IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è mercoledì 11 dicembre 2019, 14:19

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mercoledì 20 gennaio 2016, 16:04 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 21 ottobre 2010, 13:07
Messaggi: 22
Buongiorno,
sto progettando un cavalcavia a via di corsa inferiore e, facendo l'analisi modale, mi sono venuti dei dubbi.
L'opera in oggetto è costituita da un impalcato in struttura mista portato da due travi principali laterali, travi continue su 4 appoggi, connesse trasversalmente da traversi.
L'impalcato poggia alle estremità sulle spalle, in cui ho degli appoggi multidirezionali, e in campata due pile, costituite da due fusti ciascuna, con appoggi fissi.
L'impalcato è perfettamente simmetrico sui due assi principali, e così anche i carichi applicati.
Le due pile hanno altezza diversa e quindi rigidezza diversa.
Ciò che ho notato è che il modo di vibrare traslazionale trasversale, che data la rigidezza diversa delle pile tende ad avere una componente rotazionale, ha centro di rigidezza molto vicino alla pila meno rigida.
Per indagare poi ho fatto un modello, geometricamente identico, in cui le masse sismiche della soletta e dei carichi agenti su di essa sono concentrati nel centro di massa. In questo caso il modo di vibrare descritto sopra ha centro di rigidezza molto vicino alla pila più rigida.

Le domande sono le seguenti:
Perché ottengo soluzioni così diverse per una struttura così semplice solo modellando in modo diverso la massa?
Voi solitamente modellate la massa sismica concentrata o lasciate le masse distribuite?

Grazie

_________________
Mars


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 20 gennaio 2016, 17:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 11:52
Messaggi: 38244
non ne capisco più di tanto (nonostante abbia fatto l'esame di Dinamica delle costruzioni e Ingegneria sismica, ma con voto non eccezionale :arg: )
forse può esserti utile questa discussione su problema delle masse concentrate
viewtopic.php?f=4&t=40917

vedi poi mp

_________________
"l'ingegnere sa quello che fa, e fa quello che sa" (Michele Pagano)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010