IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è martedì 23 luglio 2019, 11:54

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
MessaggioInviato: venerdì 20 ottobre 2017, 20:27 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 22 gennaio 2009, 21:33
Messaggi: 192
Ciao Pasquale.
Se ti riferisci agli ultimi avvenimenti in fatto di crolli di ponti e/o viadotti (cuneo 2017), si ho sentito anche io la notizia.
Tuttavia qui siamo in presenza di un attraversamento di un piccolo alveo di un torrente, il cui bacino idrografico ha una estensione inferiore al Kmq, e , ripeto, di uso privato che non ha nulla a che vedere con le opere prima citate.
Costringere un contadino a realizzare un'opera che richiede decine e decine di mc di cls nonché tonnellate di ferro e che non sfrutterà mai, in termini di sollecitazioni, mi sembra uno spreco.
Per cui se ce un modo per non classificarlo come "ponte" ed evitare inutili colate di cemento, bene, che sia il benvenuto.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: sabato 21 ottobre 2017, 19:53 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 22 gennaio 2009, 21:33
Messaggi: 192
Sara123 ha scritto:
.......Per cui se ce un modo per non classificarlo come "ponte" ed evitare inutili colate di cemento, bene, che sia il benvenuto.

Non sento più frank80 :?:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 23 ottobre 2017, 13:35 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 12 febbraio 2010, 12:20
Messaggi: 1259
Francamente non saprei dirti. Potresti provare con "solaio carrabile", dovresti vedere che cosa ne pensa il Genio Civile in tal senso. Soprattutto con riferimento alle strutture di sostegno ("spalle") ed al rischio idrogeologico intrinseco nel poter non garantire (forse, eventualmente) un franco minimo tra la quota dell'attraversamento e il livello dell'acqua nel fosso. Cosa che, chiamando la struttura "ponte", dovresti invece garantire (§ 5.1.2.4).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 3 novembre 2017, 6:10 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 9 settembre 2015, 16:20
Messaggi: 40
frank80 ha scritto:
Per una struttura 6x3 qualsiasi cosa scomodassi per sostituire l'orrendo solettone sarebbe alla fine troppo costosa e non si farebbe. Quindi sarai costretta a proseguire per questa strada, una mezza schifezza ma certo non per colpa tua, ci mancherebbe.
Ti sconsiglio di limitarti alla II categoria per una serie di aspetti:
1) un ponte di II categoria va sempre chiaramente dichiarato con apposita cartellonistica
2) se ho capito bene sei in ambito rurale, quindi della cartellonistica i trattori coi rimorchi se ne fregherebbero altamente, piuttosto che fare il giro del mondo ci passerebbero sopra lo stesso. Ma è pur vero che un trattore col rimorchio è più lungo del tuo ponte, e quindi mentre le due ruote anteriori del trattore sono già uscite dal ponte, le posteriori del rimorchio non ci sarebbero ancora salite sopra...cioè siamo al paradosso...
3) il passo da II a I categoria comporterebbe un paio di trefoli in più, o qualcosa del genere, quindi realizzeresti, da qui all'eternità, un'opera zoppa per una manciata di euro. Chi te lo fa fare????

Probabilmente ti conviene riflettere se c'è un modo per non chiamarlo "ponte", ti toglieresti un sacco di rogne...

Ho capito perfettamente il senso e sono d'accordissimo.

Mi è ritornato in mente, però, un dubbio che mi porto dietro da un po': i carichi delle NTC vengono da un modello statistico calibrato a livello europeo per riprodurre gli effetti max, inglobando anche gli effetti dinamici. Nel caso di Ponte di 2nd categoria, progettato quindi con dei carichi ridotti, come si fa a capire quali mezzi reali possono passare?
Non conosco le vecchie indicazioni sui carichi, ma so che in Italia storicamente si fa riferimento alle categorie, mentre in EC1-2 c'è il coefficiente alfa riduttivo...

_________________
“La fisica è come il sesso: non c'è dubbio che facendola si ottengano dei risultati pratici, ma non è per quello che la si fa.” - Richard Phillips Feynman


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010