IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è venerdì 19 aprile 2019, 20:30

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: ADEGUAMENTO EDIFICIO IN MURATURA
MessaggioInviato: lunedì 10 dicembre 2018, 12:52 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 10 dicembre 2018, 12:20
Messaggi: 3
Buongiorno a tutti, vi chiedo per un dubbio che sto avendo per l'intervento in oggetto.
Trattasi di sopraelevazione tramite blocchi portanti tipo poroton di un edificio in muratura portante tipo blocchi forati ad un unico piano fuori terra. L'intervento prevede la realizzazione di un nuovo piano in sopraelevazione e realizzazione di nuovi solai di interpiano e copertura in legno.
Il problema che mi pongo riguarda gli interventi in fondazione: allo stato attuale è presente un cordolo in cls dello stesso spessore della muratura esistente (30 cm. circa) e di altezza 80 cm.
Pensavo di realizzare un allargamento della fondazione esistente attraverso un doppio cordolo in cls sia interno che esterno: la domanda che mi pongo è come realizzare un adeguato collegamento tra il cordolo interno-esterno e la fondazione esistente.
So che per le fondazioni in muratura un intervento del genere è eseguibile attraverso degli elementi di collegamento realizzati asportando porzione della fondazione esistente, mi chiedo: un intervento del genere potrebbe essere fattibile nel mio caso in esame? La cosa che mi preme è realizzare un adeguato collegamento tra tutti gli elementi.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: ADEGUAMENTO EDIFICIO IN MURATURA
MessaggioInviato: lunedì 10 dicembre 2018, 14:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 11:52
Messaggi: 37608
qui avevo postato un particolare dal libro di Appunti di Consolidamento edifici (Univ. NA) ma vedo che l'immagine non si vede,
poi lo riposto
viewtopic.php?f=8&t=88778

resta la problematica di cui qui postai una figura dal libro sul restauro di R. Antonucci per cui sull'allargamento va solo l'incremento di peso, dato il comportamento non lineare del terreno
viewtopic.php?f=16&t=76371

ecco quel particolare

Immagine

e anche se si parlava di allargamento su pali, forse utile anche questa discussione
viewtopic.php?f=18&t=57670

_________________
"l'ingegnere sa quello che fa, e fa quello che sa" (Michele Pagano)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: ADEGUAMENTO EDIFICIO IN MURATURA
MessaggioInviato: lunedì 10 dicembre 2018, 16:01 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 10 dicembre 2018, 12:20
Messaggi: 3
Ti ringrazio fin da subito per la risposta.
Ciò che mi perplime del particolare che mi hai postato è il fatto che io vada ad affidare il collegamento tra fondazione vecchia e cordoli in ampliamento alle sole barre inghisate...
Per questo mi chiedo: se penso di realizzare un piccolo taglio nella fondazione esistente, demolire il cls, armare il collegamento e gettare insieme il cordolo interno ed esterno non riesco ad ottenere una migliore collaborazione?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: ADEGUAMENTO EDIFICIO IN MURATURA
MessaggioInviato: lunedì 10 dicembre 2018, 17:35 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 11:52
Messaggi: 37608
fare dei collegamenti con traverse è certamente meglio,
solo che essendo la fondazione in c.a. è certamente più complicato demolire dei tratti che ospiteranno i collegamenti rispetto a fare dei fori

_________________
"l'ingegnere sa quello che fa, e fa quello che sa" (Michele Pagano)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: ADEGUAMENTO EDIFICIO IN MURATURA
MessaggioInviato: lunedì 10 dicembre 2018, 18:23 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 10 dicembre 2018, 12:20
Messaggi: 3
Effettivamente capisco che la prima soluzione è certamente più semplice ma non mi fa stare molto tranquillo :azz:
Devo anche valutare dal punto di vista economico cosa comporterebbe l'inghisaggio delle barre rispetto a delle demolizioni parziali.
Per il momento grazie ancora per le risposte chiare e puntuali!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: ADEGUAMENTO EDIFICIO IN MURATURA
MessaggioInviato: giovedì 13 dicembre 2018, 16:08 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 6 ottobre 2014, 9:31
Messaggi: 1007
per Pasquale :

"Ciò che mi perplime ..." : Accademia della crusca o solo crusca ??


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: ADEGUAMENTO EDIFICIO IN MURATURA
MessaggioInviato: venerdì 14 dicembre 2018, 17:22 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 11:52
Messaggi: 37608
x acard89
altra possibilità sarebbe di realizzare come una tasca (una C ruotata di 90° verso sinistra, insomma con la pancia all'aria e le braccia verso l'alto :lol: ) intorno alla fondazione esistente, quindi senza necessità di ancoraggi


x pisanel
:OK!:
per fortuna proprio l'Accademia della Crusca aiuta a capire questo strano verbo
http://www.accademiadellacrusca.it/it/l ... perplimere
:mrgreen:
tra i neologismi per me è molto meglio il nuovo aggettivo petaloso

_________________
"l'ingegnere sa quello che fa, e fa quello che sa" (Michele Pagano)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: ADEGUAMENTO EDIFICIO IN MURATURA
MessaggioInviato: venerdì 14 dicembre 2018, 20:16 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 6 ottobre 2014, 9:31
Messaggi: 1007
beh, a questo punto l'Accademia della Crusca non è più un punto di riferimento, almeno per me (fra un po' lo faranno diventare anche un verbo riflessivo)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: ADEGUAMENTO EDIFICIO IN MURATURA
MessaggioInviato: domenica 16 dicembre 2018, 23:26 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 8 gennaio 2010, 18:33
Messaggi: 427
A mio avviso, e per essere pratici, essendo la fondazione esistente di soli 30 cm di spessore, penso che sia agevole fare dei fori col trapano e farci passare delle barre (sarebbero le barre longitudinali dei traversi di collegamento); il contributo flessionale del collegamento sarebbe lo stesso che avresti demolendo parte del cordolo esistente perché a trazione resistono le barre e a compressione resiste il cls anche se ci sono più getti... ma studia la geometria in modo che si possa sviluppare il meccanismo resistente tirante (di acciaio) puntone (di cls)... e magari vedi se riesci a mettere delle staffe per garantire il confinamento, anche perché, visto che ti stai ad allarga', devi garantire che possa svilupparsi una adeguata resistenza a taglio in senso trasversale.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010