IngForum
http://www.ingegneri.info/forum/

demolizione condominio a 5m
http://www.ingegneri.info/forum/viewtopic.php?f=4&t=88005
Pagina 1 di 1

Autore:  poppo [ giovedì 1 febbraio 2018, 19:46 ]
Oggetto del messaggio:  demolizione condominio a 5m

Salve a tutti,
la situazione è questa: una ditta di costruzioni "potente" è riuscita a convincere alcuni condomini che il loro edificio è pericolante e va abbattuto.
I condomini del condominio posto a 5m da quello che verrà abbattuto sono sotto assedio per convincerli ad abbattere anche il loro.
Tutto questo solo perchè la zona è diventata appetibile urbanisticamente e ci vogliono costruire condomini di lusso.

Devo fare la perizia giurata dello stato del condominio: quali sono i contenuti della perizia? Quanto costa?

Mi piacerebbe dare una mano ulteriore a questa gente (quasi tutti pensionati), come possono cautelarsi ulteriormente i condomini da eventuali danni causati dalla demolizione e ricostruzione di un edificio cosi vicino al loro? Una diffida legale preventiva aiuterebbe?

Grazie mille a chi vorrà rispondere

Autore:  pasquale [ venerdì 2 febbraio 2018, 1:12 ]
Oggetto del messaggio:  Re: demolizione condominio a 5m

credo che una diffida legale preventiva sarebbe quanto mai utile;
normalmente i demolitori dovrebbero fare a loro spese la verifica preventiva dello stato degli edifici adiacenti in contradditorio con i proprietari degli stessi;
una demolizione a breve distanza può causare molti danni, ad esempio vibrazioni, rumori, problemi di tipo geotecnico ecc.

Autore:  poppo [ mercoledì 7 febbraio 2018, 11:29 ]
Oggetto del messaggio:  Re: demolizione condominio a 5m

Secondo voi, stimati colleghi, una perizia meramente fotografica potrebbe essere sufficente?
Vale la pena spingersi nell'analisi del fabbricato con campionamenti etc etc..?
Quanto sarebbe secondo voi il minimo fatturabile per tale perizia?
Grazie

Autore:  pasquale [ domenica 11 febbraio 2018, 13:54 ]
Oggetto del messaggio:  Re: demolizione condominio a 5m

sui danni da vibrazioni è interessante questo articolo
http://www.acustica.it/documenti/edilio ... azioni.pdf
su quello degli scavi in falda quest'altro
http://www.jurina.it/10/2012/02/2003_Va ... turali.pdf
interessante anche questo anche se tratta di parti di edificio collegate tra loro
https://www.researchgate.net/profile/An ... -reale.pdf

Cestelli Guidi poi tratta un caso di inclinazione di un fabbricato (visto al contrario è analogo al problema indotto da uno scavo)
viewtopic.php?f=4&t=73884

quello dello scavo a poca distanza da un altro edificio ricordo che è trattato in Terzaghi e Peck, Geotecnica

per il compenso credo che un utile riferimento sia l'art. 11 del dpr 352 del 1988

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
https://www.phpbb.com/