IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è giovedì 5 dicembre 2019, 19:16

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mercoledì 28 ottobre 2015, 20:52 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 13 febbraio 2013, 18:01
Messaggi: 22
Buonasera,
devo effettuare il dimensionamento di un viadotto con impalcato a sezione mista acciaio cls; la sezione trasversale è composta da 3 travi ad I poste ad interesse 4 m con soletta collaborante (5+25cm). Ho campate di 30 -45 - 45 -30 m. Sono ancora in fase di predimensionamento della struttura per cui volevo determinare delle sollecitazioni agenti sulle travi d'impalcato con cui fare una prima verifica. Per questo motivo non voglio fare già un modello fem complicato con ancora sezioni ipotizzate e quindi volevo utilizzare il metodo di Courbon in questa fase. Per prima cosa ho determinato tutti i carichi agenti e ho ottenuto i carichi da applicare alle travi longitudinali determinando le reazioni che mi da l'analisi della sezione trasversale dell'impalcato per i singoli carichi permanenti (soletta, pavimentazione, cordoli...ecc); volendo da quello che ho capito avrei potuto utilizzare le aree di influenza ma comunque cambia poco. Per quanto riguarda i carichi mobili ho determinato le configurazioni trasversali dei carichi da traffico e ho determinato il carico sulla trave di riva con i coefficienti di courbon.

Ora ho un dubbio: per determinare le sollecitazioni vado a fare un modello a singolo beam della trave di riva e lo carico con i carichi determinati in precedenza solamente?
Non sono molto convinto perché a me verrebbe da fare una ripartizione dei carichi totali (permanenti e da traffico + vento, ritiro temperatura ecc) sempre con i coefficienti di courbon solamente utilizzando questa volta i coefficienti per carico di eccentricità pari ad i (interasse travi),0 e -i. Ad esempio ho carico totale (già combinato con i gamma da normativa) su trave di riva 1 pari a 120, su trave centrale pari a 100 e sull'altra trave di riva pari a 120 ancora (valori ipotizzati).

se prendo come riferimento la trave di riva 1 (più sollecitata) I coefficienti di ripartizione sono 0,833 per il carico sulla trave stessa, 0333 per carico sulla trave centrale e -0,1667 se carico la trave di riva opposta. Quindi per avere il carico totale dovrei moltiplicare 120 KN/m * (0,833+0,333-0,1667)?

Scusate se sembrano cose stupide ma ho un po' di confusione a questo punto :)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 30 ottobre 2015, 16:16 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 11:52
Messaggi: 38238
una chiara spiegazione del metodo Albenga-Courbon sta qui
https://seieditrice.com/corso-costruzio ... arichi.pdf

P.S. davvero bei volumi https://seieditrice.com/corso-costruzioni/

_________________
"l'ingegnere sa quello che fa, e fa quello che sa" (Michele Pagano)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 30 ottobre 2015, 17:54 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 11:52
Messaggi: 38238
non so se può essere utile anche questo articolo di Pietro Matildi
http://digit.biblio.polito.it/3035/1/__ ... =bookmarks

_________________
"l'ingegnere sa quello che fa, e fa quello che sa" (Michele Pagano)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010