IngForum
http://www.ingegneri.info/forum/

Analisi Modale di un ponte con travi appoggiate
http://www.ingegneri.info/forum/viewtopic.php?f=17&t=90138
Pagina 2 di 2

Autore:  fabri90web [ martedì 12 giugno 2018, 20:21 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Analisi Modale di un ponte con travi appoggiate

francescop78 ha scritto:
Da quello che vedo e che riesco a capire, mi sembra che la forma modale sia corretta. Cioè quello che voglio dire e che essendo la prima campata longitudinalmente fissa sulla spalla, la seconda campata fissa (sempre long) sulla prima pila e la terza fissa sulla seconda pila, il movimento che si vede pare corretto.....sotto sisma le campate potrebbero martellare se i varchi tra le testate non sono sufficientemente estesi.
Il problema permane sulla % di massa partecipante che a quanto ho capito è bassa e questo è il punto che non mi è chiaro. Per capire meglio, le pile che sezione hanno? E sono pile simmetriche (che ne so circolari) o hanno una sezione più rigida in trasversale?


allora mi sono creato un modellino bidimensionale su sap2000 del tutto analogo a quello complesso che tira fuori csibridge, gli appoggi come suggerito, li ho modellati andando a intervinire numericamente sul valore della rigidezza, beh come risultato ho ottenuto che il primo modo del modello di sap è del tutto identico al secondo di bridge, stessi valori del periodo della massa partecipante e stesso "movimento" dell'impalcato. da ciò potrei dedurre che in sostanza su csibridge scarto il primo modo che mi restituisce, in quanto non veritiero?

Autore:  francescop78 [ mercoledì 13 giugno 2018, 11:28 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Analisi Modale di un ponte con travi appoggiate

fabri90web ha scritto:
francescop78 ha scritto:
Da quello che vedo e che riesco a capire, mi sembra che la forma modale sia corretta. Cioè quello che voglio dire e che essendo la prima campata longitudinalmente fissa sulla spalla, la seconda campata fissa (sempre long) sulla prima pila e la terza fissa sulla seconda pila, il movimento che si vede pare corretto.....sotto sisma le campate potrebbero martellare se i varchi tra le testate non sono sufficientemente estesi.
Il problema permane sulla % di massa partecipante che a quanto ho capito è bassa e questo è il punto che non mi è chiaro. Per capire meglio, le pile che sezione hanno? E sono pile simmetriche (che ne so circolari) o hanno una sezione più rigida in trasversale?


allora mi sono creato un modellino bidimensionale su sap2000 del tutto analogo a quello complesso che tira fuori csibridge, gli appoggi come suggerito, li ho modellati andando a intervinire numericamente sul valore della rigidezza, beh come risultato ho ottenuto che il primo modo del modello di sap è del tutto identico al secondo di bridge, stessi valori del periodo della massa partecipante e stesso "movimento" dell'impalcato. da ciò potrei dedurre che in sostanza su csibridge scarto il primo modo che mi restituisce, in quanto non veritiero?



Si, sono d'accordo con te....anche se mi piacerebbe sapere cosa succede col CSI visto che in pratica con SAP sono lo stesso programma.

Autore:  fabri90web [ giovedì 14 giugno 2018, 9:43 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Analisi Modale di un ponte con travi appoggiate

francescop78 ha scritto:
Si, sono d'accordo con te....anche se mi piacerebbe sapere cosa succede col CSI visto che in pratica con SAP sono lo stesso programma.


non so...probabilmente quel primo modo così strano corrisponde a qualche effetto locale (deduco dal fatto che abbia massa praticamente nulla) :?

Pagina 2 di 2 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
https://www.phpbb.com/