IngForum il forum di Ingegneri.info
Visita le sezioni:

Oggi è lunedì 10 dicembre 2018, 20:19

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Analisi dei carichi solaio carrabile
MessaggioInviato: sabato 6 gennaio 2018, 21:47 
Non connesso

Iscritto il: martedì 18 ottobre 2016, 9:11
Messaggi: 2
Salve a tutti,
ho un dubbio che non riesco a risolvere e spero che qualcuno di buona volontà mi aiuti.
Mi devo occupare della progettazione di una struttura in c.a. ad uso produttivo composta da un piano interrato, piano terra (CARRABILE), copertura.
La fondazione, zattera da 50cm di spessore saà sovraccaricata da un carico variabile di 2,5 kN (nell'ipotesi volessero usare il piano come parcheggio.

Il problema è al piano terra.
I campi di solaio, abbastanza ampi son di circa 7 metri percui ho ipotizzato le travi i pilastri, dalla fondazione al piano terra, di 70x30 e le travi, partite da una sezione di 30x50 son diventate ora a (base min 40-base magg 80 e h 50 cm).

Il solaio scarica nella direzione della luce minore. Ora però mi hanno detto che voglio far transitare, per operazioni di carico e scarico un camion (Eurocargo) dal peso MAX di 14 ton (a pieno carico). Il veicolo ha due assi.

Ora sto impazzendo su come definire il valore di carico variabile.

Se divido 14/4 = mi viene fuori un carico di 3.5 ton a ruota...il che significa adottare uno scarico di 35kN/mq?

Ho visto sulla NTC e negli SCHEMI DI CARICO, sezione Ponti, ho trovato che lo Schema di carico 2 ‐ costituito da un singolo asse applicato su
impronte di pneumatico di forma rettangolare (0.60 m x 0.35 m) - potrebbe fare al caso mio e dice di considerare un carico concentrato da 200 KN
Se considero la stratigrafia del mio solaio e i criteri di distribuzione delle azioni descritti, inclinata a 45° fino all'asse della soletta, ho un aria di impronta di circa 0.90 m2.
Ora non capisco il passaggio da carico concentrato a distribuito su mq. Come lo faccio? Devo sul serio considerare circa 200kN/mq? :shock:.

Non me lo spiego!! Anche perché, negli schemi di carico 1, la norma converte i 300kN (su asse) in 9 kN/mq!!

Sto cercando ma non riesco ad arrivare ad un risultato...

Mi sapreste aiutare?

Grazie in anticipo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: domenica 7 gennaio 2018, 1:46 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 11:52
Messaggi: 37251
occorre considerare il carico concentrato, che, se non è cambiato, in Italia dovrebbe essere max 12 tonnellate per asse (quindi 6 per "ruota") e nel caso di assi gemellati (tandem) 19 tonnellate (quindi 9,5 ton per le complessive, in genere, 3 ruote),
il tutto da distribuire su una area di impronta e poi di influenza,
da non dimenticare il coefficiente dinamico (vista anche la situazione dei manti stradali nostrani nonostante i proclami che tutto va bene) che prima era 1,4

_________________
"l'ingegnere sa quello che fa, e fa quello che sa" (Michele Pagano)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: domenica 7 gennaio 2018, 3:14 
Non connesso

Iscritto il: martedì 18 ottobre 2016, 9:11
Messaggi: 2
Ciao pasquale, grazie per la risp.

Non mi è chiara una cosa...
L'NTC non fa riferimento alle 12Ton di cui parli. O almeno io non riesco a trovarlo.
Fatto sta che io non mi devo occupare della progettazione di una strada ma di un deposito/magazzino/area carico e scarico e i valori max di normativa mi interessano relativamente (correggimi se sbaglio).
Questo perchè so bene quale mezzo opererà e quest'ultimo ha un carico MAX (a pieno carico) di 14Ton.
Quindi per 7Ton, ad asse, ed ancora 3.5 Ton a ruota, e non sei come da te suggerito. Men che meno 9!!!! :sad:

