IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è lunedì 24 giugno 2019, 21:48

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Passaggio incarico
MessaggioInviato: lunedì 20 maggio 2019, 8:21 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 10 luglio 2014, 11:30
Messaggi: 20
Buongiorno a tutti,
Vi scrivo sperando di avere un riscontro da voi colleghi.
Due anni fa un collega mi chiede di fare un certificato acustico di progetto per una ristrutturazione relativa al terremoto in Emilia. L'anno scorso, non avendo preso un euro e non essendo minimamente informata sull'evolversi del cantiere, invio pec e raccomandata al collega che mi aveva passato questo lavoro, al Committente ed al Comune con la quale comunicavo le mie dimissioni. Nella stessa precisava che il committente o il DL (Che era il collega che mi aveva passato questo lavoro) avrebbero comunicato il nominativo del nuovo tecnico. Ad un anno di distanza non è mai avvenuto questo passaggio d'incarico con il nuovo tecnico. Preciso che i lavori sono iniziati due mesi fa. Ho inviato circa 10 email al collega in cui chiedevo di formalizzare questo benedetto passaggio d'incarico ma niente. Sono seguite chiamate in cui mi prometteva di farlo quanto prima ma si sono rivelate solo chiacchiere. Quello che vi chiedo è: come devo procedere? Posso ritenermi libera con la raccomandata inviata un anno fa? Come procedereste?
Grazie a chi risponderà!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio incarico
MessaggioInviato: mercoledì 22 maggio 2019, 18:15 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 6 ottobre 2014, 9:31
Messaggi: 1081
lettera raccomandata A/R a tutti (tuo collega, committente, Comune) richiamando tutta la passata corrispondenza ("richiamo e confermo in toto la passata corrispondenza che allego in copia per Vs comodità"). Devi poi diffidarli dall'utilizzare il tuo nome ed il tuo progetto acustico e devi dire che, in mancanza di un cenno di riscontro ufficiale ed accettazione della tua rinuncia all'incarico, ti riservi il diritto di adire le vie legali nei tempi e nelle modalità che ritieni opportuno, soprattutto se nonostante tutti gli avvisi utilizzassero il tuo progetto


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio incarico
MessaggioInviato: mercoledì 22 maggio 2019, 18:39 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: domenica 4 novembre 2007, 21:21
Messaggi: 1682
Località: Padova-Trento-Udine
Concordo, meglio una PEC così non hanno scusanti tipo non ritirare la raccomandata AR. Se conosci un avvocato tuo amico per conoscenza anche a lui, fa più effetto. Io ho fatto così per un progetto impiantistico.

_________________
"Le misure sono state eseguite e interpretate secondo norme imposte dall'autorità competente, il fondamento delle quali ci è rimasto occulto." [Ettore Majorana]


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio incarico
MessaggioInviato: mercoledì 22 maggio 2019, 19:14 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 5 agosto 2016, 9:34
Messaggi: 930
ingzenobi87 ha scritto:
Buongiorno a tutti,
Vi scrivo sperando di avere un riscontro da voi colleghi.
Due anni fa un collega mi chiede di fare un certificato acustico di progetto per una ristrutturazione relativa al terremoto in Emilia. L'anno scorso, non avendo preso un euro e non essendo minimamente informata sull'evolversi del cantiere, invio pec e raccomandata al collega che mi aveva passato questo lavoro, al Committente ed al Comune con la quale comunicavo le mie dimissioni. Nella stessa precisava che il committente o il DL (Che era il collega che mi aveva passato questo lavoro) avrebbero comunicato il nominativo del nuovo tecnico. Ad un anno di distanza non è mai avvenuto questo passaggio d'incarico con il nuovo tecnico. Preciso che i lavori sono iniziati due mesi fa. Ho inviato circa 10 email al collega in cui chiedevo di formalizzare questo benedetto passaggio d'incarico ma niente. Sono seguite chiamate in cui mi prometteva di farlo quanto prima ma si sono rivelate solo chiacchiere. Quello che vi chiedo è: come devo procedere? Posso ritenermi libera con la raccomandata inviata un anno fa? Come procedereste?
Grazie a chi risponderà!



queste cose si mandano per conoscenza all'uffiico della ricostruzione e poi basta così


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio incarico
MessaggioInviato: venerdì 24 maggio 2019, 15:30 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 10 luglio 2014, 11:30
Messaggi: 20
Cosa dovrei scrivere all'ufficio Ricostruzione?
Comunque ho chiamato il mio Ordine... loro dicono che è sufficsufficiente la raccomandata A/R che ho inviato un anno fa. In ogni caso potreste inviarmi in privato la bozza che avete utilizzato in altre occasioni? Grazie.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio incarico
MessaggioInviato: venerdì 24 maggio 2019, 16:02 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: domenica 4 novembre 2007, 21:21
Messaggi: 1682
Località: Padova-Trento-Udine
Non scrivere più nulla. Basta quello che hai scritto. Il mio intervento era a favore della PEC vs. AR. Io scrivo che recedo dall incarico, punto. Non servono poemi, giustificazioni. Più scrivi più dimostri insicurezza e dubbi.

_________________
"Le misure sono state eseguite e interpretate secondo norme imposte dall'autorità competente, il fondamento delle quali ci è rimasto occulto." [Ettore Majorana]


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio incarico
MessaggioInviato: domenica 26 maggio 2019, 9:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 14 marzo 2011, 17:44
Messaggi: 7105
Località: Atene (Greece)
Più scrivi più dimostri insicurezza e dubbi.

già!

_________________
Tra quello che noi riusciamo a malapena a vedere e quello che in realtà accade veramente c'è sempre molta differenza (Banondre, filosofo greco agnostico del II sec. d.C.).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio incarico
MessaggioInviato: domenica 26 maggio 2019, 16:28 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 10 luglio 2014, 11:30
Messaggi: 20
Vi ringrazio per le risposte celeri ed esaustive!
Non scriverò più niente... e speriamo bene!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio incarico
MessaggioInviato: domenica 26 maggio 2019, 18:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 14 marzo 2011, 17:44
Messaggi: 7105
Località: Atene (Greece)
io invece scriverei al responsabile dell'Ufficio chiedendogli quali determinazioni ha preso a seguito della tua nota prot. x del xy/wz/201x.

tanto per solleticargli il cervello.

_________________
Tra quello che noi riusciamo a malapena a vedere e quello che in realtà accade veramente c'è sempre molta differenza (Banondre, filosofo greco agnostico del II sec. d.C.).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Passaggio incarico
MessaggioInviato: domenica 26 maggio 2019, 18:10 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 10 luglio 2014, 11:30
Messaggi: 20
salvatorebennardo ha scritto:
io invece scriverei al responsabile dell'Ufficio chiedendogli quali determinazioni ha preso a seguito della tua nota prot. x del xy/wz/201x.

tanto per solleticargli il cervello.


SECONDO TE DOVREI SCRIVERE ALL'UFFICIO TECNICO DICI?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 14 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010