IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è venerdì 13 dicembre 2019, 3:08

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 33 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Modest e Sismicad - pareri
MessaggioInviato: venerdì 6 luglio 2018, 13:33 
Non connesso

Iscritto il: martedì 4 aprile 2017, 12:50
Messaggi: 160
E' ovvio che il sw perfetto è difficile trovarlo..... solo midas :-)

Cmq ogni sw ha pregi o difetti....... poi ognuno sceglie in base alle proprie esigenze e anche al costo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Modest e Sismicad - pareri
MessaggioInviato: venerdì 6 luglio 2018, 16:45 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 5 agosto 2016, 9:34
Messaggi: 945
gio1990 ha scritto:
Cmq ogni sw ha pregi o difetti....... poi ognuno sceglie in base alle proprie esigenze e anche al costo.


per me non è solo il costo

ma anche la produttività e per la curva di apprendimento

se faccio ediliza standard mi serve di consegnare per guadagnare, se faccio l'analista o il dottorando allora posso anche avere più sofismi


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Modest e Sismicad - pareri
MessaggioInviato: venerdì 6 luglio 2018, 23:08 
Non connesso

Iscritto il: martedì 4 aprile 2017, 12:50
Messaggi: 160
Ha ragione, per lavori standard ovviamente i sw cosiddetti commerciali sono più che buono.
Posso chiederle lei che sw utilizza?

Purtroppo i tempi della professione sono incompatibili con quelli della ricerca, per tali motivi ha ragione.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Modest e Sismicad - pareri
MessaggioInviato: lunedì 3 settembre 2018, 14:27 
Non connesso

Iscritto il: martedì 4 aprile 2017, 12:50
Messaggi: 160
Mi trovo a scrivere una recensione nei confronti di modest.....

Nello studio dove lavoro hanno preso questo sw, devo dire che all'inizio è stata dura imparare un nuovo programma, ma alla fine ne è valsa la pena.....

Anche rispetto a pro_sap ha molti pregi......esecutivi, relazioni di calcolo etc.

Devo dire che guardando Sismicad, non mi ha convinto per nulla molto automatizzato...... in Modest ogni parametro può essere modificato a scelta del progettista.....

Bim perfetto, sia con Revit che con Tekla.

Collegamento anche con idea statica.

Relazioni chiare, ogni punto è specificato con riferimento alla norma, nulla nascosto.

Modellazione al continuo di murature che non rientrano nei criteri di analisi non lineare statica.

Modellazione a fibre per analisi statiche non lineari.

Nelle piastre in c.a. possibilità di armare anche con il metodo di wodd-armer eurocodice, e inserire l'armatura con orientamento diverso.

Qualsiasi sezione in acciaio, sezioni generiche importate e anche di classe 4.

Possibilità di inserire armature su più registri etc.

Legno ed x-lam perfetto.

Per la geotecnica ha un modulo ben fatto, e tutto avviene comodamente all'interno del programma senza uscire e rientrare come altri programmi.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Modest e Sismicad - pareri
MessaggioInviato: lunedì 3 settembre 2018, 17:06 
Non connesso

Iscritto il: sabato 14 settembre 2013, 15:32
Messaggi: 19
Villetta monofamiliare piccola tettoia modesto capannone o soppalco:
Software commerciale generico (Modest Sismicad o altri) input veloce, travature e pilastri in automatico, spera che il geologo non abbia scritto cazzate e niente di più perchè non te lo pagano

Palazzina più importante o capannone di una certa dimensione:
Software commerciale generico però con esperienza almeno decennale di utilizzo, input con calma, telefono spento, studio approfondito del sottosuolo e confronto di idee con il geologo, travature e pilastri aggiustate a mano. Carpenterie disegnate rigorosamente in Autocad.

Struttura speciale, reticolare spaziale
software commerciale di fascia più alta esperienza di utilizzo decennale, indispensabile confronto risultati con altro software tipo (Sap2000 o Straus o altri blasonati) e validazione di altro collega.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Modest e Sismicad - pareri
MessaggioInviato: martedì 4 settembre 2018, 8:53 
Non connesso

Iscritto il: martedì 4 aprile 2017, 12:50
Messaggi: 160
Ti posso dire che Modest anche per l’acciaio e’ un passo avanti.... per strutture complesse consente le analisi in grandi spostamenti, analisi di buckling sia per elementi beam che per elementi bidimensionali, cosa che ad esempio Sismicad non ha....

