IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è venerdì 13 dicembre 2019, 1:56

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: problema nell'utilizzo di ftool
MessaggioInviato: sabato 1 dicembre 2018, 13:44 
Non connesso

Iscritto il: domenica 4 novembre 2018, 14:43
Messaggi: 6
Salve a tutti
Sto realizzando un progetto di una struttura in cca e sono alla trave di fondazione che considero infinitamente rigida e il terreno che considero alla winkler (letto di molle indipendenti) per cui ho un carico lineare.
Quando vado a creare il disegno su ftool ho una una trave costituita da sette tratti vincolati ai nodi con cerniere esterne tranne i tratti estremi che sono a sbalzo.
Quando vado a inserire il carico lineare di cui conosco solo il valore max e min di tutta la trave il programma mi mette i valori, che dovrebbero essere solo agli estremi della trave, agli estremi di ogni tratto e quindi mi viene un carico totale a dente di sega.
qualcuno può aiutarmi ?
grazie mille in anticipo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: problema nell'utilizzo di ftool
MessaggioInviato: sabato 1 dicembre 2018, 17:24 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 22 novembre 2012, 12:09
Messaggi: 1247
Località: finis terrae
lellibenedettomaria ha scritto:
Salve a tutti
Sto realizzando un progetto di una struttura in cca e sono alla trave di fondazione che considero infinitamente rigida e il terreno che considero alla winkler (letto di molle indipendenti) per cui ho un carico lineare.
Quando vado a creare il disegno su ftool ho una una trave costituita da sette tratti vincolati ai nodi con cerniere esterne tranne i tratti estremi che sono a sbalzo.
Quando vado a inserire il carico lineare di cui conosco solo il valore max e min di tutta la trave il programma mi mette i valori, che dovrebbero essere solo agli estremi della trave, agli estremi di ogni tratto e quindi mi viene un carico totale a dente di sega.
qualcuno può aiutarmi ?
grazie mille in anticipo

devi caricare ogni tratto, quindi trova tu i valori nei nodi e carica i singoli tronchi.

_________________
there must be some way out of here, said the joker to the thief.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: problema nell'utilizzo di ftool
MessaggioInviato: sabato 1 dicembre 2018, 20:01 
Non connesso

Iscritto il: domenica 4 novembre 2018, 14:43
Messaggi: 6
innanzitutto grazie per avermi risposto.
Se io devo trovarmi i carichi per ogni singolo nodo come devo fare? mi viene una cosa approssimativa.
Perchè il programma non mi mette in carico unico da estremo ad estremo della trave ?
Non ha questa funzione o sono io a caricare in maniera sbagliata la trave?
grazie mille ancora


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: problema nell'utilizzo di ftool
MessaggioInviato: giovedì 6 dicembre 2018, 19:23 
Non connesso

Iscritto il: martedì 31 luglio 2012, 0:14
Messaggi: 448
In Ftool ogni nodo interrompe la trave. Quindi a fronte dei 8 nodi avrai 7 travi, e non una unica trave.
Pertanto è logico che se imposti un carico trapezio che vada (esempio) da 1000 a 500 N/m otterrai tanti trapezi per ogni singola trave (da 1000 a 500).
Devi invece generare 7 carichi, ognuno con i valori corretti, in modo che il valore finale di un tratto sia l'iniziale del successivo.

Non penso che ci voglia tutta questa "arca di scienza" per andare ad individuare i valori di questi carichi in corrispondenza degli inizio/fine, conoscendo le coordinate di ogni nodo (o le lunghezza di ogni tratto), e sapendo che il carico varia linearmente.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: problema nell'utilizzo di ftool
MessaggioInviato: sabato 15 dicembre 2018, 18:24 
Non connesso

Iscritto il: domenica 4 novembre 2018, 14:43
Messaggi: 6
crudo ha scritto:
In Ftool ogni nodo interrompe la trave. Quindi a fronte dei 8 nodi avrai 7 travi, e non una unica trave.
Pertanto è logico che se imposti un carico trapezio che vada (esempio) da 1000 a 500 N/m otterrai tanti trapezi per ogni singola trave (da 1000 a 500).
Devi invece generare 7 carichi, ognuno con i valori corretti, in modo che il valore finale di un tratto sia l'iniziale del successivo.

Non penso che ci voglia tutta questa "arca di scienza" per andare ad individuare i valori di questi carichi in corrispondenza degli inizio/fine, conoscendo le coordinate di ogni nodo (o le lunghezza di ogni tratto), e sapendo che il carico varia linearmente.



Innanzitutto grazie per avermi risposto.
Il motivo per cui faccio questi conti con un programma è per ovviare alle approssimazioni derivanti dai calcoli fatti a mano e per risparmiare tempo. Se li devo calcolare a mano a che mi serve il programma? tanto vale fare tutto a mano anche i diagrammi. Volevo capire se era una limitazione del programma o se sbagliavo io nelle impostazioni.
comunque grazie per il consiglio


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010