto:
Buonasera!
Sono una studentessa di ingegneria civile e sono alle prese con il progetto di strutture.
Sto progettando con SAP2000 una palazzina in c.a., ho eseguito l'analisi statica lineare e la dinamica lineare e ho verificato il valore del taglio alla base attraverso la tabella "Base Reactions" nei due casi. I valori risultano confrontabili ma il taglio ottenuto nel caso dell'analisi dinamica risulta di circa il 10% maggiore rispetto a quello dell'analisi statica, quando in genere mi sembra debba essere l'opposto. Quindi mi chiedo: tale risultato può essere corretto o ho commesso qualche errore nel modello e/o nella lettura dei dati?
Grazie in anticipo a chiunque vorrà rispondere!

Giulia



Per un confronto corretto è necessario assumere nell'analisi statica gli stessi periodi principali ottenuti nell'analisi dinamica (sia quello in dir. X che quello in dir. Y).

Autore:  salvatorebennardo [ lunedì 1 gennaio 2018, 19:18 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Analisi statica/dinamica lineare

tolto il caso di apprendimento didattico, eseguendo un'analisi dinamica non è più necessario, né opportuno, fare l'analisi statica.

credo che se si scarica questa lezione (il link è nel post del 10/06/2015) l'utente capirà la questione che si pone

http://bar-ingegneria.forumfree.it/?t=7 ... 5#lastpost

la differenza, anche del 10%, fra analisi statica e dinamica è fisiologica.

l'analisi statica nasce quando non si avevano sw.
per didattica, ma solo per didattica, non è errato fare confronti, visto che oggi i sw lo permettono.
anzi...

Autore:  ecsec [ mercoledì 31 gennaio 2018, 12:08 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Analisi statica/dinamica lineare

Io sono di avviso opposto
E' essenziale fare confronti
Un'uscita di un programma di calcolo anche solo in analisi dinamica con spettro di risposta puo' diventare ingovernabile
Vieppiu' se si va in analisi dinamica lineare
Neppure mi pronuncio se si fa analisi nonlineare

Per altro il "confronto " e' richiesto saggiamente dalle NTC: chi le ha scritte sa bene come non debba essere il computer a governare il cervello ma viceversa. Anche se l'andazzo e' sempre piu' quello di depositare i tabulati invece che predimensionare e dopo presentare i tabulati

Ma oramai sono in eta' avanzata....

Tornando al post e' corretto innanzitutto confrontare l'analisi statica, ove le forze orizzontali sono state dedotte da un determinato periodo, con l'analisi dinamica con spettro di risposta ove di periodi ce ne sono.. piu' di uno, comprendere anche (per questo bisogna fare i confronti) cosa sono i fattori di partecipazione ecc...

All'autrice del posto: proprio quando avrai compreso dove stanno le differenze... facendo i confronti, non sarai piu' governata dal computer ma sarai tu a governarlo passando ad analisi piu' complicate

In bocca al lupo e lunga strada

Autore:  pinojosi [ mercoledì 31 gennaio 2018, 13:16 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Analisi statica/dinamica lineare

ecsec ha scritto:
Io sono di avviso opposto
E' essenziale fare confronti


più che fare confronti (che per i più vecchietti significa far tronaer con programma quello che io pensa vada bene)

occorre il controllo del risultati

è quello che le norme ci impongono

perciò un controllo dell'analisi dinamica effettuato valutando quello ceh fa il programma le assunzioni alla base le formulazioni impiegate, i periodi le forme modali e cose del genere

confrontare mele con pere non serve a nulla, se non a perdere tempo

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
https://www.phpbb.com/