IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è domenica 12 luglio 2020, 6:31

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: sabato 22 giugno 2019, 10:22 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 11 febbraio 2019, 9:48
Messaggi: 11
Salve a tutti! Sono una studentessa di ingegneria civile (strutturista), sto facendo la mia tesi magistrale sul Ponte Morandi di Genova.
Devo fare un'analisi di stabilità.
Il mio problema è che studiando gli appunti del corso e studiando su vari libri, non ho ancora ben chiaro come trattare il cassone pluricellulare dell'impalcato con schema a cavalletto.
Il fatto è che non so come studiarlo: se fossero travi in cap per esempio, farei il grigliato di travi, ma il metodo di Courbon trascura la rigidezza torsionale, cosa che non posso fare nel cassone, dotato di rigidezza torsionale.
Sono un attimo bloccata, perchè tutti i progetti che ho visto, anche le esercitazioni dei miei colleghi trattano impalcati a travi, anche su internet non riesco a trovare un esempio che studi il cassone pluricellulare.
Io ho fatto l'analisi dei carichi e quindi adesso vorrei capire come si distribuiscono sull'impalcato.
Su di un libro ho letto di assimilare l'impalcato a cassone pluricellulare ad un grigliato di travi equivalente ed usare il metodo di Massonnet-Bares, ma tra le ipotesi c'è che il grigliato deve avere schema appoggio-appoggio.
Il mio schema invece è una trave su 4 appoggi, così come l'aveva studiata Morandi nel suo calcolo elastico.
Io devo quindi applicare i carichi da ntc2018 e verificare il tutto, ma non riesco proprio a capire che metodo utilizzare.
Consigli o esempi?
Grazie!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: domenica 23 giugno 2019, 9:47 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 6 ottobre 2014, 9:31
Messaggi: 1372
Google :
1 - post-tensioned box girder design manual
2 - precast balanced cantilever bridge design using AASHTO LRFD bridge design specifications


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: martedì 25 giugno 2019, 14:35 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 11 febbraio 2019, 9:48
Messaggi: 11
Grazie per i link, ma non risolvono il mio problema :roll:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: martedì 25 giugno 2019, 17:37 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 1 marzo 2010, 23:32
Messaggi: 34
Località: Roma
ileniails ha scritto:
Su di un libro ho letto di assimilare l'impalcato a cassone pluricellulare ad un grigliato di travi equivalente ed usare il metodo di Massonnet-Bares, ma tra le ipotesi c'è che il grigliato deve avere schema appoggio-appoggio.
!


Potresti comunque provare a vedere come risponde questa modellazione. In fin dei conti si tratta di un cassone pluricellulare e se ben modellato potrebbe funzionare.
Potresti dapprima fare una ripartizione alla Courbon o alla Massonet ed applicare i carichi per ogni "trave" con cui hai modellato l'impalcato (graticcio di travi). In un secondo momento potresti realizzare un modello che tiene conto delle inerzie delle sezioni (frame) e studiare la ripartizione dei carichi mediante la modellazione con degli "shell" della soletta facendo attenzione ad annullare le inerzie in senso longitudinale dell'impalcato e considerare quindi solo quelle trasversali.
In questo modo con 2 modelli diversi, puoi valutare quanto la ripartizione alla "Courbon" è vicina o meno a quella fatta tramite modellazione.

Ma il tuo relatore non ti ha suggerito nulla a riguardo?

Un saluto.

_________________
Francesco Picca
....ma beata la gnoranza....


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 28 giugno 2019, 12:51 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 11 febbraio 2019, 9:48
Messaggi: 11
francescop78 ha scritto:
ileniails ha scritto:
Su di un libro ho letto di assimilare l'impalcato a cassone pluricellulare ad un grigliato di travi equivalente ed usare il metodo di Massonnet-Bares, ma tra le ipotesi c'è che il grigliato deve avere schema appoggio-appoggio.
!


Potresti comunque provare a vedere come risponde questa modellazione. In fin dei conti si tratta di un cassone pluricellulare e se ben modellato potrebbe funzionare.
Potresti dapprima fare una ripartizione alla Courbon o alla Massonet ed applicare i carichi per ogni "trave" con cui hai modellato l'impalcato (graticcio di travi). In un secondo momento potresti realizzare un modello che tiene conto delle inerzie delle sezioni (frame) e studiare la ripartizione dei carichi mediante la modellazione con degli "shell" della soletta facendo attenzione ad annullare le inerzie in senso longitudinale dell'impalcato e considerare quindi solo quelle trasversali.
In questo modo con 2 modelli diversi, puoi valutare quanto la ripartizione alla "Courbon" è vicina o meno a quella fatta tramite modellazione.

Ma il tuo relatore non ti ha suggerito nulla a riguardo?

Un saluto.


Sempre molto gentile, grazie intanto per la risposta.
Sono stata dal prof e mi ha detto che non posso assimilare il mio impalcato monotrave ad un grigliato, mi ha detto che devo calcolare le tensioni tangenziali con Bredt e analogia del flusso. Fin qui va bene, ma adesso riflettendo a freddo, mi chiedo:
Come tratto quindi i carichi? Applico i carichi sull'impalcato secondo le corsie da normativa senza ridistribuirli, trovo la risultante e poi mi calcolo le tensioni ipotizzando che sulla sezione della trave agisca un carico centrato ed un momento torcente (cosi mi ha suggerito il prof)? Ho sul sap2000 sia un modello monotrave con sezione uguale all'impalcato, sia un modello dell'impalcato fatto a shell.. che ne pensa? Grazie.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 1 luglio 2019, 10:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 1 marzo 2010, 23:32
Messaggi: 34
Località: Roma
[/quote] Applico i carichi sull'impalcato secondo le corsie da normativa senza ridistribuirli, trovo la risultante e poi mi calcolo le tensioni ipotizzando che sulla sezione della trave agisca un carico centrato ed un momento torcente (cosi mi ha suggerito il prof)? Ho sul sap2000 sia un modello monotrave con sezione uguale all'impalcato, sia un modello dell'impalcato fatto a shell.. che ne pensa? Grazie.[/quote]

Si sono d'accordo su questa modalità di procedere. Per questo motivo speravo per te che il tuo relatore ti avesse dato qualche dritta. Buon lavoro.

_________________
Francesco Picca
....ma beata la gnoranza....


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it