IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è domenica 8 dicembre 2019, 23:52

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: distanze pile da ponte da abitazioni
MessaggioInviato: giovedì 29 ottobre 2015, 20:58 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 6 luglio 2015, 11:33
Messaggi: 18
mi sono stati posti i seguenti due casi:
1)a causa della costruzione di una variante di una strada statale(strada extraurbana principale tipo B) e dell'attraversamento di essa in una zona periferica di un comune comunque abitata i proprietari di un immobile si lamentano del livello di vibrazione percepito(con effetti psicologici su uno dei due) dovuto secondo loro al traffico veicolare e alla vicinanza del pilone dalla loro abitazione;in quest'ultimo caso gli era stato assicurato che la distanza sarebbe stata di 30 m invece è nettamente inferiore.
2) in relazione al cantiere della stessa strada altri proprietari ritengono che i danni ad un loro muro perimetrale sia dovuto al passaggio all'epoca, dei mezzi delle imprese su una strada di tipo E-F che costeggia la loro abitazione.
io ho pensato che per conoscere la effettiva causa non si possa fare a meno di una campagna di raccolta dati delle vibrazioni con adatta strumentazione(è corretto?) cosa che mi riuscirebbe difficile dato che non la posseggo
vi chiedo:
a)esiste una distanza minima dei piloni dalle abitazioni e se si qual'e' la normativa di riferimento?io in quelle che ho trovato si parla sempre del caso di nuove costruzioni (però di edifici) vicino a strade e non il viceversa,per le fasce di pertinenza poi in questo caso dato che la strada è naturalmente sopra elevata come si potrebbe calcolare
b)in relazione al caso 2 ,se i mezzi ora non passano piu' come si può associare il danno al loro passaggio?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 4 novembre 2015, 19:35 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 11:52
Messaggi: 38241
credo che l'intensità delle vibrazioni indotte si possono dedurre anche da casi simili

sulle distanze, purtroppo è un caso che dimostra il fallimento della pianificazione urbanistica di cui si parla da cento anni ...

_________________
"l'ingegnere sa quello che fa, e fa quello che sa" (Michele Pagano)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010