IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è domenica 18 agosto 2019, 16:01

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Norme vigenti 1979
MessaggioInviato: mercoledì 11 gennaio 2017, 16:32 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19192
Località: Ferrara
Grazie ad entrambi. :OK!:

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Norme vigenti 1979
MessaggioInviato: martedì 16 luglio 2019, 16:06 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 26 settembre 2008, 15:38
Messaggi: 85
Località: Firenze
salvatorebennardo ha scritto:
ferma restando la storia della doppia conformità e ferma restando che spesso si applica la versione meno rigida, cioè che viene richiesta dichiarazione di conformità all'epoca dell'operazione, a mio avviso la "difformità" riscontrata è in regola,
mi spiego.
l'operazione è del 1979.
il primo decreto sulle murature è del 1987.
dal ché risulta che nel 1979 potevano fare varianti strutturali "a piacimento".
conclusione: basta attestare che l'ampliamento da 90 a 160 è conforme all'epoca di realizzazione.
sempre che non riguardi un prospetto esterno. in tal caso - prospetto esterno - si rileva una difformità geometrica (non strutturale) del prospetto esterno.
quindi la conferma che chiedeva boba nel suo post d'apertura mi sembra conclusa.

p.s. il certificato di agibilità lo fai se ti obbliga il notaio a farlo, altrimenti no (io la penso così, cioè non faccio una cosa non espressamente richiesta; è il notaio che sa se può stipulare senza o con certificato).
il certificato di agibilità riguarda l'intera unità immobiliare, non il singolo fatto dell'unità.



Ciao
mi trovo in situazione analoga, dovendo fare condono per difformità di tipo geometrico su edificio in muratura; in particolare, posizione di apertura in facciata leggermente traslata (circa 30 cm); essendo questa difformità in facciata, cosa cambia secondo voi? grazie


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Norme vigenti 1979
MessaggioInviato: martedì 16 luglio 2019, 16:48 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 14 marzo 2011, 17:44
Messaggi: 7121
Località: Atene (Greece)
se hai letto bene,
non cambia nulla,
se un giorno spunta qualche fenomeno che si mette a misurare e "scopre" queta storia dei 30 cm,
gli diremo che ha sbagliato a prendere la misura.
gli diremo che non sa misurare.

_________________
Tra quello che noi riusciamo a malapena a vedere e quello che in realtà accade veramente c'è sempre molta differenza (Banondre, filosofo greco agnostico del II sec. d.C.).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Norme vigenti 1979
MessaggioInviato: mercoledì 17 luglio 2019, 10:21 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 8 ottobre 2007, 23:12
Messaggi: 105
Giusto per fare il pignoletto.
Sicuri che anche una semplice un'architrave in c.a. non rientrasse nella 1086 ?
Quindi progetto, direzione dei lavori, provini e collaudo ?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Norme vigenti 1979
MessaggioInviato: mercoledì 17 luglio 2019, 10:35 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 14 marzo 2011, 17:44
Messaggi: 7121
Località: Atene (Greece)
sicuro che no.

(a beneficio delle nuove generazioni) se ne è discusso di recente qui

https://bar-ingegneria.forumfree.it/?t=76706166

_________________
Tra quello che noi riusciamo a malapena a vedere e quello che in realtà accade veramente c'è sempre molta differenza (Banondre, filosofo greco agnostico del II sec. d.C.).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Norme vigenti 1979
MessaggioInviato: mercoledì 17 luglio 2019, 11:17 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 8 ottobre 2007, 23:12
Messaggi: 105
Io a suo tempo avrei fatto la pratica.
Anche il crollo di un semplice architrave, se non costruito a regola d'arte, può far male.
Sia alle persone che al resto della struttura.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Norme vigenti 1979
MessaggioInviato: mercoledì 17 luglio 2019, 12:35 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 14 marzo 2011, 17:44
Messaggi: 7121
Località: Atene (Greece)
tommyriver ha scritto:
Io a suo tempo avrei fatto la pratica.
Anche il crollo di un semplice architrave, se non costruito a regola d'arte, può far male.
Sia alle persone che al resto della struttura.


mahhh?

pratica o non pratica, nulla muta.

la pratica non ha mai garantito la regola dell'arte, anzi.

_________________
Tra quello che noi riusciamo a malapena a vedere e quello che in realtà accade veramente c'è sempre molta differenza (Banondre, filosofo greco agnostico del II sec. d.C.).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Norme vigenti 1979
MessaggioInviato: mercoledì 17 luglio 2019, 15:26 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 8 ottobre 2007, 23:12
Messaggi: 105
[quote="salvatorebennardo"][quote="tommyriver"]Io a suo tempo avrei fatto la pratica.
Anche il crollo di un semplice architrave, se non costruito a regola d'arte, può far male.
Sia alle persone che al resto della struttura.[/quote]

mahhh?

pratica o non pratica, nulla muta.

la pratica non ha mai garantito la regola dell'arte, anzi.[/quote]
Sicuramente.
Però almeno non garantisce l'anonimato.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010