IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è martedì 19 febbraio 2019, 13:05

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: venerdì 18 gennaio 2019, 16:11 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 28 settembre 2011, 23:24
Messaggi: 2
Salve :)

spero possiate aiutarmi a fare chiarezza su un dubbio che devo sciogliere con una certa urgenza.

La posa in opera di isolamento termico dall'interno in un singolo appartamento all'interno di un edificio multifamiliare rientra tra gli interventi di manutenzione ordinaria o straordinaria?

E' essenziale chiarire con esattezza la classificazione perchè è in corso un procedimento che vede coinvolti un ente di edilizia sociale (proprietario dell'immobile) e un assegnatario che lamenta problemi di muffa palesemente provocati da condensa. Se l'intervento è classificabile come manutenzione straordinaria sarà di competenza dell'ente, se è manutenzione ordinaria dovrà farsene carico l'inquilino (che mi ha incaricata come consulente di parte).

Stando alla classificazione proposta dal D.M. 26/giugno 2015 gli interventi estesi dal 25% al 50% della superificie rientrano tra gli interventi di ristrutturazione importante di primo livello, quelli che interessano oltre il 50% della superficie sono definiti come interventi di ristrutturazione importante di secondo livello. I miei dubbi sono:

- gli interventi di ristrutturazione importante definiti dal DM 26 giugno (di primo e secondo livello) costituiscono Manutenzione straordinaria?

- la percentuale di superifice interessata, 25% ... 50% .... è riferita all'intero complesso o alla singola unità abitativa?


Grazie


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 18 gennaio 2019, 17:05 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sabato 17 marzo 2007, 22:43
Messaggi: 3249
Località: brescia
A mio avviso, il riferimento normativo che hai citato non è pertinente alla bisogna, in quanto la distinzione tra opere a carico del conduttore e quelle a carico del proprietario fa riferimento alla 380/01

In questo senso, si intende manutenzione ordinaria quel complesso di opere che mantengono le prestazioni iniziali, o, laddove perse, le ripristinano; al contrario, laddove se ne introducano di nuove, l'intervento ricade nella manutenzione strordinaria.

Sempre a mio avviso, questo è il tuo caso.

_________________
Art.1 : L'Italia è una Repubblica fondata sul Lavoro. ..degli altri.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 21 gennaio 2019, 12:58 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 28 settembre 2011, 23:24
Messaggi: 2
Grazie mille per l'indicazione :) anche a mio parere si tratta di un intervento di manutenzione straordinaria e la descrizione che ha fornito esprime chiaramente questa idea. Introducendo uno strato di isolamento termico, si va a modificare l'assetto originario della parete, che avrà prestazioni migliorate dal punto di vista energetico.

Tuttavia, non ho trovato una descrizione così esplicita sul DPR 380/01 e ne su altri provvedimenti. Il 380 riporta come classificazione:

a) "interventi di manutenzione ordinaria", gli interventi edilizi che riguardano le opere di riparazione, rinnovamento e sostituzione delle finiture degli edifici e quelle necessarie ad integrare o mantenere in efficienza gli impianti tecnologici esistenti;

b) "interventi di manutenzione straordinaria", le opere e le modifiche necessarie per rinnovare e sostituire parti anche strutturali degli edifici, nonche' per realizzare ed integrare i servizi igienico-sanitari e tecnologici, sempre che non alterino i volumi e le superfici delle singole unita' immobiliari e non comportino modifiche delle destinazioni di uso;


e temo che qualche spiraglio di ambiguità ("rinnovamento") e il fatto che probabilmete l'solante dovrà essere applicato dall'interno possa lasciare spazio a interpretazioni diverse :azz: .


Vorrei invece fornire un riferimento inconfutabile, che citi testualmente che la "modifica" dello stato di fatto dei componenti edilizi rappresenta manutenzione straordinaria... o che comunque possa ridurre al minimo i margini d interpretazione... per questo avevo richiamato anche il DM 26/6/2015, perchè dà proprio degli indicatori numerici quantitativi per la classificazione degli internenti...

:roll: :roll: :roll:

Come posso procedere?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot], Google Adsense [Bot], manusss e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010