L'area di impronta me la sono calcolata secondo quanto scritto in normativa (5.1.3.3.6 Strutture Secondarie di Impalcato), da cui, considerando la doppia ruota posteriore, ne deriva un'area di circa 0.90m.
Ora il mio dubbio...
Secondo qeusti calcoli vuol dire che su tutto il solaio interessato devo considerare circa 35Ton/mq (35kN/mq)?????? (NEL CASO SONO FOTTUTO!!!! :sad: :sad: :sad: :sad: )

Vedete se condividete questa soluzione:
1 Verifica GLOBALE - Dividendo le 14Ton sull'area di ingombro al suolo del Camion (circa 14mq) ho impostando una prima combinazione con un Q=10KN/mq;
2) Verifica LOCALE - Ipotesi di 4 carichi concentrati, in corrispondenza delle ruote, pari a 3.5kN (verifica a punzonamento);

SOLUZIONI TRA LORO INCOMPATIBILI perchè non contemporanee.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: domenica 7 gennaio 2018, 11:47 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 6 ottobre 2014, 9:31
Messaggi: 873
numerose indicazioni teoriche e pratiche :

1 - CNR DT 211/2014

2 - Pavimentazioni stradali. Approfondimenti sulle pavimentazioni in cls - Federbeton

3 - Pavimentazioni in cls soggette a carichi concentrati - Ceroni - Flaccovio editore


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 8 gennaio 2018, 2:51 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 11:52
Messaggi: 37251
le ntc fanno riferimento a carichi militari (io non sapevo che un carro armato pesa mi pare 60 tonnellate, lo imparai qui nel forum, se ricordo bene me lo insegnò zax) per cui non vanno prese alla lettera

_________________
"l'ingegnere sa quello che fa, e fa quello che sa" (Michele Pagano)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 8 gennaio 2018, 11:10 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 12 febbraio 2010, 12:20
Messaggi: 1197
Dopo le feste, io peso 1 kN (prima pesavo qualcosa in meno...)
Porto 45 di scarpe, ed il mio piede ha una impronta di circa 0,10x0,40m = 0,04mq
Se mi metto su un piede solo, coi tuoi ragionamenti verrebbe fuori un carico di 1/0,04 = 25 kN/mq cioè 10 volte il carico variabile che si impiega per un parcheggio secondo NTC.
A capodanno a casa di un mio amico eravamo in 4, tutti belli satolli, e con le rispettive mogli/fidanzate ballavamo il "ballo della mattonella"...tutti e 4 sullo stesso metro quadrato, quindi 100 kN/mq (a causa del ritmo forsennato, infatti, stavamo tutti su un piede solo nello stesso istante), e non ho nemmeno considerato gli effetti dinamici dovuti all'ubriachezza molesta di alcuni di noi
Eppure non è venuto giù tutto il palazzo...
Mistero...

Ascolta me: oggi i tuoi committenti hanno un eurocargo, domani magari avranno un brexit-cargo, non puoi progettare loro un solaio ad hoc per il loro camion, devi tutelare te, loro, ed eventuali terzi cercando di utilizzare quanto più possibile la norma come riferimento.
Le NTC §3.1.4 - tabella 3.1.II - ti danno una indicazione su come ragionare: per mezzi a pieno carico fino a 30 kN si deve usare q=2,5 kN/mq e Q = 2x10 kN.
Quindi un mezzo da 30kN ha una "area di impronta" pari a 30/2,5= 12mq e un singolo asse (o una ruota gemellata) da 20kN. L'ho detto in maniera molto poco professionale, ma è per chiarire il concetto.
La norma quindi, per definire q relativo alle verifiche globali, non ha preso a riferimento l'impronta della singola ruota, estendendola su tutto il solaio (come ho fatto io col mio piede a capodanno, e come erroneamente stai facendo tu col carico §5), ma ha distribuito il peso complessivo del mezzo su un'area molto molto maggiore (forse perchè le nervature del solaio sono in grado di collaborare?).
Pertanto, leggi i documenti che ti ha suggerito Pisanel, fallo in quest'ottica, e troverai il modo corretto di procedere.
Ma ricordati sempre di usare i carichi distribuiti (q) per le verifiche globali, e i carichi concentrati (Q) per le verifiche locali. Non fare degli sviluppi di quei carichi passando da q a Q o viceversa, sennò fai la fine che ho fatto io a capodanno (ad un certo punto non ci capisci più niente e stramazzi al suolo...).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010