E poi il solutore e’ di tutto rispetto, ossia Xfinest.

Analisi di tutte le sezioni in classe 4, anche generi ....etc


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Modest e Sismicad - pareri
MessaggioInviato: mercoledì 5 settembre 2018, 11:51 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 30 settembre 2016, 16:10
Messaggi: 95
Ciao gio1990, posso chiederti come ti trovi con la muratura in modest......la modellazione al continuo che cosa rappresenta?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Modest e Sismicad - pareri
MessaggioInviato: mercoledì 5 settembre 2018, 12:24 
Non connesso

Iscritto il: martedì 4 aprile 2017, 12:50
Messaggi: 160
Per quanto riguarda la muratura il sw è perfetto, e confrontando i risultati con i più blasonati risulta il top. Basti pensare che i test di confronto sono fatti anche con midasgen e le curve pushover sono perfette.

Per quanto riguarda la modellazione al continuo, è davvero un'evoluzione nello studio delle murature. Fino ad oggi questo era possibile solo con sw fem di fascia alta (midasgen, strauss o sap2000), oggi Modest ha inserito anche il calcolo con questa tipologia.

Inoltre mentre nei sw fem non hai un post processore a valle che ti esegue le verifiche secondo norma (presso-flessione nel piano, fuori piano etc), modest lo ha, e per le murature studiate al continuo tirar fuori i risultati da sw fem come midasgen e fare le verifiche fuori piano etc, ce ne vuole di lavoro.

La modellazione al continuo permette di cogliere molti effetti che il tradizionale telaio equivalente non coglie, come l'evoluzione delle fessure e quindi del danneggiamneto (possibilità di confrontarle con quelle in sito).

Tale modellazione è utile anche quando ci si trova a dover modellare edifici con archi, cupole.... che modellando con un telaio equivalente si perderebbe l'effetto dell'arco (scarichi) sulla muratura esistente.


Basti pensare che molte volte il telaio equivalente è troppo lontano dalla realtà, si pensi ad una parete lunga, davvero plasticizza in due punti, inserendo un'asta nel mezzo della stessa? Ho molti dubbi.......

Inoltre il sw è molto comodo, in quanto permette di inserire anche le fondazioni con materiali esistenti, verificando anche le stesse.

Se vuoi chiedi pure....


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Modest e Sismicad - pareri
MessaggioInviato: mercoledì 5 settembre 2018, 12:50 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 30 settembre 2016, 16:10
Messaggi: 95
Grazie mille gio1990 sei stato chiaro.....

Avevo disprezzato modest, in quanto provando la versione demo (molto limitata) non ho visto tanti aspetti....... poi ho visto il suo utilizzo da un collega, e sulla parte esistente curve di capacità etc è ben fatto.....inoltre mi ha fatto vedere gli esecutivi del c.a., e anche della muratura armata, adesso ho capito perchè costa un pò in più....

Devo dire che la modellazione al continuo è molto interessante, infatti come hai giustamente detto il telaio equivalente è limitato specialmente con pareti molto lunghe.

Ho apprezzato anche la possibilità di inserire un solaio bidirezionale a piastra bisettrice.

Pardon... avevo esposto troppo in fretta le conclusioni sul sw.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Modest e Sismicad - pareri
MessaggioInviato: sabato 6 ottobre 2018, 11:43 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 5 agosto 2016, 9:34
Messaggi: 945
gio1990 ha scritto:
Devo dire che guardando Sismicad, non mi ha convinto per nulla molto automatizzato...... in Modest ogni parametro può essere modificato a scelta del progettista.....


sta cosa che la complessità di input di un programma, viene scambiata per "serietà" del software stesso non l'ho mai capita

non sono queste le cose da guardare!

ma ad esempio se e come il software ha implementato le verifiche rispetto alal norma utilizzata e quali esegue e quali no!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 33 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010