IngForum
http://www.ingegneri.info/forum/

Importanza Tesi Magistrale e/o dottorato per occupazione
http://www.ingegneri.info/forum/viewtopic.php?f=4&t=110141
Pagina 1 di 1

Autore:  davideds12 [ mercoledì 28 agosto 2019, 14:50 ]
Oggetto del messaggio:  Importanza Tesi Magistrale e/o dottorato per occupazione

Salve a tutti, sono un laureando della Laurea Magistrale in Ingegneria Elettronica (LM-29) ed ho la possibilità di laurearmi alla sessione di Ottobre o a quella di Dicembre.

Il dubbio che vorrei sciogliere è il seguente:
-mi laureo ad Ottobre e quindi faccio una tesi meno elaborata e piu ristretta oppure tutto il contrario e mi laureo a Dicembre?
-quanta importanza e quanto può essere determinante il lavoro di tesi per futuri colloqui?

Nel frattempo ho ricevuto l'offerta da parte del gruppo di ricerca del mio relatore di intraprendere il percorso di Dottorato con loro. Non intendo minimamente inseguire una carriera accademica nel futuro e quindi vorrei sapere se il dottorato possa servirmi un domani (tra 3 anni) per trovare un'occupazione migliore rispetto ad ora (in Italia).

Grazie tante!

Autore:  juggernaut [ venerdì 6 settembre 2019, 15:10 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Importanza Tesi Magistrale e/o dottorato per occupazione

Ciao, visto il tempo che è passato dal messaggio, avrai già deciso cosa fare per la tesi e quindi rispondo al secondo punto.
In Italia il dottorato ha senso se vuoi fare il ricercatore (non esistono solo ricercatori universitari, alcune aziende lavorano esclusivamente in ambito scientifico e le aziende medio-grandi hanno tutte il loro ufficio R&D), oppure se vuoi fare un lavoro in cui sono richieste conoscenze molto specifiche ed avanzate. O in ultimo per soddisfazione tua personale.
Per tutto il resto meglio trovarsi un comodo impiego.

Valuta bene cosa fare, 3 anni sono lunghi a passare.

Autore:  pasquale [ venerdì 6 settembre 2019, 16:29 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Importanza Tesi Magistrale e/o dottorato per occupazione

penserei di più all'offerta da parte del gruppo di ricerca, almeno hai una, forse labile, ma almeno una sicurezza

P.S. poi perché no una carriera accademica se ne hai il talento (se hai avuto la proposta o quelli che te l'hanno fatta sono folli/sbandati oppure invece hanno capito il tuo talento) ?
Sentivo qualche mese fa l'intervista ad un anziano professore, mi pare filosofo, su TV2000, programma "Soul", in cui questa persona (pardon se non ricordo il nome); diceva che la scuola attuale è un disastro, e che nonostante ciò si continua a parlare di "riforma" mentre si dovrebbe parlare (ed avere come obiettivo) di "trasformazione";
può essere che nel frattempo ci sia una trasformazione e non la solita riforma

Autore:  epizephiri [ mercoledì 11 settembre 2019, 9:59 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Importanza Tesi Magistrale e/o dottorato per occupazione

tieni conto che il ruolo del dottorato in questi ultimi tempi sta molto mutando, prima era considerato solo uno sbocco accademico, ora visto che di sbocchi accademici non ce ne sono più, viene considerato a tutti gli effetti come servizio prestato presso una pubblica amministrazione e quindi ti da punteggio nei concorsi pubblici per ingegneri nella PA e da ultimo pare sia considerato come titolo di accesso all'abilitazione all'insegnamento nella scuola, al posto appunto di 3 anni di servizio da precario nella scuola pubblica, a maggior valore del fatto che il dottorando viene considerato per 3 anni un dipendente pubblico, seppur atipico.

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
https://www.phpbb.com/