IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è sabato 7 dicembre 2019, 21:01

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Effetti termici e di ritiro su mista
MessaggioInviato: venerdì 26 febbraio 2016, 13:09 
Non connesso

Iscritto il: domenica 15 maggio 2011, 22:13
Messaggi: 20
In un ponte ho una trave mista in semplice appoggio (quindi isostatica), per effetto delle variazioni termiche è del ritiro nascono degli stati di coazione che sono autoequilibrati e per effetto dell'isotaticità sulla sezione complessiva (acciaio più cls) non nasce alcuno sforzo! Tuttavia se io guardo in dettaglio, localmente, nascono delle tensioni sia nel cls che nell'acciaio, ma poichè la norma impone una verifica in termini di sollecitazioni complessive sulla sezione (confronto con il momento plastico resistente (la sezione è in classe 2)) io non riesco a tenere conto di questo incremento tensionale dato dalla temperatura! Come faccio? o dov'é che sbaglio?
Grazie.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: sabato 27 febbraio 2016, 20:03 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 11:52
Messaggi: 38238
le variazioni termiche (e in generale le coazioni) non comportano sollecitazioni nelle strutture isostatiche ma solo deformazioni;
trattandosi però di struttura mista tra i due materiali nascono delle sollecitazioni (es. travi in acciaio + soletta in c.a: per la congruenza degli spostamenti, tra travi e soletta nascono delle tensioni tangenziali che devono essere assorbite da opportune connessioni)
è la stessa cosa di quello di cui si parlava qui
viewtopic.php?f=15&t=76114

_________________
"l'ingegnere sa quello che fa, e fa quello che sa" (Michele Pagano)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: domenica 28 febbraio 2016, 12:42 
Non connesso

Iscritto il: domenica 15 maggio 2011, 22:13
Messaggi: 20
Ok, su quello ci sono perfettamente! Tuttavia se io guardo alla normativa le verifiche le devo fare in termini di sollecitazioni sulla sezione mista complessiva e in quelle non trovo il contributo delle tensioni interne dovute ai delta termici, quindi di fatto non li considero anche se potrebbero gravare ulteriormente sulla sezione, e questo non mi convince molto!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 29 febbraio 2016, 2:47 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 11:52
Messaggi: 38238
sulle normative ti consiglio di tener sempre presente quello che diceva Karl Terzaghi 80 anni fa

I dati necessari per redigere un'adeguata normativa per le costruzioni non possono acquisirsi mediante riunioni di commissioni.
Possono ottenersi soltanto affidando a due o tre giovani il compito di installare capisaldi, eseguire livellazioni, rilevare lesioni nelle travi ed elaborare i risultati delle osservazioni.
Fintanto che gli uffici non si saranno resi conto della necessità di organizzare questo servizio, di modesto costo ma di fondamentale importanza, le normative rimarranno una caricatura di quello che dovrebbero essere, nonostante l'occasionale miglioramento di qualche dettaglio.

(da R. Jappelli, Principi di progettazione geotecnica)

per gli ingegneri le normative a volte per la verità sono utili ma in fondo non gli servono,
quindi fai bene ad avere i tuoi dubbi

_________________
"l'ingegnere sa quello che fa, e fa quello che sa" (Michele Pagano)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010