IngForum
http://www.ingegneri.info/forum/

Intervento locale?
http://www.ingegneri.info/forum/viewtopic.php?f=16&t=103604
Pagina 1 di 1

Autore:  alvetto [ domenica 10 febbraio 2019, 12:52 ]
Oggetto del messaggio:  Intervento locale?

Buona domenica a tutti
vi espongo subito il mio grattacapo: sono il progettista strutturale (ma non il DL strutture) di alcune nuove opere da realizzarsi presso un'azienda agricola, regolarmente denunciate e progettate. Un bel giorno il committente, approfittando della presenza in cantiere dell'impresa edile e SENZA INFORMARE il progettista ed il DL, decide di eseguire alcune opere su un edificio esistente NON oggetto degli interventi regolarmente dichiarati.
L'edificio in oggetto è un capannone realizzato a fine anni '80 avente strutture in muratura di blocchi cassero in cls di spessore 20 cm e copertura a due falde con travetti Varese e tavelloni, con pianta rettangolare e dimensioni di circa 25 x 11 m, altezza in gronda di circa 4,5 m, avente un unico accesso carrabile posto sul lato corto ed alcune finestrature poste a quota 3 m. Le pareti presenti sono solamente quelle perimetrali.
Gli interventi che l'impresa ha eseguito su tale fabbricato senza informare progettista e DL sono i seguenti:
- apertura di nuovo portone di accesso, posto sul lato lungo dell'edificio, con dimensioni di 4 x 3,8 m, senza alcuna cerchiatura di irrigidimento e sfruttando come architrave il cordolo di coronamento esistente;
- realizzazione di nuove finestrature;
- realizzazione di parete di irrigidimento trasversale, a tutta altezza e a divisione dell'ambiente in due locali pressoché identici, realizzata con Poroton da 25 cm e cordolo di irrigidimento posto alla stessa quota di quello di coronamento esistente;
- creazione di 3 nuovi locali di piccole dimensioni, realizzati con pareti in Poroton da 20 cm e soprastante solaio in latero-cemento da 16+5 cm poggiante sulle murature perimetrali esistenti.

Ora, dovendo procedere per forza alla denuncia delle opere strutturali già realizzate, in vista anche di un aggiornamento catastale dell'intera azienda agricola committente, come sarebbe meglio procedere?

Dal mio punto di vista:
- fare rientrare gli interventi come interventi locali mi sembra un po' eccessivo, in quanto sicuramente il comportamento globale della struttura si è modificato;
- potrei tentare la strada del miglioramento sismico, modellando l'edificio in condizioni ante/post e sperare di dimostrare il miglioramento della resistenza globale.

Nella seconda ipotesi dovrei procedere, però, anche a collaudo, cosa impossibile vista la ovvia mancanza, per esempio, dei necessari prelievi e controlli eseguiti sulle opere.

Qualche consiglio?

Autore:  pinojosi [ martedì 19 febbraio 2019, 14:10 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Intervento locale?

dipende dal regolamento regionale+

perché le opere abusive stando solo alle norme nazionali sono soggette al penale

io forse valuterei la cosa molto bene eventualmente ragionandola perché da come la racconti sembra che vogliate far le cose non in sanatoria ma coem se fossero da eseguire

cmq se posso permetetrmiun consiglio non ti troavre più in cose così perché procedere a ritroso è un bel casino

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
https://www.phpbb.com/