IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è venerdì 15 novembre 2019, 9:15

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 105 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 ... 11  Prossimo

Credete che un NO (5 anni) sia davvero un "non ing." rispetto ad un VO (5 anni)?
Sondaggio concluso il lunedì 20 novembre 2006, 12:21
SI 61%  61%  [ 17 ]
NO 39%  39%  [ 11 ]
Voti totali : 28
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 13 novembre 2006, 16:54 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 ottobre 2006, 20:27
Messaggi: 260
NHLPP ha scritto:
Si si hai ragione: infatti vedi in tutti i paese sviluppati del mondo che sono pochissimi ad avere un titilo di studio

Si, si bravo bravo

emilio de bono ha scritto:
ele_76 ha scritto:
Perlomeno, prima, per i peggiori era più difficile finire l'università; ora ci riescono anche loro, e i primi ad essere svantaggiati sono proprio gli studenti del NO bravi.



Come diceva il grande Indro: l'assenza di selezione finisce per danneggiare coloro i quali non possiedono altra risorsa che le proprie capacitá. E' evidente che, se tutti possiedono un titolo di studio, il figlio di nessuno, pur capace, non potrá competere in alcun modo con colui che, pur somaro, ha alle spalle genitori potenti. Tuttavia, non riesco a capire come mai sia proprio tipico della sinistra rifiutare a priori ogni forma di selezione.



Pensala un po' come vuoi; il dato di fatto é un altro: un corso di studi altamente selettivo garantisce chi possiede le capacitá di completarlo di poter emergere indipendentemente da chi sia figlio. Il titolo per tutti corrisponde, al contrario, all'assenza di titolo e, di conseguenza, l'unica discriminante diviene il potere economico e politico della famiglia a cui si appartiene. Ció é vero in tutte le societá, ivi incluse quelle di cultura anglosassone le quali, se ti é ignoto, sono limpidi esempi di societá a caste.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 13 novembre 2006, 16:57 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 ottobre 2006, 20:27
Messaggi: 260
NHLPP ha scritto:
Ed è per questo che facciamo paura. La maggior parte dei lavori è standard. Difficile da capire?

Zappare è nobile arte!

Un'agriturismo e terra da coltivare il sogno di molti.

emilio de bono ha scritto:

Considerate le tue facoltá cognitive, la zappatura di un campo sarebbe, per te, giá un'attivitá complessa!!! Come CAxxO ti si deve spiegare che il fatto che i triennali debbano limitarsi a svolgere attivitá per le quali é necessaria l'applicazione di metodologie non standard non implica che l'ambito di azione dei quinquennali si limiti alle attivitá per le quali é necessario il ricorso a metodologie complesse.
E' cosí complesso comprendere che l'insieme delle attivitá dei quinquennali include l'insieme delle attivitá dei triennali?



L'unica cosa che spaventa é la totale assenza di raziocinio nella tua persona nonché la tua abissale ignoranza.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 13 novembre 2006, 17:22 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 novembre 2004, 17:48
Messaggi: 1613
Si, si hai ragione. bravo

emilio de bono ha scritto:
NHLPP ha scritto:
Ed è per questo che facciamo paura. La maggior parte dei lavori è standard. Difficile da capire?

Zappare è nobile arte!

Un'agriturismo e terra da coltivare il sogno di molti.

emilio de bono ha scritto:

Considerate le tue facoltá cognitive, la zappatura di un campo sarebbe, per te, giá un'attivitá complessa!!! Come CAxxO ti si deve spiegare che il fatto che i triennali debbano limitarsi a svolgere attivitá per le quali é necessaria l'applicazione di metodologie non standard non implica che l'ambito di azione dei quinquennali si limiti alle attivitá per le quali é necessario il ricorso a metodologie complesse.
E' cosí complesso comprendere che l'insieme delle attivitá dei quinquennali include l'insieme delle attivitá dei triennali?



L'unica cosa che spaventa é la totale assenza di raziocinio nella tua persona nonché la tua abissale ignoranza.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 13 novembre 2006, 17:24 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 19 luglio 2006, 17:32
Messaggi: 203
Tu non hai capito che chi ha famiglie potenti alle spalle, o conoscenze importanti la spunterà a prescindere dalla selezione di cui tu parli...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 13 novembre 2006, 17:27 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 ottobre 2006, 20:27
Messaggi: 260
Devilman ha scritto:
Tu non hai capito che chi ha famiglie potenti alle spalle, o conoscenze importanti la spunterà a prescindere dalla selezione di cui tu parli...


Quelli, se veramente potenti, ci sarebbero comunque e quindi non si considerano.


Ultima modifica di emilio de bono il lunedì 13 novembre 2006, 17:33, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 13 novembre 2006, 17:29 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 19 luglio 2006, 17:32
Messaggi: 203
emilio de bono ha scritto:
Devilman ha scritto:
Tu non hai capito che chi ha famiglie potenti alle spalle, o conoscenze importanti la spunterà a prescindere dalla selezione di cui tu parli...


Quelli ci sarebbero comunque: con la selezione si eliminano gli imbecilli!


non è sempre vero... gli imbecilli li elimina il mercato... ci dobbiamo invece preoccupare di quelle persone che il mercato non riesce ad elimnare perchè potrette da potenti... è la società in cui viviamo che deve cambiare...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 13 novembre 2006, 17:35 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 ottobre 2006, 20:27
Messaggi: 260
Devilman ha scritto:
emilio de bono ha scritto:
Devilman ha scritto:
Tu non hai capito che chi ha famiglie potenti alle spalle, o conoscenze importanti la spunterà a prescindere dalla selezione di cui tu parli...


Quelli ci sarebbero comunque: con la selezione si eliminano gli imbecilli!


non è sempre vero... gli imbecilli li elimina il mercato... ci dobbiamo invece preoccupare di quelle persone che il mercato non riesce ad elimnare perchè potrette da potenti... è la società in cui viviamo che deve cambiare...


Senti bello, io nel mercato ci opero da anni come imprenditore e ti chiedo di rispondere con sinceritá a questa mia semplice domanda: credi davvero che il mercato selezioni il capace?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 13 novembre 2006, 18:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 17 febbraio 2005, 10:14
Messaggi: 7749
Località: rimini
Devilman ha scritto:
gli imbecilli li elimina il mercato...


eh, magari...

_________________
"Sul lungo periodo... siamo tutti morti" (John M. Keynes)

Ing. Paolo Bianco


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 13 novembre 2006, 18:49 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 23 novembre 2005, 15:56
Messaggi: 827
Cita:
L'unica cosa che spaventa é la totale assenza di raziocinio nella tua persona nonché la tua abissale ignoranza.


:shock: :shock: :shock:
resto basito dinanzi a cotale protervia!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 13 novembre 2006, 19:54 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 ottobre 2006, 20:27
Messaggi: 260
ngl ha scritto:
Cita:
L'unica cosa che spaventa é la totale assenza di raziocinio nella tua persona nonché la tua abissale ignoranza.


:shock: :shock: :shock:
resto basito dinanzi a cotale protervia!



Che ci voi fá? Mi dolgo del tuo restar basito ma é la veritá: l'unica cosa che mi spaventa é l'ignoranza e la limitatezza cognitiva di esseri quali il NonHaLaureaPerch'éPirla.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 105 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 ... 11  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010